Coronavirus
Coronavirus
Cronaca

Covid-19, quattro dei nuovi positivi registrati ad Acquaviva e Monopoli

Si tratta di due cittadini rientrati dall'estero e altrettanti visitatori arrivati nella nostra regione

«Abbiamo notizia di almeno due casi di acquavivesi che, di ritorno dall'estero, hanno contratto il virus». Lo scrive su Facebook Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva delle Fonti. Il suo collega di Monopoli, Angelo Annese, dà notizia di altre due positività al Covid-19: «La Asl mi ha comunicato che ieri pomeriggio due tamponi di due soggetti in visita nella nostra città sono risultati positivi ed ora saranno in quarantena presso la loro abitazione nella nostra città».

Lo stesso Annese parla di assembramenti verificatisi nelle scorse ore a Monopoli: «Ieri sera alla spiaggia di Porto Rosso erano presenti centinaia e centinaia di persone dotate di bracieri e tende, in barba alle norme anti covid 19 che vietano assembramenti e in barba agli altri divieti. Sempre ieri sera a Porto Giardino otto minori sono entrati in una zona interdetta dal pericolo di crollo per accendere un fuoco. Oggi ho convocato ed incontrato le forze di polizia per un confronto. Forse dovrò prendere decisioni importanti, anche dure nelle prossime ore».

Carlucci raccomanda a «Tutti coloro che in questi giorni sono di ritorno da vacanze in Paesi stranieri di contattare il proprio medico e valutare con lui se è il caso di osservare l'isolamento e sottoporsi volontariamente a test. In ogni caso è opportuno che evitino i luoghi pubblici e i contatti con parenti anziani e che adottino misure rigide di distanziamento fisico. A tutti, anche a chi non è stato all'estero, chiediamo di continuare a usare sempre le opportune precauzioni, evitare i contatti interpersonali, indossare la mascherina e utilizzare il gel per santificare le mani. Per chi rientra dall'estero: il tampone può essere effettuato solo su prenotazione, chiamando il numero verde 800.05.59.55 o attraverso l'autosegnalazione sul sito della Regione Puglia».
  • Monopoli
  • Acquaviva
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Bari, positivo al Covid-19 il presidente dell'Ordine dei farmacisti D'ambrosio Lettieri Bari, positivo al Covid-19 il presidente dell'Ordine dei farmacisti D'ambrosio Lettieri L'ex senatore della Repubblica è asintomatico e si trova in quarantena
Altamura, casi Covid dopo festa di 18 anni: chiusa per precauzione la scuola "Nervi" Altamura, casi Covid dopo festa di 18 anni: chiusa per precauzione la scuola "Nervi" All'interno dell'istituto Don Milani positivo un dipendente della segreteria: sanificazione e tamponi a tappeto
Coronavirus in Puglia, sono 76 i nuovi positivi su 2.683 test Coronavirus in Puglia, sono 76 i nuovi positivi su 2.683 test Non si registrano decessi, in provincia di Bari i casi sono 30 del totale
Controlli anti-Covid nella zona della movida: multe per 9 ragazzi e due dipendenti di bar Controlli anti-Covid nella zona della movida: multe per 9 ragazzi e due dipendenti di bar Stretta della polizia locale contro il mancato utilizzo delle mascherine e il non rispetto del distanziamento sociale
Scuola e Coronavirus, ecco cosa succede in caso di febbre e sintomi Scuola e Coronavirus, ecco cosa succede in caso di febbre e sintomi Una circolare del Ministero della Salute chiarisce la procedura per alunni e operatori
Coronavirus, la situazione aggiornata in provincia di Bari Coronavirus, la situazione aggiornata in provincia di Bari A Triggiano insegnante positiva al sierologico è risultata negativa al tampone, a Polignano primo decesso legato al "famoso" focolaio
Covid-19, nel barese 27 nuovi casi. In Puglia 51 positivi e tre decessi Covid-19, nel barese 27 nuovi casi. In Puglia 51 positivi e tre decessi Registrati 3.514 tamponi. Due morti in provincia di Foggia e uno in provincia di Taranto
Policlinico di Bari, mamma positiva al Covid partorisce in sicurezza nel reparto di Ginecologia Policlinico di Bari, mamma positiva al Covid partorisce in sicurezza nel reparto di Ginecologia La bambina neonata è risultata positiva al tampone. Il direttore della clinica: «Assistenza sempre garantita a tutte le pazienti»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.