pescheria
pescheria
Cronaca

Estorsioni alla pescheria di Santo Spirito, la solidarietà della politica ai titolari

Vicinanza alla famiglia Carofiglio è stata espressa da Melchiorre e Gemmato (Fdi), Picaro (Lega) e da Cavone (Pd)

Elezioni Regionali 2020
Di due giorni fa la notizia dell'arresto di tre persone accusate di tentata estorsione ai danni di una pescheria di Santo Spirito, conosciuta come "Gagang". Dopo la solidarietà espressa al titolare dal sindaco di Bari Antonio Decaro, anche altri esponenti politici cittadini e non hanno voluto mandare un segnale di vicinanza alla famiglia Carofiglio, titolare dell'attività, per il coraggio mostrato nel denunciare le prepotenze dei criminali.

«Esprimo orgoglio personale e del gruppo di Fratelli d'Italia per il grande coraggio che la famiglia Carofiglio ha avuto nel denunciare l'estorsione subìta nella sua attività a Santo Spirito - dichiara Marcello Gemmato, deputato pugliese di Fratelli d'Italia. Auspico che, qualora altri esercenti si trovino davanti ad una situazione del genere, possano scegliere di intraprendere la stessa strada, quella della legalità e della giustizia. Un plauso alle forze dell'ordine che sono intervenute tempestivamente evitando che la situazione degenerasse».

«A nome mio e del partito di FdI che rappresento insieme a tutta la classe dirigente esprimo la mia assoluta vicinanza e solidarietà alla famiglia Carofiglio, titolare della Boutique dei frutti di mare di Santo Spirito, oggetto di un atto vile ed intimidatorio da parte di chi crede di porsi al di sopra della legge - scrive Filippo Melchiorre, consigliere comunale di Fratelli d'Italia. Un grosso encomio alle forze dell'ordine intervenute prontamente ed efficacemente, riuscendo ad evitare conseguenze anche molto gravi. Quanto accaduto dimostra che non esiste alternativa alla denuncia, e questo gesto, deve diventare da esempio per quanti, forse troppi, non riescono ad avere la forza ed il coraggio di fare quanto fatto dai Carofiglio. Il partito di FdI, sarà sempre al fianco di chi pone la legalità al centro del proprio impegno lavorativo».

«Solidarietà a Carofiglio, titolare dell'attività. Non è semplice, ma che il suo coraggio sia di sostegno per tutti coloro che sono soggetti a tentativi di estorsione - commenta il Pd Michelangelo Cavone, presidente del consiglio comunale di Bari. Non abbassiamo la testa, denunciamo. Più lo faremo, più questi delinquenti li metteremo in un angolo».

«Saremo sempre al fianco di chi ha il coraggio e la forza di denunciare - dice Michele Picaro, consigliere comunale della Lega. Non lasciandosi intimorire da nessuna richiesta estorsiva. A nome di tutto il gruppo della Lega al Comune di Bari esprimo la più totale solidarietà e un sentito apprezzamento al titolare della pescheria di Santo Spirito che non ha ceduto alle minacce, decidendo di rivolgersi subito alle forze dell'ordine. Analogo ringraziamento all'encomiabile lavoro dei carabinieri, prontamente intervenuti. Questa triste vicenda sia di monito a tutti gli operatori commerciali che ogni giorno, tra non pochi sacrifici, devono mandare avanti le proprie attività. Non bisogna mai abbassare la testa perché lo Stato c'è e denunciare è l'unica strada per la legalità».
  • Estorsione
  • Filippo Melchiorre
  • Michelangelo Cavone
  • Marcello Gemmato
  • michele picaro
Altri contenuti a tema
Bari, riprendono i lavori nel giardino Peppino Impastato a Catino Bari, riprendono i lavori nel giardino Peppino Impastato a Catino Il cantiere entrerà a pieno regime nel mese di luglio. Primi interventi sulle alberature
Polemiche sulla statua di Montanelli, a Bari c'è chi propone di intitolargli una strada Polemiche sulla statua di Montanelli, a Bari c'è chi propone di intitolargli una strada L'idea del consigliere di Fratelli d'Italia Filippo Melchiorre: «Un grande giornalista legato alla nostra città»
A Bari protestano i lavoratori degli asili nido privati: «La Regione ci aiuti» A Bari protestano i lavoratori degli asili nido privati: «La Regione ci aiuti» Operatori manifestano sul lungomare per chiedere sostegno a oltre 9mila educatori. Melchiorre: «Dimenticati da tutti»
Bari, anche a Catino arriva la "casa dell'acqua" Bari, anche a Catino arriva la "casa dell'acqua" L'erogatore è stato installato all'interno della parrocchia di San Nicola
Comune di Bari, Picaro lascia la Lega e passa al Gruppo misto Comune di Bari, Picaro lascia la Lega e passa al Gruppo misto L'addio dopo la rimozione da capogruppo del Carroccio in consiglio: «Si è preferito procedere a colpi di blitz»
Terremoto nella Lega Bari, il "dissidente" Picaro rimosso da capogruppo al Comune Terremoto nella Lega Bari, il "dissidente" Picaro rimosso da capogruppo al Comune Al suo posto arriva Pino Viggiano. Si era espresso contro la candidatura di Altieri: «Partito in cui non c'è più confronto»
Covid-19, le tasse su indennità a medici liberi professionisti arrivano in Parlamento Covid-19, le tasse su indennità a medici liberi professionisti arrivano in Parlamento Gemmato presenta una interrogazione urgente: “Il Governo detassi le indennità versate”
Usura ed estorsioni, oltre cento denunce in provincia di Bari durante il lockdown Usura ed estorsioni, oltre cento denunce in provincia di Bari durante il lockdown Operazione della Gurdia di finanza per rintracciare le attività criminali di alcune famiglie mafiose del territorio
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.