Università di Bari
Università di Bari
Cronaca

Caso di razzismo allo Student center? L'Università chiarisce: «Vigilante convive con ragazza di colore»

Dall'ateneo smentiscono: «In un momento storico così delicato bisogna prestare attenzione ad allarmismi inquietanti»

Ha destato scalpore la notizia di un presunto caso di razzismo all'Università di Bari. L'associazione Link ha, infatti, parlato nella giornata di ieri di un vigilante dello Student center che avrebbe chiesto il documento d'identità a uno studente di colore prima di accedere alle biblioteche, sottolineando l'irritualità del gesto.

Sull'episodio, vero o presunto, verificatosi presso l'ex palazzo delle Poste, ha provato a fare chiarezza la stessa UniBa, che in una nota ricostruisce la dinamica dei fatti. «L'episodio riguarda l'attività di controllo degli accessi alla sala lettura del Palazzo ex Poste svolta da un addetto della ditta appaltatrice della vigilanza. Ad una prima verifica, sembra che il vigilante, in esecuzione di quanto riportato dal capitolato di gara, si sia limitato a svolgere il proprio compito di controllo, senza porre in essere alcuna condotta discriminatoria. Nel caso di specie si è infatti limitato a chiedere se fosse uno studente, come peraltro abitualmente fa con persone sconosciute, di qualunque colore della pelle. Il vigilante ha manifestato dispiacere e stupore per l'accaduto e per come è stato riportato dalla stampa e dai social. Ha inoltre espresso sincero rammarico in considerazione della sua esperienza personale, convivendo con una ragazza di colore».

L'invito, quindi, dell'Università di Bari è a non creare falsi allarmi razzismo. La professoressa Aurora Vimercati, presidente del Comitato unico di garanzia dell'Università di Bari, e la Professoressa Francesca Recchia Luciani, delegata del rettore alle attività universitarie contro le discriminazioni etniche e di genere, avvertono che «In un momento storico così delicato bisogna prestare attenzione ad allarmismi inquietanti. Ricordando che l'Università di Bari ha una lunga tradizione di accoglienza, sottolineano che tale vocazione inclusiva è stata negli ultimi anni coraggiosamente coltivata attraverso una molteplicità di attività, in coerenza con i principi fondamentali richiamati nel suo Statuto dove, tra le finalità perseguite, si fa espresso riferimento al "dialogo e alla interazione tra le culture"».

Il rettore Uricchio, nel richiamare anche lui la tali principi, dalla sua evidenzia che l' Università «Promuove la diffusione di una cultura fondata sui valori fondamentali del rispetto della persona e riconosce e garantisce a tutti uguale dignità e pari opportunità, anche attraverso azioni idonee a rimuovere qualsiasi discriminazione».
  • Università
  • uniba
  • antonio uricchio
  • razzismo
Altri contenuti a tema
Domenica all'Università di Bari, successo per la prima edizione Domenica all'Università di Bari, successo per la prima edizione Pienone lo scorso 19 maggio per le visite al museo. L'anno prossimo l'iniziativa raddoppierà
Studenti e laureandi promuovono l'Università di Bari. L'82 per cento è soddisfatto Studenti e laureandi promuovono l'Università di Bari. L'82 per cento è soddisfatto L'analisi condotta dall'ateneo è stata presentata nell'ultima seduta del Consiglio d'amministrazione
Università di Bari, i candidati al ruolo di Rettore incontrano gli studenti Università di Bari, i candidati al ruolo di Rettore incontrano gli studenti Ieri pomeriggio in un'aula dell'Ateneo si è svolto il confronto organizzato da Link Bari
L'Università di Bari amplia l'offerta formativa. Attivati sei nuovi corsi di laurea L'Università di Bari amplia l'offerta formativa. Attivati sei nuovi corsi di laurea Dalla professionalizzazione medica e infermieristica alle strategie portuali fino alla data science nei programmi accademici
Università di Bari, il 18 maggio visite guidate al Palazzo ateneo Università di Bari, il 18 maggio visite guidate al Palazzo ateneo Il sistema museale dell'ente universitario aderisce alla "Giornata internazionale dei musei"
Università di Bari, lo studente-atleta Di Pierro tenta la traversata dello Stretto di Gibilterra Università di Bari, lo studente-atleta Di Pierro tenta la traversata dello Stretto di Gibilterra Nuova sfida per il tesserato della società Netium Bisceglie, che sfiderà le acque fredde che separano Spagna e Marocco
Presunte avances alla studentessa, chiesto il processo per il docente dell'Università di Bari Presunte avances alla studentessa, chiesto il processo per il docente dell'Università di Bari Il professore di Giurisprudenza in servizio nella sede di Taranto avrebbe detto a una laureanda di presentarsi alla seduta solo con la toga
Demetrio Albertini ospite all'Università di Bari: «Cornacchini? Ha creato il gruppo, merita la conferma» Demetrio Albertini ospite all'Università di Bari: «Cornacchini? Ha creato il gruppo, merita la conferma» L'ex Milan interviene al convegno organizzato da Confederazione degli studenti: «Doppie proprietà? Problema politico, preferisco le seconde squadre»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.