carabinieri forestali
carabinieri forestali
Cronaca

Gioia del Colle, muretti a secco costruiti in un'area vincolata. Scatta il sequestro

L'operazione dei carabinieri forestali ha potato alla denuncia del proprietario del terreno

Elezioni Regionali 2020
I militari della stazione carabinieri di Gioia del Colle, a conclusione di un'indagine effettuata durante l'attività di monitoraggio del territorio e di prevenzione di incendi boschivi, hanno effettuato il sequestro preventivo di due muretti a secco dell'estensione complessiva di 208 metri, per lavori in assenza delle prescritte autorizzazioni, in località Montursi, nei pressi di un'area boschiva sita nell'agro di Gioia del Colle. Erano stati effettuati lavori di frantumazione meccanica dei muretti a secco, seguiti dalla semina e messa in coltura dell'area circostante.

Il sito interessato, peraltro, ricade in area sottoposta a vincolo paesaggistico del PPTR della Regione Puglia, nonché in ZPS, SIC "Murgia Alta" e Important Bird Areas denominata "Murge", costituenti la Rete Ecologica "Natura 2000", ai sensi delle Direttive Comunitarie 79/409/CEE "Uccelli" e 92/43/CEE "Habitat naturali". Per tali violazioni, e' stato deferito all'A.G. il proprietario del terreno.
  • carabinieri forestali
  • gioia del colle
Altri contenuti a tema
Gioia del Colle, sfruttava due lavoratori indiani in un'azienda agricola. Arrestato 43enne Gioia del Colle, sfruttava due lavoratori indiani in un'azienda agricola. Arrestato 43enne I pastori erano costretti a vivere in una stalla senza servizi igienici, guadagnando meno di 25 euro per un'intera giornata di lavoro
Scoperti ad abbandonare rifiuti nel parco Alta Murgia, scattano le sanzioni Scoperti ad abbandonare rifiuti nel parco Alta Murgia, scattano le sanzioni I responsabili sono stati individuati dalle fototrappole. Verbali fino a 3mila euro
Controlli sui sacchetti di plastica nell'Alta Murgia, multe per 30mila euro Controlli sui sacchetti di plastica nell'Alta Murgia, multe per 30mila euro Stretta dei carabinieri forestali per il rispetto della direttiva dell'Unione europea in vigore dal 1 gennaio 2018
Minacce al sindaco di Gioia del Colle, Decaro: «Siamo sotto attacco» Minacce al sindaco di Gioia del Colle, Decaro: «Siamo sotto attacco» Il presidente Anci dall'assemblea di Arezzo: «Questo episodio non venga derubricato a gesto di un folle»
Accumulavano rifiuti in casa, carabinieri e Asl sequestrano appartamento a Carbonara Accumulavano rifiuti in casa, carabinieri e Asl sequestrano appartamento a Carbonara Le autorità sono intervenute per arginare il rischio igienico-sanitario e per rischio di staticità dell' immobile
Altamura, 3mila quintali di granturco mal conservato. Maxi sequestro in un mangimificio Altamura, 3mila quintali di granturco mal conservato. Maxi sequestro in un mangimificio L'operazione dei carabinieri forestali. Il prodotto proveniva dall'Ucraina e presentava diverse muffe e alterazioni
Noci, immobile abusivo costruito in zona protetta. Denunciati in quattro Noci, immobile abusivo costruito in zona protetta. Denunciati in quattro La struttura in località Santa Maria del Soccorso era stata edificata a 100 metri da un bosco con permessi falsi
Rutigliano, bruciava plastica in campagna. Denunciato Rutigliano, bruciava plastica in campagna. Denunciato L'uomo abbandonava e poi dava alle fiamme i teli per la coltivazione dell'uva
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.