Gente che balla
Gente che balla
Cronaca

Festa abusiva con mille persone in provincia di Bari, 4 denunce

Nella villa privata presenti due deejay ad animare la serata, e un catering da 35mila euro

Nell'ambito degli specifici servizi tesi a verificare il rispetto delle norme anti-contagio, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Monopoli, nella notte fra venerdì e sabato scorsi, sono intervenuti in "Contrada Lamalunga" presso una villa privata; all'interno della struttura, abusivamente, era stata organizzata una festa.

Poco meno di mille i partecipanti alla serata, animata da due deejay e caratterizzata dalla presenza di "addetti alla sicurezza", punto bar, servizio di catering ed un service professionale, del valore di circa 35 mila euro, fatto giungere dalla Sicilia.

Quattro persone, gli organizzatori della festa, sono state denunciate all'Autorità Giudiziaria; uno dei quattro, originario di Capurso, è risultato anche sottoposto alla misura di prevenzione dell'Avviso Orale del Questore.

Sin dalla prima fase dei controlli sono stati rilevati numerosi illeciti amministrativi, in fase di contestazione. Sequestrata l'attrezzatura necessaria per lo svolgimento della festa, riconducibile ad un'azienda siciliana. Accertamenti sono attualmente in corso per rilevare ulteriori responsabilità degli organizzatori e di coloro che hanno preso parte alla festa. Sul posto sono intervenuti anche gli specialisti della Polizia Scientifica.

Durante i controlli effettuati nella medesima serata, è stato sanzionato un locale pubblico che non aveva rispettato l'orario prestabilito per gli eventi serali.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani I ragazzi, di origine foggiana, hanno acceso due batterie per festeggiare il compleanno di un giovane detenuto
Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Il commando armato tentò di sequestrare un collaboratore di giustizia ed esplose 23 colpi di pistola contro la sua abitazione
Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Fermati un uomo e una donna in due diverse operazioni. Fondamentale il sistema alloggiati web collegato con la questura di Bari
Minaccia la madre con un taglierino, denunciato 47enne a Carbonara Minaccia la madre con un taglierino, denunciato 47enne a Carbonara I poliziotti intervenuti per la segnalazione di una lite, l'uomo è accusato del reato di minacce aggravate.
Coppia litiga in strada, indagato un 31enne Coppia litiga in strada, indagato un 31enne L'uomo si è reso responsabile dei reati di rifiuto di indicazioni sulla propria identità, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale
Bari, alloggiano in un hotel con documenti falsi: fermati tre stranieri Bari, alloggiano in un hotel con documenti falsi: fermati tre stranieri Un uomo di nazionalità greca era stato colpito da un decreto di espulsione nel mese di febbraio
Rapinavano camionisti nelle aree di sosta in autostrada: tre arresti e venticinque indagati Rapinavano camionisti nelle aree di sosta in autostrada: tre arresti e venticinque indagati In manette un barese di 54 anni. Sono sedici gli episodi di furto contestati ai soggetti
Minacce e tentata estorsione, arrestato a Bari un 28enne Minacce e tentata estorsione, arrestato a Bari un 28enne L'uomo aveva cercato di farsi dare 500 euro da un cittadino nigeriano in cambio della bicicletta che gli aveva sottratto
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.