Piazza Mercantile al mattino
Piazza Mercantile al mattino
Vita di città

Festeggiare in strade e piazze, nuova moda anti-ecologica tra giovani

In piazza Mercantile bottiglie di birra ovunque, in piazzale Lorusso si 'stappa' dopo la mezzanotte. Amiu: "Triste spettacolo il giorno dopo"

Ancora immagini di movida finita con tanti rifiuti abbandonati. Questa volta siamo in piazza Mercantile a Bari Vecchia dove anche questo sabato i tanti giovani che hanno bevuto e cenato per strada, hanno però lasciato souvenir alquanto sgradevoli. Bottiglie di birra soprattutto, ma anche bicchieri e cartacce ovunque. "La movida è bellissima - dicono dall'Amiu - l'anima della notte di una città. È divertimento, allegria, voglia di stare insieme ma è anche un importante motore economico. Crea impresa e posti di lavoro. Però non è ammissibile che i luoghi storici tra i più belli di Bari debbano essere offesi così. Questo è lo "spettacolo" che gli operatori di Amiu Puglia hanno trovato quando sono arrivati per i consueti interventi di pulizia. E non è una bella cosa". Ma piazza Mercantile non è l'unica a ritrovarsi in questa situazione. Accede spesso anche in piazzale Lorusso, via Salvemini per intendersi, dove soprattutto dopo i 'giovedì universitari' decine e decine di giovani si danno appuntamento su Facebook per poi ritrovarsi a 'stappare' bottiglie di spumante per strada o a bere superalcolici caricati in macchina per l'occasione, solo che poi nelle macchine i vuoti proprio non riescono e rientrare e vengono abbandonati sulle panchine o sul marciapiedi. Anche piazza Moro e piazza Cesare Battisti non sono da meno quando ad esempio si tratta di festeggiare un amico che si laurea. Anche qui spumante a fiumi, coriandoli e carte ovunque. Che sia un nuovo trend festeggiare per strada ok, ma ripulire no?
nnn
  • Amiu
Altri contenuti a tema
La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu L'intesa con l'Autorità di sistema portuale permetterà l'installazione di cassonetti per lo smaltimento dei rifiuti urbani
Bari, discarica abusiva nei pressi dello stadio San Nicola. Interviene Amiu Bari, discarica abusiva nei pressi dello stadio San Nicola. Interviene Amiu Elettrodomestici e sanitari in disuso abbandonati e rimossi dagli operatori ecologici
San Nicola e i due volti di Bari, dietro il corteo rimangono le bottiglie di birra vuote San Nicola e i due volti di Bari, dietro il corteo rimangono le bottiglie di birra vuote Lavoro straordinario di Amiu, e oggi pomeriggip flash mob sul lungomare "Se mi lasci non vale"
Alghe sul Lungomare di Bari, rimosse duemila tonnellate in un mese Alghe sul Lungomare di Bari, rimosse duemila tonnellate in un mese Amiu Puglia calendarizza nuovi interventi in vista della festa di San Nicola
Gli incivili a Bari non si fermano neanche a Pasqua Gli incivili a Bari non si fermano neanche a Pasqua Petruzzelli: «Se proprio non ve lo dice la coscienza, ci sono regole da rispettare che ormai tutti conoscono»
Bari, a San Pio iniziata la demolizione del mercato mai utlizzato Bari, a San Pio iniziata la demolizione del mercato mai utlizzato Dopo diverse proteste e denunce relative al fatto che fosse una bomba ecologica partono i lavori per renderlo un deposito Amiu e un campo di calcio
Il parco di Lama Balice trasformato in discarica. Squadre Amiu al lavoro Il parco di Lama Balice trasformato in discarica. Squadre Amiu al lavoro Questa mattina l'intervento degli operatori ecologici per rimuovere rifiuti ingombranti e ordinari dall'area naturale
Bari, a Santo Spirito i volontari puliscono la spiaggia, tolti 500 kg di rifiuti Bari, a Santo Spirito i volontari puliscono la spiaggia, tolti 500 kg di rifiuti L'iniziativa di "VogliAMO Santo Spirito Pulita" ha visto raccogliere ben 76 sacchi di immondizia e 4 carrellati di vetro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.