crollo soffitto ospedale altamura
crollo soffitto ospedale altamura
Cronaca

Crollo del soffitto all'ospedale di Altamura, Asl Bari: «Zona messa subito in sicurezza»

L'azienda sanitaria locale precisa che l'evento è stato causato dalle forti piogge di queste ore

A seguito delle straordinarie precipitazioni avvenute ieri 12 agosto, all'interno dell'ospedale Perinei di Altamura si sono verificati allagamenti, dovuti alle infiltrazioni della acque di scolo di alcune coperture, provocando il cedimento di una parte della controsoffittatura nella zona hall – ingresso e la conseguente caduta di calcinacci. Lo ha reso noto Asl Bari in una nota con cui l'azienda sanitaria ha spiegato la dinamica del crollo di un soffitto all'ospedale di Altamura.

Il tempestivo intervento dell'area tecnica, questa mattina, coordinata da direzione medica del presidio ospedaliero e direzione sanitaria, ha permesso in poche ore di mettere in sicurezza la zona, ora interdetta al passaggio del personale dipendente e degli utenti esterni. Contestualmente la ditta incaricata per le suddette operazioni ha provveduto alla verifica della restante parte della controsoffittatura antistante la zona Cup – ticket, accertandosi che la stessa non abbia subito alcun danno o alterazione dello stato originario.

Le parti di controsoffittatura danneggiate saranno ripristinate nel corso della prossima settimana ristabilendo lo stato dei luoghi.

«Ringrazio tutti coloro che sono intervenuti– ha detto la dottoressa Annalisa Altomare, direttrice medica dell'ospedale Perinei – sia a distanza che in presenza per ripristinare l'agibilità dell'area interessata dall'allagamento. Grazie al direttore sanitario e a tutti i tecnici, i pulitori e gli operai che oggi – ha concluso – hanno lavorato per gli utenti e per il personale in servizio».
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Asl Bari, 8.640 dosi del vaccino bivalente anti-Covid inviate al Di Venere Asl Bari, 8.640 dosi del vaccino bivalente anti-Covid inviate al Di Venere I frigoriferi a -80 gradi dell'istituto tumori Giovanni Paolo II sono il riferimento per lo stoccaggio
Asl Bari, a Triggiano la nuova officina trasfusionale. Partito il cantiere Asl Bari, a Triggiano la nuova officina trasfusionale. Partito il cantiere Per completare i lavori si stimano sei mesi di tempo e una spesa da 1,3 milioni
Procreazione dallo scongelamento di ovociti, a Conversano la prima volta in Puglia Procreazione dallo scongelamento di ovociti, a Conversano la prima volta in Puglia Il risultato sarà illustrato nel Congresso internazionale organizzato dalla Società Mediterranea della Riproduzione Umana
Asl Bari, nasce "EvƏ": un numero WhatsApp per contraccezione d’urgenza e salute sessuale Asl Bari, nasce "EvƏ": un numero WhatsApp per contraccezione d’urgenza e salute sessuale Nuovo servizio per richiedere assistenza su interruzioni di gravidanza, metodi contraccettivi e malattie sessualmente trasmesse
Asl Bari, al via i lavori di riqualificazione del Pta di Noci Asl Bari, al via i lavori di riqualificazione del Pta di Noci Consegnate le chiavi, il cantiere durerà 150 giorni. Sanguedolce: «Potenziamo l’assistenza territoriale»
Asl Bari, al via gli inviti per gli screening mammografici Asl Bari, al via gli inviti per gli screening mammografici Si punta al 100 percento del target femminile in tutta la provincia
Chirurgia colo-rettale mininvasiva, all'ospedale di Altamura il congresso nazionale Chirurgia colo-rettale mininvasiva, all'ospedale di Altamura il congresso nazionale Il 10 settembre al “Perinei”: nuove tecniche ed esperienze a confronto. Tra gli ospiti il francese Panis
Giornata al mare per i pazienti con disabilità, l'iniziativa di Asl Bari al lido del carabiniere Giornata al mare per i pazienti con disabilità, l'iniziativa di Asl Bari al lido del carabiniere Si tratta di persone, tra i 30 e i 70 anni, con patologie gravissime, sla e tetraparesi spastica
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.