antonio decaro
antonio decaro
Cronaca

Coronavirus, Decaro: «A Bari 173 persone in quarantena»

Il primo cittadino: «Un operatore Amiu ha contratto il Covid-19, è in ospedale»

«A Bari ci sono 173 persone in quarantena». Lo ha detto il sindaco Antonio Decaro in un video in diretta per fare il punto della situazione sull'emergenza Coronavirus nella nostra città. «Non sono ancora disponibili i numeri dei contagiati a Bari perché le Asl stanno finendo di incrociare i dati, ma se una settimana fa erano 53 possiamo dire che nel frattempo sono aumentati di molto».

Decaro ha parlato anche della rimodulazione dei servizi di raccolta rifiuti, aggiungendo che «Un dipendente Amiu è in ospedale con il Covid-19. Un pensiero oggi va alla famiglia di Luca Tarquinio Coletta, un dipendente della Multiservizi morto per il virus», ha ricordato il sindaco.Il sindaco ha fatto anche il punto sull'assistenza ai bisognosi: «I volontari e la rete assistenziale del Comune di Bari sono al lavoro - continua Decaro. C'è bisogno di pasta, tonno, altri beni a lunga scadenza e pannolini. Ho chiamato le grandi aziende e da loro ho ricevuto molta disponibilità. Mi informano che servono due infermieri al Don Guanella dove ci sono 80 anziani e alcuni sono risultati positivi».

Poi la tirata d'orecchie alle istituzioni internazionali: «L'Europa non può gestire questa crisi con gli algoritmi, ci vuole un cambio di direzione, ci vuole la possibilità di fare debito. In questo periodo è atteso il picco, è il momento decisivo. Ci sono ancora tanti posti letto qui in Puglia e in provincia di Bari, ma speriamo che non vengano utilizzati», conclude Decaro.



  • Antonio Decaro
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Waterfront Santo Spirito, Decaro annuncia la fine del secondo step dei lavori - VIDEO Waterfront Santo Spirito, Decaro annuncia la fine del secondo step dei lavori - VIDEO Viabilità ancora difficile sul lungomare Cristoforo Colombo ma il primo cittadino uscente spiega
Gioia per Decaro all'Europarlamento: «Vi porterò con me» Gioia per Decaro all'Europarlamento: «Vi porterò con me» Le dichiarazioni dopo i risultati del voto. «Continuerò ad essere “il sindaco” che avete conosciuto e che avete scelto, solo di una comunità più allargata»
Decaro: è boom di preferenze a Bari. Il PD guida in vetta i risultati delle europee Decaro: è boom di preferenze a Bari. Il PD guida in vetta i risultati delle europee L'ex sindaco supera la premier Meloni come candidato più suffragato in Puglia
SSC Bari, Aurelio De Laurentiis: «Prima del 2028 non cedo». Decaro: «Subito passaggio di proprietà» SSC Bari, Aurelio De Laurentiis: «Prima del 2028 non cedo». Decaro: «Subito passaggio di proprietà» Il patron: «Senza di noi la società fallirà». Il sindaco: «Sembra l’imitazione di se stesso. Basta umiliazioni»
Il sindaco Decaro incontra il Bari nel ritiro di Altamura Il sindaco Decaro incontra il Bari nel ritiro di Altamura Il primo cittadino lo aveva annunciato nelle giornata di ieri
Europee, Decaro ufficializza la candidatura: «Bari all’altezza delle grandi città d’Europa» Europee, Decaro ufficializza la candidatura: «Bari all’altezza delle grandi città d’Europa» Dopo due mandati da sindaco di Bari, Antonio Decaro ufficializza la corsa alle europee e spiega i motivi della sua candidatura
Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» La dichiarazione a margine della piantumazione dei primi alberi alla corte don Bosco al San Paolo questa mattina
Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Il sindaco ha ricordato anche in questa occasione le denunce da lui presentate
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.