usca asl bari
usca asl bari
Enti locali

Covid, in provincia di Bari salgono a 16 le Usca attive

Assunti 135 medici dallo scorrimento delle graduatorie. Altre 3 unità previste nei prossimi giorni

La Asl di Bari ha attivato per la seconda fase della pandemia di Covid-19 16 unità speciali di continuità assistenziale distribuite in tutto il territorio provinciale e già operative per l'assistenza domiciliare ai pazienti Covid.

Alle 16 unità se ne aggiungeranno altre 3 nei prossimi giorni per un totale di 19 Usca, a conclusione di lavori di adeguamento delle sedi e procedure di integrazione e organizzazione dell'organico. Le Usca operative sono quelle afferenti ai comuni di Palo, Molfetta, Ruvo, Bari, Triggiano, Rutigliano, Noci, Altamura, Gravina, Santeramo, Grumo Appula, Gioia del Colle e Monopoli. Alcune di queste sono momentaneamente accorpate in alcuni distretti in attesa della sistemazione definitiva delle sedi e della organizzazione del personale.

Le unità sono state attivate con l'assunzione nelle scorse settimane di 135 medici che possono diventare 205, con lo scorrimento della graduatoria deliberato nelle ultime ore e mirato al potenziamento del personale con altre 70 unità.

I medici già contrattualizzati si aggiungono ai 58 attualmente in servizio e reclutati a maggio nella prima fase della emergenza che svolgono tutte le attività di stretta competenza delle Usca a supporto del dipartimento di prevenzione nelle tre aree metropolitana, nord e sud.
  • Asl Bari
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus in Puglia, variante inglese nel 47,5% dei campioni Coronavirus in Puglia, variante inglese nel 47,5% dei campioni Lopalco: "È confermata la necessità di alzare il livello di attenzione sulla diffusione delle varianti del virus"
Emergenza Covid, la Puglia in zona gialla per un'altra settimana Emergenza Covid, la Puglia in zona gialla per un'altra settimana Stando al monitoraggio del Ministero la regione è a rischio basso, l'indice Rt a 0,95
Covid, sono 429 i nuovi casi positivi a Bari Covid, sono 429 i nuovi casi positivi a Bari Il dato regionale è di 1104 contagi nelle ultime 24 ore
Covid, positivo il sacerdote della parrocchia Gesù di Nazareth di Bari Covid, positivo il sacerdote della parrocchia Gesù di Nazareth di Bari La Tenda parrocchiale e i locali sono stati sanificati
Mola di Bari, il sindaco chiude le scuole per far vaccinare docenti e operatori Mola di Bari, il sindaco chiude le scuole per far vaccinare docenti e operatori Ordinanza sindacale del primo cittadino Giuseppe Colonna, ecco il calendario previsto
Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Più di 10mila tamponi analizzati e 1154 contagi in Puglia
Vaccinazioni over 80, Lopalco: "Tutti i prenotati riceveranno la prima dose entro marzo" Vaccinazioni over 80, Lopalco: "Tutti i prenotati riceveranno la prima dose entro marzo" Sono stati 15mila i vaccinati nei primi tre giorni
1 Niente vaccinazioni a domicilio per gli over 80, Asl Bari: «Organizzazione differenziata» Niente vaccinazioni a domicilio per gli over 80, Asl Bari: «Organizzazione differenziata» Ignazio Zullo: «Mancanza di rispetto da parte di una sanità regionale che non riesce neppure a organizzarsi»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.