Sequestro armi droga castellana
Sequestro armi droga castellana
Cronaca

Castellana, nell'oliveto nascondeva cocaina e un mitra da guerra. Preso 39enne

A insospettire i carabinieri i 10 mila euro in contanti trovati in casa dell'uomo

In un terreno attiguo alla sua abitazione a Castellana Grotte aveva nascosto cocaina e una mitragliatrice da guerra. I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte (BA) hanno arrestato un 39enne del luogo con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di arma da guerra clandestina.

L'arresto è avvenuto nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato sulla città delle Grotte, finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, concretizzatosi in numerosi controlli nelle aree considerate a rischio e nei confronti dei soggetti ritenuti i principali gestori traffico illecito di stupefacenti, eseguiti anche con l'ausilio di unità cinofile antidroga.

Nel corso dell'attività è stata perquisita l'abitazione di P.F., già conosciuto dalle Forze dell'Ordine, sospettato di far parte anch'esso del "giro" dello spaccio di stupefacenti nella città. Durante una perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno sequestrato alcuni grammi di cocaina; ma ad insospettire i militari che quel quantitativo fosse solo una piccola parte di un carico più consistente è stato il rinvenimento in casa di oltre 10 mila euro in contanti, una somma di denaro che l'uomo, disoccupato, non sapeva spiegare, ma che per i militari rappresentava un concreto indizio da approfondire.

Le ricerche sono state così estese in un oliveto, recintato con muretti a secco, ubicato vicino alla casa dell'uomo dove, solo grazie all'intervento di un'unità cinofila antidroga del Nucleo CC. di Modugno, sono stati scoperti vari barattoli di vetro, interrati sotto gli alberi di ulivo, con all'interno altri 350 grammi di cocaina ed una mitraglietta da guerra modello skorpion calibro 7,65 browning prodotta nell'est Europa, dalla notevole potenza di fuoco, completa di 3 caricatori con 26 proiettili dello stesso calibro.

Per il 39enne si sono così aperte le porte della Casa Circondariale di Bari, dove resterà a disposizione della locale Procura della Repubblica. Lo stupefacente sequestrato, stimato in circa 28.000 euro, è stato così sottratto al mercato dello spaccio locale e dei paesi limitrofi. La mitraglietta, perfettamente funzionante, anch'essa sottoposta a sequestro, verrà trasmessa al RACIS di Roma per gli accertamenti balistici, al fine di stabilirne la provenienza e se la stessa sia stata utilizzata in recenti episodi delittuosi.
Sequestro armi droga castellana
Social Video59 secondiDroga e armi a Castellana
  • Carabinieri
  • Droga
  • Armi
Altri contenuti a tema
Nascondevano la droga nei portoni per spacciarla davanti all'università. Presi Nascondevano la droga nei portoni per spacciarla davanti all'università. Presi I due malviventi, entrambi pregiudicati, si erano procurati le chiavi per accedere agli androni dei palazzi di via Garruba
Mise a segno dieci colpi nei negozi di Santeramo e Cassano. Preso rapinatore 50enne Mise a segno dieci colpi nei negozi di Santeramo e Cassano. Preso rapinatore 50enne L'uomo aveva seminato il panico fra novembre 2018 e marzo 2019. Incastrato dalle telecamere di sorveglianza
Maltratta, deruba e segrega in casa un anziano. Arrestata badante 37enne Maltratta, deruba e segrega in casa un anziano. Arrestata badante 37enne A far scattare le indagini dei Carabinieri l'aggressione che la donna operò nei confronti di militari e sanitari intervenuti a marzo per una caduta in casa
Conversano, tenta di uccidere il figlio neonato con un coltello. Preso 40enne di Bari Conversano, tenta di uccidere il figlio neonato con un coltello. Preso 40enne di Bari L'intervento dei Carabinieri evita la tragedia. L'uomo aveva picchiato la compagna dopo una lite per problemi economici
Putignano, scoperto con la droga tenta la fuga ma viene investito. Preso pusher 17enne Putignano, scoperto con la droga tenta la fuga ma viene investito. Preso pusher 17enne In manette anche un 58enne che era in macchina con il giovane al momento del controllo stradale operato dai Carabinieri
Consumo di droga nelle strade di Bari, segnalati sei giovani Consumo di droga nelle strade di Bari, segnalati sei giovani Fioccano i sequestri dei Carabinieri. Controlli e multe anche per automobilisti indisciplinati e parcheggiatori abusivi
Cantiere edile senza verifiche del piano di sicurezza. Denunciato coordinatore dei lavori Cantiere edile senza verifiche del piano di sicurezza. Denunciato coordinatore dei lavori I Carabinieri scoprono anche tre appartamenti popolari occupati abusivamente. Scattano indagini e denunce
Impianti di vigilanza abusivi, lavoratori in nero e prodotti falsificati. Pioggia di multe nei negozi di Bari Impianti di vigilanza abusivi, lavoratori in nero e prodotti falsificati. Pioggia di multe nei negozi di Bari Scattano i controlli a tappeto dei reparti specializzati dei Carabinieri in ventidue esercizi commerciali della città
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.