Rifiuti via livatino
Rifiuti via livatino
Territorio

Carbonara, sterpaglie e rifiuti ingombranti in via Livatino. La denuncia di Sos Città

L'associazione: «Qui l'Amiu è assente. Chiediamo che il sindaco intervenga subito»

Sterpaglie nelle isole verdi, rifiuti ingombranti e ordinari abbandonati ai lati della strada. Si presenta così via Rosario Livatino a Carbonara, periferia Sud-est di Bari, nei pressi delle palazzine popolari. A farsi portavoce della denuncia è l'associazione Sos Città: «La mancata cura e manutenzione ha trasformato delle piccole isole verdi in discariche coperte da sterpaglie cresciute per oltre un metro - dice il presidente Danilo Cancellaro. Rifiuti in plastica, carta, mobili, persino carcasse di animali morti si nascondono sotto tutto ciò mentre i forasacchi mettono a serio rischio la vita degli animali e le allergie di noi umani».

Il vice-presidente Dino Tarantino aggiunge: «Qui l'Amiu è totalmente assente. Vi sono pochissimi contenitori a fronte dell'elevata densità abitativa e quelli che ci sono sono distrutti e inutilizzabili. La campana per il vetro è diventata una tana per lumache».

«Chiediamo al Sindaco Decaro un rapido intervento per evitare che la situazione possa degenerare data la stagione calda alle porte», concludono da Sos Città.
14 fotoRifiuti e sterpaglie in via Livatino
Rifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via LivatinoRifiuti e sterpaglie in via Livatino
  • Quartiere Carbonara
  • sos città
Altri contenuti a tema
Rinvenuto un feto in un cassonetto a Carbonara Rinvenuto un feto in un cassonetto a Carbonara Il medico legale dovrà stabilire se umano o appartenente a qualche animale
Bari, in via Tatarella una discarica a cielo aperto Bari, in via Tatarella una discarica a cielo aperto Qui nessuno sembra veder nulla eppure c'è una vasta scelta di rifiuti
Carbonara, rubato per la terza volta l'albero in via Vaccarella Carbonara, rubato per la terza volta l'albero in via Vaccarella L'esemplare era già stato oggetto di furto e ripiantumato in diverse circostanze
A Carbonara i bambini ripiantano l'albero già rubato due volte A Carbonara i bambini ripiantano l'albero già rubato due volte Messo a dimora un nuovo esemplare nella rotatoria davanti alla Calamandrei. Albergo: «Ci riproviamo perché costruire è possibile»
A Carbonara ci riprovano: dopo i due furti sarà piantato un nuovo albero in via Vaccarella A Carbonara ci riprovano: dopo i due furti sarà piantato un nuovo albero in via Vaccarella Appuntamento domani mattina con la messa a dimora di un nuovo esemplare arboreo davanti alla scuola Calamandrei
Il mistero dell'albero a Carbonara: ripiantato e rubato di nuovo Il mistero dell'albero a Carbonara: ripiantato e rubato di nuovo L'esemplare di albicocco era stato originariamente messo a dimora il 21 nei pressi dell'istituto Calamandrei
Bari, incidente frontale a Carbonara muore 60enne Bari, incidente frontale a Carbonara muore 60enne Non ancora chiara la dinamica, sul posto sono intervenuti il 118 e la polizia locale
Vandali in azione a Carbonara, rubato l'albicocco piantato dieci giorni fa Vandali in azione a Carbonara, rubato l'albicocco piantato dieci giorni fa Era stato messo a dimora il 21 novembre per la festa dell'albero nella rotatoria davanti all'istituto Calamandrei
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.