Eataly a Bari. <span>Foto Elga Montani</span>
Eataly a Bari. Foto Elga Montani
Scuola e Lavoro

Eataly, a Bari rischiano il posto 65 persone

I sindacati martedì avranno un incontro con la proprietà, in vista una ristrutturazione degli spazi

Eataly a Bari è in crisi. La notizia, giunta come un fulmine a ciel sereno a fine gennaio, trova ora conferma. A rischio i posti di lavoro dei dipendenti, dato che per ora l'azienda non vuole lasciare la città ma ridimensionarsi. Già un mese fa Oscar Farinetti aveva confermato di voler procedere ad una ristrutturazione degli spazi, che vorrebbe dire lasciare parte dello spazio ad oggi ocvupato. Ma tale scelta vorrebbe dire rinunciare a circa un 25% della forza lavoro attualmente impiegata.

Barbara Negli di Filcams Cgil fa sapere che martedì è previsto un incontro tra azienda e rappresentanti sindacali, per comprendere quali siano le vere intenzioni di Eataly e quali possano essere le soluzioni per i circa 65 dipendenti che ora rischiano di restare disoccupati. Purtroppo, quando nel 2013 il colosso del food aprì i battebti il progetto prevedeva l'apertura in Fiera di altri spazi, tra cui un multisala IMax che ad oggi sono ancora solo idee e progetti sospesi. Eataly risente quindi di una posizione non ottimale che già tempo fa portò ad una riduzione del personale.
  • Sindacati
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Bari, Sirti sospende i licenziamenti ma prosegue la mobilitazione Bari, Sirti sospende i licenziamenti ma prosegue la mobilitazione Nuovo incontro tra sindacati e azienda previsto per il 21 marzo, obiettivo è "esuberi zero"
Eataly Bari, scongiurata la chiusura. Niente licenziamento collettivo, usciranno in 23 Eataly Bari, scongiurata la chiusura. Niente licenziamento collettivo, usciranno in 23 Trovato l'accordo con i sindacati per l'incentivo all'esodo da parte dei lavoratori che volontariamente lasceranno l'azienda
8 marzo, poco da festeggiare per le donne che lavorano a Bari 8 marzo, poco da festeggiare per le donne che lavorano a Bari Avvilente per il gentil sesso il quadro tracciato da Svimez nell'anticipazione della relazione sul mezzogiorno
"Mi formo & lavoro" seimila nominativi dai Centri per l'impiego "Mi formo & lavoro" seimila nominativi dai Centri per l'impiego Leo: "Nessuna polemica, per ora non ci sono nomi certi e nomi esclusi"
Solo ristorazione per Eataly a Bari, a rischio i posti di lavoro Solo ristorazione per Eataly a Bari, a rischio i posti di lavoro Barbara Neglia (Filcams Cgil): «L'azienda sta studiando un piano incentivante»
Sirti conferma i licenziamenti, chiesto un tavolo urgente al Mise Sirti conferma i licenziamenti, chiesto un tavolo urgente al Mise I senatori pugliesi Bellanova e Stefano scrivono al ministro Di Maio: «Necessario tutelare e salvaguardare lavoro e occupazione»
Bari, operai Sirti in agitazione, l'azienda vuole licenziarne 833 in tutta Italia Bari, operai Sirti in agitazione, l'azienda vuole licenziarne 833 in tutta Italia Scioperi nei giorni scorsi anche nello stabilimento di Modugno, non è la prima volta che l'azienda è al centro di polemiche legate ai lavoratori
Bosch, a rischio lo stabilimento di Bari? Bosch, a rischio lo stabilimento di Bari? Uilm: «Gli errori politici mettono a repentaglio migliaia di posti di lavoro nel diesel»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.