Magistà Fiepet Puglia
Magistà Fiepet Puglia
Scuola e Lavoro

Covid, Magistà (Fiepet Confesercenti Puglia): «Ingiusta persecuzione nei confronti della ristorazione»

Il coordinatore regionale in una dura nota: «Finora abbiamo affrontato la crisi con coraggio e spirito di sacrificio»

«Finora ciò che ci ha spinti a fronteggiare il difficile periodo che da diversi mesi viviamo a causa dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, è il coraggio e lo spirito di sacrificio, qualità innate nel popolo pugliese, che ci motivati per ripartire più agguerriti e fiduciosi». È lo sfogo di Antonello Magistà, neo eletto coordinatore Fiepet Confesercenti Puglia, il quale aggiunge che «Il rispetto delle regole e dei protocolli imposti dai tanti DPCM, rendono le nostre attività tra le più sicure. Spesso più che a casa propria. Gli esercenti che non hanno mollato hanno sostenuto notevoli spese per gli investimenti fatti allo scopo di uniformarsi alle indicazioni ricevute dalle istituzioni, costi, tra l'altro, non ancora supportati da azioni concrete da parte del governo».

«Le ultime limitazioni imposte dal premier Giuseppe Conte, il quale ritiene che gli assembramenti negli esercizi pubblici siano la causa dei contagi in aumento, le riteniamo letali per le nostre attività, già in sofferenza. La riduzione degli orari ed il terrorismo psicologico diffuso dalla comunicazione mediatica hanno sortito effetti devastanti, è arrivato il momento di cambiare passo. Rivolgo un appello agli organi istituzionali: considerate il settore degli esercizi pubblici e turistici quale punto di forza e partner leale con i quali condividere misure più adeguate per il raggiungimento di un obiettivo che faccia bene a tutti», conclude Magistà.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
In Puglia è scontro sulla scuola, i sindacati: «Ritirare subito l'ordinanza» In Puglia è scontro sulla scuola, i sindacati: «Ritirare subito l'ordinanza» «Decisioni così importanti devono essere condivise nel pieno rispetto del ruolo di tutti, e non devono tradursi in un provvedimento monocratico»
Vaccino antinfluenzale, Asl Bari inizia la distribuzione a medici di base e pediatri Vaccino antinfluenzale, Asl Bari inizia la distribuzione a medici di base e pediatri Stamattina le consegne al San Paolo, dove è stato consegnato il 40% delle dosi richieste. Sono 450mila per la provincia
Tribunale di Bari, cancelliere positivo al Covid. Ambienti sanificati Tribunale di Bari, cancelliere positivo al Covid. Ambienti sanificati Il contagio sarebbe avvenuto in ambito familiare. Si lavora per ricostruire la rete dei contatti
Covid-19, in Puglia schizza il numero dei positivi: +485 in 24 ore. Lopalco: «Situazione sotto controllo» Covid-19, in Puglia schizza il numero dei positivi: +485 in 24 ore. Lopalco: «Situazione sotto controllo» La provincia di Bari fa registrare 178 nuovi casi e l'unico decesso di oggi in tutta la regione. Aumentano i contagi nel Tarantino
Policlinico di Bari, pronti altri 100 posti letti per l'emergenza Covid Policlinico di Bari, pronti altri 100 posti letti per l'emergenza Covid Una parte di questi posti sono già a disposizione. Ne saranno adesso attrezzati altri 50 nel padiglione Balestrazzi
Emergenza Covid, da lunedì per le superiori in Puglia sarà DaD Emergenza Covid, da lunedì per le superiori in Puglia sarà DaD L'ordinanza riguarda tutte le ultime tre classi del medesimo ciclo scolastico
Bari, muore per Covid un cameraman di Telebari. Era tra i contagiati comunicati dall'emittente Bari, muore per Covid un cameraman di Telebari. Era tra i contagiati comunicati dall'emittente Il cordoglio del presidente della regione Puglia, Emiliano: «Il Covid si è portato via tante, troppe persone. Ogni volta che si spezza una vita è un dolore grandissimo»
Covid in provincia di Bari, ad Adelfia chiuso il centro anziani. Salgono a 309 i casi ad Altamura Covid in provincia di Bari, ad Adelfia chiuso il centro anziani. Salgono a 309 i casi ad Altamura Nel rione Canneto la chiesa chiusa dopo la positività di un cresimando. A Toritto scuole e piazze chiuse fino al 30 ottobre
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.