comitato elettorale di rella
comitato elettorale di rella
Politica

Comunali Bari 2019, Di Rella inaugura il comitato elettorale: «Un centrodestra unito»

Il candidato sindaco: «Le "gufate" della sinistra sono rimaste deluse». Melchiorre: «Massima armonia»

Partita ufficialmente la campagna elettorale del candidato sindaco di Bari Pasquale Di Rella, che corre per Forza Italia con il sostegno della coalizione di centrodestra e civiche. Questa mattina l'inaugurazione del comitato elettorale in viale della Repubblica al civico 56, in vista dell'appuntamento con le elezioni amministrative comunali che il 26 maggio prossimo chiameranno i cittadini a confermare o eleggere un nuovo primo cittadino di Bari.

Al fianco di Pasquale Di Rella anche Fabio Romito e Filippo Melchiorre, i due candidati usciti sconfitti dalle primarie del 24 febbraio. Una presenza che rimarca l'unità d'intenti nel centrodestra barese dopo che nelle ultime settimane si erano rincorse voci di presunte spaccature all'interno della coalizione. «Lo schieramento venuto fuori dalle primarie - sottolinea Di Rella - è in piena forma. Al mio fianco Fabio Romito e Filippo Melchiorre; una testimonianza plastica che il centrosinistra che "gufava" e sperava in presunte spaccature per potersi salvare dal naufragio resterà deluso. Nei prossimi giorni prenderanno atto che la coalizione di centrodestra e civiche sta crescendo».

Motivo dei presunti dissensi in seno al centrodestra sembrava essere la scelta dei candidati presidenti dei cinque municipi di Bari. Una questione su cui Di Rella, però, va in dribbling: «La coalizione cresce perché i cittadini che incontriamo per le strade, nelle piazze e nei mercati ci dicono basta Decaro, basta Emiliano, basta Partito Democratico - continua l'ex presidente del Consiglio comunale e candidato sindaco. Vogliamo cambiare perché per noi e i nostri figli desideriamo una città migliore».
comitato di rellacomitato di rellacomitato di rellacomitato di rellacomitato di rellacomitato di rella
Nei prossimi giorni, invece, verrà svelato il programma: «I punti li stiamo elaborando in queste ore - prosegue Di Rella. Presenteremo le priorità programmatiche in una convention che si terrà domenica 31 marzo al Villa Romanazzi Carducci a partire dalla 10. Il programma integrale, con i dettagli di ogni singolo municipio, sarà presentato insieme alle liste fra il 26 e il 27 aprile. A partire dal 28 aprile saremo nelle strade, nelle piazze e nelle case dei baresi per illustrarlo con dovizia di particolari».

Una delle novità principali sarà la campagna elettorale a costo zero o quasi. «La campagna elettorale - conclude il candidato - non prevede manifesti murali, 6x3 e spot pubblicitari in favore di un massiccio uso dei social e soprattutto del porta a porta, del confronto con gruppi di cinque o sei cittadini. A loro non bisogna lanciare messaggi unilaterali ma gli si deve dare la possibilità di interloquire, discutere e comprendere fino in fondo».

Un'unità d'intenti nello schieramento di centrodestra confermata anche da Filippo Melchiorre, consigliere comunale di Fratelli d'Italia: «Chi ha parlato di disarmonia nel centordestra non sa che pesci prendere e s'inventa delle cose - fa eco Melchiorre. Siamo sempre stati uniti e dal giorno dopo le primarie abbiamo iniziato insieme un nuovo giro delle periferie. Stiamo incontrando tanta gente e tutti dicono che questa amministrazione ha fallito. Nei prossimi giorni presenteremo un programma fatto di cose concrete, di impegni e di cronoprogrammi. Bari ha bisogno di cambiare e noi siamo su questa strada con una pattuglia di persone radicate sul territorio. Saremo più uniti che mai per dare delle risposte».
Social Video3 minutiDi Rella inaugura il comitato elettoraleRiccardo Resta
  • elezioni
  • pasquale di rella
  • Filippo Melchiorre
  • fabio romito
Altri contenuti a tema
Mafia nigeriana al Cara, la Lega effettua un blitz nel centro Mafia nigeriana al Cara, la Lega effettua un blitz nel centro Sasso: «Qui solo uomini adulti, non è questa l'immigrazione che serve. Necessario maggiore controllo»
Tra nuovo ipermercato, Mater Dei e Giovanni XXIII, via Hahnemann è un "inferno" Tra nuovo ipermercato, Mater Dei e Giovanni XXIII, via Hahnemann è un "inferno" La denuncia dei cittadini supportati dal consigliere Melchiorre: «Impossibile percorrere la strada nelle ore di punta»
Elezioni a Valenzano, Romanazzi vince al primo turno Elezioni a Valenzano, Romanazzi vince al primo turno Bassa l'affluenza, al termine delle consultazioni aveva votato solo il 60,26%
Valenzano, corsa a cinque per il ruolo di primo cittadino Valenzano, corsa a cinque per il ruolo di primo cittadino Le elezioni il prossimo 10 novembre, dopo il commissariamento per infiltrazioni mafiose. Ecco i candidati
Puglia, per le primarie del centrosinistra servono 6 mila firme Puglia, per le primarie del centrosinistra servono 6 mila firme Nella riunione di movimenti e partiti della coalizione predisposta la bozza di regolamento, ecco cosa prevede
Banda dei ladri di gomme ancora in azione, auto saccheggiare in via D'Agostino Banda dei ladri di gomme ancora in azione, auto saccheggiare in via D'Agostino Melchiorre annuncia una nota al sindaco e al prefetto per chiedere soluzioni urgenti
"Nicolino amico in Comune", a Bari l'iniziativa per informare i bimbi sulle istituzioni pubbliche "Nicolino amico in Comune", a Bari l'iniziativa per informare i bimbi sulle istituzioni pubbliche L'iniziativa è finanziata dalla presidenza del consiglio comunale ed è stata illustrata questa mattina ai dirigenti scolastici
Consiglio Metropolitano di Bari, oggi le elezioni Consiglio Metropolitano di Bari, oggi le elezioni Tre le liste presentate, votano i sindaci e i consiglieri dei 41 comuni
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.