Il tonno rosso sequestrato dalla Guardia Costiera
Il tonno rosso sequestrato dalla Guardia Costiera
Cronaca

Costa cara la pesca di tonno rosso, inflitte multe per oltre 16 mila euro

Nonostante i divieti erano stati portati a riva tre esemplari del peso complessivo di 107 chili

Elezioni Regionali 2020
È costata cara a due pescatori sportivi baresi una fruttuosa battuta di pesca del tonno rosso (thunnus thynnus), pregiata e ben tutelata specie ittica.

La guardia costiera, nella giornata di ieri, ha infatti rinvenuto, all'interno di un'area di rimessaggio per imbarcazioni da diporto, in località Santo Spirito, tre esemplari di tonno rosso, del peso complessivo di 107 Kg., pescati poco prima da due diportisti della zona, nonostante i divieti imposti dalle norme in vigore.

In particolare, i militari hanno contestato ad entrambi i soggetti la cattura di esemplari di tonno rosso in un periodo in cui le norme ne vietano la pesca sportiva. Per tale violazione è stata inflitta ad entrambi la sanzione pecuniaria di mille e trecento euro. Ad uno dei due, poi, è andata decisamente peggio visto, che gli è stata comminata un'ulteriore sanzione di oltre 16 mila euro per aver di gran lunga superato il quantitativo massimo di 5 chili di pescato normalmente consentito per un pescatore sportivo.

I tre esemplari di tonno rosso, unitamente all'attrezzatura da pesca composta da tre canne e altrettanti mulinelli, sono stati posti sotto sequestro. Il pescato è stato poi stamane donato in beneficenza ad un ente caritatevole, in quanto dichiarato idoneo al consumo dall'autorità sanitaria. Dalle informazioni acquisite, non si esclude che gli esemplari sequestrati potessero essere destinati alla vendita a ristoranti della zona.
  • Pesca
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
In Puglia le coste sono sotto attacco, ecco il dossier Mare Monstrum 2020 In Puglia le coste sono sotto attacco, ecco il dossier Mare Monstrum 2020 La nostra regione ai primi posti nelle classifiche stilate da Legambiente relative a cemento illegale, cattiva depurazione e pesca di frodo
Ricci e prodotti ittici mal conservati in pescherie e punti sbarco dei pescherecci Ricci e prodotti ittici mal conservati in pescherie e punti sbarco dei pescherecci Nove le tonnellate sequestrate e 71mila euro le sanzioni comminate dalla Guardia costiera in tutta la Puglia
"Mare Sicuro 2020", oltre 400 militari impegnati nel controllo delle coste in Puglia "Mare Sicuro 2020", oltre 400 militari impegnati nel controllo delle coste in Puglia Dallo scorso 15 giugno al prossimo 13 settembre la guardia costiera impegnata per la salvaguardia del mare
Monopoli, rifiuti speciali depositati nel piazzale di un'azienda: scatta il sequestro Monopoli, rifiuti speciali depositati nel piazzale di un'azienda: scatta il sequestro L'attività, con sede nella zona industriale, utilizzava anche un impianto di depurazione delle acque meteoriche non conforme
Lido abusivo con tutti i comfort a Capitolo, scatta la denuncia Lido abusivo con tutti i comfort a Capitolo, scatta la denuncia La guardia costiera ha trovato l'area occupata con servizio wi-fi, “large mattres”, teli mare e persino un tasto per il “service restaurant"
Giornata Mondiale degli Oceani, in Puglia arriva "Spazzamare" Giornata Mondiale degli Oceani, in Puglia arriva "Spazzamare" Si tratta della più importante operazione di pulizia dei fondali mai realizzata in Italia, Egnazia (tra Monopoli e Savelletri) e Tricase i luoghi prescelti
Non passa il controllo di sicurezza, mercantile portoghese sequestrato a Bari Non passa il controllo di sicurezza, mercantile portoghese sequestrato a Bari In seguito ad ispezione della guardia costiera il mezzo è risultato carente anche riguardo la salvaguardia della vita umana in mare
Mola di Bari, libretti di navigazione falsificati. Due denunce Mola di Bari, libretti di navigazione falsificati. Due denunce I controlli della Guardia Costiera su un motopontone con a bordo 4 marittimi, proseguono le indagini
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.