giuseppe conte
giuseppe conte
Attualità

Covid-19, si va verso la proroga al 31 dicembre dello stato di emergenza

Il premier Conte: «Decisione che dovrà essere presa dal Consiglio dei ministri. Teniamo il virus sotto controllo»

Elezioni Regionali 2020
L'Italia pronta a prorogare fino al 31 dicembre 2020 lo stato di emergenza per l'epidemia da Coronavirus Covid-19. Lo ha anticipato stamattina a Venezia il premier Giuseppe Conte: «Ragionevolmente ci avviamo verso la proroga dello stato di emergenza», ha detto il presidente del Consiglio.

Conte ha precisato che si tratta di una «Decisione collegiale da prendere in consiglio dei ministri, non voglio anticipare una decisione che dobbiamo prendere insieme. Faccio solo una riflessione anticipatoria. Lo stato di emergenza non significa che non teniamo sotto controllo il virus, l'eventuale proroga significa che siamo nella condizione poi di continuare ad adottare le misure necessarie anche minimali per cui non dovete sorprendervi se dovessimo prorogare lo stato di emergenza».

Conte ha poi concluso: «Se non prorogassi lo stato di emergenza non avremmo più neanche i mezzi e gli strumenti per continuare a monitorare, per poter intervenire e nel caso predisporre chiusure di attività in territori molto predeterminati e circoscritti».
  • Coronavirus
  • Giuseppe Conte
Altri contenuti a tema
Caso Covid al Di Venere, negativi i tamponi del personale e delle degenti di Ginecologia Caso Covid al Di Venere, negativi i tamponi del personale e delle degenti di Ginecologia Lo comunica Asl Bari: «Avviata verifica interna per appurare se tutti i protocolli di sicurezza siano stati rispettati»
Bari, donna positiva al Coronavirus al Di Venere. Chiusa ginecologia Bari, donna positiva al Coronavirus al Di Venere. Chiusa ginecologia La paziente è stata trasferita ma non avrebbe avuto contatti con nessun altro all'interno del reparto
Commessa positiva al Covid-19, a Bari chiude profumeria in via Sparano Commessa positiva al Covid-19, a Bari chiude profumeria in via Sparano La donna residente nel Brindisino è asintomatica ma moglie di un contagiato. Tutti i dipendenti sono ora in isolamento
Test Covid per i carabinieri, parte dalla Puglia l'iniziativa di prevenzione Test Covid per i carabinieri, parte dalla Puglia l'iniziativa di prevenzione Una campagna realizzata in collaborazione con Fondazione Ania. Screening all’undicesimo reggimento a Bari e alla scuola allievi di Taranto
Coronavirus, in Puglia sette nuovi casi su oltre 2mila tamponi Coronavirus, in Puglia sette nuovi casi su oltre 2mila tamponi Sono tre le positività registrate in provincia di Bari. Non ci sono decessi
Ritorno a scuola in presenza, c'è il protocollo di sicurezza firmato da Ministero e sindacati Ritorno a scuola in presenza, c'è il protocollo di sicurezza firmato da Ministero e sindacati Orari scaglionati per ingressi e uscite e percorsi separati. Segnaletica sul distanziamento e sanificazione costante degli spazi. Critiche le opposizioni
Covid-19, dal 3 giugno 27mila persone si sono segnalate alla Asl Bari Covid-19, dal 3 giugno 27mila persone si sono segnalate alla Asl Bari L'ambulatorio Coronavirus dell'azienda sanitaria locale esegue 30 tamponi al giorno
In Puglia la prima fabbrica pubblica di Dpi in Italia, a Bari parte la produzione In Puglia la prima fabbrica pubblica di Dpi in Italia, a Bari parte la produzione Il plesso industriale si trova in via Corigliano, nella sede dell’ex Ciapi, diventata di proprietà della Regione
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.