air dolomiti
air dolomiti
Turismo

Dal 19 giugno un nuovo volo da Firenze a Bari, pronto al decollo il vettore Air Dolomiti

Il collegamento sarà operativo per andata e ritorno nelle giornate di lunedì, giovedì, venerdì e domenica

Elezioni Regionali 2020
Dopo il lockdown un nuovo volo è pronto ad atterrare sulla pista dell'aeroporto di Bari. Air Dolomiti, compagnia aerea italiana del gruppo Lufthansa, annuncia un nuovo collegamento domestico con partenza dall'aeroporto di Firenze e arrivo a Bari a partire dal 19 giugno. Questa destinazione si aggiunge ai voli domestici già annunciati da Firenze per Catania, Palermo e Cagliari: un altro importante aeroporto italiano sarà dunque facilmente raggiungibile dalla Toscana con quattro frequenze settimanali.

Il volo sarà operativo il lunedì, giovedì, venerdì e domenica con i seguenti orari: partenza da Firenze alle ore 11:55 con arrivo a Bari alle 13:10 e ripartenza dall'aeroporto pugliese alle 13:50 con arrivo in Toscana alle 15:05.

Per questo volo la compagnia propone tariffe 99 euro one way (da 178 euro andata e ritorno) tasse e supplementi inclusi. In fase di prenotazione sarà possibile bloccare la tariffa (opzione valida solo tramite sito internet www.airdolomiti.it) ed effettuare il pagamento in un momento successivo alla prenotazione, entro i sette giorni dalla data di partenza del volo.

Oltre a questo, per le prenotazioni effettuate sul sito, sarà possibile modificare la data di partenza senza supplementi o cancellare gratuitamente la prenotazione, ricevendo il rimborso dell'intero costo del biglietto entro sette giorni dalla data di partenza del volo. Tali agevolazioni permetteranno ai passeggeri di organizzare il proprio viaggio con il massimo della flessibilità anche in situazioni di incertezza e costante evoluzione come l'attuale.

«Siamo lieti di poter offrire voli che permettano di ristabilire nuovi collegamenti con la Puglia, località italiana che da sempre è una delle mete ambite per le vacanze estive: speriamo in questo modo di dare un contributo alla ripresa del turismo nell'interesse di tutti gli operatori del settore e di aiutare i nostri connazionali a spostarsi in sicurezza. Air Dolomiti è una realtà molto dinamica e creativa e questo, unitamente alla forte collaborazione con gli aeroporti, ci permette di essere estremamente flessibili e dunque snelli nelle operazioni di ripartenza», afferma Joerg Eberhart, presidente e Ceo di Air Dolomiti.

«Il collegamento aereo con Firenze – dichiara Tiziano Onesti, presidente di Aeroporti di Puglia, - è per tutti molto strategico perché rappresenta il segno tangibile della ripartenza del traffico domestico dopo la dura fase dell'emergenza Covid-19; una ripartenza sicuramente graduale che ci vede ancora di più impegnati in una relazione importante con tante compagnie aeree e altri stakeholder. L'avvio di questa nuova tratta vuole alimentare soprattutto il traffico "incoming" con sicuri benefici sulla filiera turistica della Puglia, che ha saputo far fronte all'emergenza in modo lucido e consapevole tanto da essere considerata una terra fortemente attrattiva anche in presenza di allarme sanitario. Senza dubbio, una opportunità per queste due grandi città non solo a forte vocazione turistica, ma anche e soprattutto con un importante retaggio storico culturale».

«Aiamo molto lieti di dare l'annuncio del lancio del volo tra Firenze e Bari." – dichiara Marco Carrai, presidente di Toscana Aeroporti – "Desidero personalmente ringraziare Joerg Eberhart, Amministratore delegato di Air Dolomiti, che ha creduto nel progetto di sperimentazione di controlli sanitari di Toscana Aeroporti e ha permesso di riaprire l'aeroporto e i voli. Un ringraziamento anche ad Aeroporti di Puglia con cui abbiamo condiviso la sperimentazione fin dall'inizio con un memorandum of understanding di collaborazione. Questo è un altro punto fondamentale per la ripartenza di Toscana Aeroporti e per l'intero territorio toscano».
  • Aeroporto “Karol Wojtyla"
  • aeroporti di puglia
Altri contenuti a tema
Aeroporti di Puglia, approvato il bilancio 2019. Ricavi in crescita del 5 percento Aeroporti di Puglia, approvato il bilancio 2019. Ricavi in crescita del 5 percento Utile di esercizio che si attesta a 5 milioni 157mila euro. Passeggieri internazionali salgono a 3,2 milioni
Alitalia, dal 10 luglio un nuovo volo sulla tratta Milano-Bari Alitalia, dal 10 luglio un nuovo volo sulla tratta Milano-Bari La compagnia di bandiera ha aumentato anche i collegamenti con la Sicilia
Aeroporto di Bari, ripartono i voli Lufthansa per Monaco e Francoforte Aeroporto di Bari, ripartono i voli Lufthansa per Monaco e Francoforte I collegamenti torneranno dal 4 e 5 luglio, divisi fra la compagnia tedesca e la controllata Air Dolomiti
Bari sempre più internazionale, da agosto si vola a Dortmund con WizzAir Bari sempre più internazionale, da agosto si vola a Dortmund con WizzAir La nuova rotta verrà effettuata ogni martedì, giovedì e sdabato, i biglietti possono già essere acquistati online
Necessita di un trapianto salva-vita, 25enne trasportato con l'aereo ambulanza da Bari a Torino Necessita di un trapianto salva-vita, 25enne trasportato con l'aereo ambulanza da Bari a Torino Il giovane è stato preso in carico dall'Aeronautica militare, che lo ha condotto all'ospedale "Le Molinette" del capoluogo piemontese
Aeroporto di Bari, ritorno alla normalità. Dal 16 riprende anche il volo per Lussemburgo Aeroporto di Bari, ritorno alla normalità. Dal 16 riprende anche il volo per Lussemburgo Il presidente Onesti: «Con la ripresa dell’operatività di Luxair si completa la rete dei collegamenti internazionali che interessa tutte le principali destinazioni europee»
Aeroporto di Bari, dal 19 giugno ripartono gli aerei di Volotea Aeroporto di Bari, dal 19 giugno ripartono gli aerei di Volotea Il vettore low cost decollerà anche da Brindisi per collegare la Puglia a Verona e Venezia
Aeroporti di Puglia approva progetto di bilancio 2019, ricavi in crescita del 5 percento Aeroporti di Puglia approva progetto di bilancio 2019, ricavi in crescita del 5 percento I passeggeri in transito dagli scali di Bari e Brindisi sono stati 8.2 milioni, sale il traffico di linea nazionale. Onesti: «Abbiamo carte in regola per riprenderci»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.