Marco Lacarra
Marco Lacarra
Politica

Crisi ex Om, Lacarra lancia un appello alle aziende: «Assumete i 191 operai»

Il consigliere regionale e segretario del PD pugliese invita chi può ad assumere i lavoratori stanchi delle "prese in giro"

La crisi della ex Om Carrelli e la vicenda dei 191 operai e relative famiglie continua a tenere banco. E ieri, in merito, si è espresso anche Marco Lacarra, consigliere regionale e segretario del PD pugliese. Il quale apertamente lancia un appello alle aziende del territorio affinché provvedano ad assumere i lavoratori della ex Om, ora Tua Industries, che si trovano a passare forse il Natale più brutto degli ultimi anni, caratterizzato da assoluta incertezza e possibilità che a fine anno finiscano anche eventuali aiuti statali, come la cassa integrazione straordinaria. D'altronde sono gli stessi lavoratori a ribadire che sono stanchi di "aiuti" sotto forma di sussidi, e chiedono a gran voce di poter lavorare così da poter avere la loro dignità e poter mandare avanti le proprie famiglie dopo anni di prese in giro, e di investimenti fasulli, culminati proprio nella firma del contratto lo scorso anno con la Tua Industries senza aver lavorato un solo giorno.

«La vicenda degli ex dipendenti Om Carrelli - dichiara Lacarra - che, dopo anni di illusioni, rischiano davvero di rimanere per sempre senza lavoro, non può lasciare indifferente nessuno. Credo che un aiuto sia, a questo punto, doveroso da parte di chi, anche in virtù di finanziamenti pubblici ricevuti, si appresta ad aumentare la produttività nei propri stabilimenti della zona industriale barese e, eventualmente, ad assumere nuovi dipendenti. A queste aziende lancio un appello: tener conto, nelle eventuali selezioni di nuovo personale, dei 190 ex dipendenti della Om Carrelli che, peraltro, vantano un bagaglio non indifferente di esperienza nel settore dell'automotive».

«Centonovanta dipendenti vogliono dire 190 famiglie - sottolinea concludendo il consigliere - che, ora, rischiano davvero di non ritrovarsi nemmeno con il paracadute degli ammortizzatori sociali. Anche volendo ipotizzare l'affacciarsi di altri investitori in futuro, parliamo di tempi davvero lunghi per la vita di queste persone. Per questo, chiedo anche al presidente della Regione di intervenire perché si possa cercare di reimpiegare almeno una parte di questi dipendenti nelle aziende del settore ancora fiorenti. Credo che in questo la politica possa fare la sua parte».
  • Ex OM carrelli
  • Marco Lacarra
Altri contenuti a tema
Boccata d'ossigeno per gli ex Om a Bari, via ai tirocini formativi Boccata d'ossigeno per gli ex Om a Bari, via ai tirocini formativi Il vicepresidente del consiglio regionale Longo: «Non abbiamo mollato, lottando  al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà»
Puglia, insulti sessisti alla candidata del Pd Lucia Parchitelli: «Atto infimo e vigliacco» Puglia, insulti sessisti alla candidata del Pd Lucia Parchitelli: «Atto infimo e vigliacco» L'esponente dem ha ricevuto attacchi sui social: «Violenza dolorosa e grave come quella fisica. Ho denunciato»
Ex OM a Bari, il progetto Selektica fermo al palo. Uil: «Pronti a un sit-in permanente» Ex OM a Bari, il progetto Selektica fermo al palo. Uil: «Pronti a un sit-in permanente» La burocrazia ferma il piano di reindustrializzazione, l'azienda stanca delle attese e i dipendenti di nuovo sull'orlo del baratro
Ex Om, con il decreto "Rilancio" arriva la mobilità in deroga Ex Om, con il decreto "Rilancio" arriva la mobilità in deroga Emiliano: «Provvedimento importante per 154 famiglie. Superate perplessità di Inps possiamo erogare liquidità»
Ex OM di Bari, l'Inps non paga la cassa integrazione ma invia cartelle esattoriali Ex OM di Bari, l'Inps non paga la cassa integrazione ma invia cartelle esattoriali UglM: Necessario intervenire al più presto su questo dramma sociale affinché queste persone non vengano discriminate ulteriormente
Ex Om a Bari, i sindacati scrivono a Inps e Ministero per la mobilità Ex Om a Bari, i sindacati scrivono a Inps e Ministero per la mobilità Mentre il progetto di reindustrializzazione ritarda, i 154 dipendenti sono allo stremo dopo 9 anni di vertenza
Non c'è pace per gli ex Om, sit-in a Bari per la mobilità in deroga Non c'è pace per gli ex Om, sit-in a Bari per la mobilità in deroga Nonostante le conferme nessun sussidio è arrivato da giugno scorso, intanto si dilatano i tempi per la reindustrializzazione
Salvataggio Popolare di Bari, il Pd: «Primo passo per il rilancio del credito al Sud» Salvataggio Popolare di Bari, il Pd: «Primo passo per il rilancio del credito al Sud» I dem esultano per l’approvazione del decreto alla Camera: «Tutelati i risparmiatori. Dall’Europa avremo le autorizzazioni necessarie»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.