osky aism bottalico rappresentanti aism
osky aism bottalico rappresentanti aism
Associazioni

Fa tappa a Bari il viaggio a piedi di Marco Togni per promuovere nuova consapevolezza sulla sclerosi multipla

L'itinerario è partito lo scorso 17 marzo da Genova. L'assessore Bottalico:«Testimonianza personale occasione per stringere legami»

Fa tappa a Bari il viaggio di Marco Togni, un giovane che, nell'ambito del'iniziativa #osky4aism, sta attraversando l'Italia a piedi per promuovere una campagna di sensibilizzazione sulla sclerosi multipla. Partito da Genova lo scorso 17 marzo sotto il ponte Morandi, Marco Togni percorrerà complessivamente 6.000 km a piedi con l'obiettivo di raccogliere fondi da devolvere alla ricerca su questa malattia neurodegenerativa che solo nel nostro Paese si stima colpisca 122mila persone.

Ieri mattina il passaggio da Palazzo di città: «Siamo particolarmente felici, oggi, di accogliere Marco Togni e gli amici di Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) Bari - ha detto Francesca Bottalico - perché crediamo nel valore della testimonianza personale come occasione per stringere legami e stimolare nuove riflessioni. Viaggiare al ritmo del cammino per portare l'attenzione su chi non può camminare è una scelta che apprezziamo e condividiamo, perché parla di diritti sociali e di inclusione».
Nel corso dell'incontro Marco Togni, volontario Aism e ingegnere con un'autentica passione per il trekking, ha raccontato la sua decisione di mettere la propria vita in pausa per un anno, per sostenere una causa più grande che riguarda decine di migliaia di persone.
«Nei miei incontri in tutta Italia - ha sottolineato - ho conosciuto donne e uomini, giovani e anziani, che convivono con la sclerosi. Ciò che mi ha colpito maggiormente in questa persone è stata la capacità di reagire e la volontà di non farsi schiacciare dalla malattia ma, anzi, di continuare a perseguire i propri obiettivi. In particolare nelle donne, che in percentuale sono le più colpite dalla malattia, ho trovato un coraggio e una forza incredibili».

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina facebook dell'iniziativa osky4aism o il sito della sezione provinciale dell'associazione.
  • Francesca Bottalico
  • aism
Altri contenuti a tema
Centri ludici, le famiglie promuovono il servizio. Chiesti orari d'apertura più lunghi Centri ludici, le famiglie promuovono il servizio. Chiesti orari d'apertura più lunghi Media di 4.73 risposte positive su un massimo di 5. Bottalico: «Un'attività riconosciuta come buona prassi dal Ministero dell'Interno»
Bari, al via le attività in piscina e i corsi di yoga per gli over 65. Già 35 anziani iscritti Bari, al via le attività in piscina e i corsi di yoga per gli over 65. Già 35 anziani iscritti Parte il progetto "Nonn è mai troppo tardi", finanziato dall'assessorato al Welfare con il 5x1000 e diffuso in tutta la città
Famiglie senza confini, sei minori stranieri accolti da coppie e single di Bari Famiglie senza confini, sei minori stranieri accolti da coppie e single di Bari Da settembre parte il nuovo percorso di formazione per i nuclei interessati. Bottalico: «Da qualche settimana hanno iniziato a conoscersi»
Emergenza caldo a Bari, il bilancio di giugno e luglio. In funzione mense e presidi sociali Emergenza caldo a Bari, il bilancio di giugno e luglio. In funzione mense e presidi sociali Resi noti i dati degli ultimi due mesi; attenzione per senzatetto e persone in condizioni di fragilità. Bottalico: «Nuova ondata in arrivo, saremo pronti»
Centro ludico del quartiere Libertà, iscrizioni fino al 19 agosto Centro ludico del quartiere Libertà, iscrizioni fino al 19 agosto La ripresa delle attività per i bimbi da 3 a 36 mesi è prevista per ottobre
Bari social summer, inaugurato il "Villaggio del mare" sul waterfront di San Girolamo Bari social summer, inaugurato il "Villaggio del mare" sul waterfront di San Girolamo Attività gratuite dal lunedì al sabato fino al 3 agosto. Bottalico: «La rete cittadina non va in vacanza»
Bari pride, dai balconi alla strada la città dice sì ai diritti e all'amore Bari pride, dai balconi alla strada la città dice sì ai diritti e all'amore Oltre 5mila le persone che ieri hanno manifestato per le strade del centro. In prima fila sindaco e giunta
Bari, contrasto alla povertà con i fondi del cinque per mille: pervenute 18 proposte Bari, contrasto alla povertà con i fondi del cinque per mille: pervenute 18 proposte Coperture finanziarie per oltre 48mila euro. Bottalico: «Particolarmente soddisfatti della partecipazione»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.