datteri guardia costiera bari JPG
datteri guardia costiera bari JPG
Cronaca

Bari, pubblica video su Facebook mentre mangia datteri: denunciato 46enne

Sono stati gli agenti della Guardia Costiera a scovare il firmato, risalendo all'identità dell'uomo

Incastrato da un video girato e pubblicato poi su Facebook. Un uomo barese di 46 anni, già noto per precedenti violazioni in materia di pesca, è stato denunciato a piede libero all'autorità giudiziaria per il reato di "consumo di datteri di mare". A scoprire la violazione sono stati gli ispettori del 6° Centro di controllo area pesca della Direzione marittima di Bari, che hanno sorpreso sul social il video con cui l'uomo "ostentava" la detenzione di datteri di mare attribuendone enfasi alla consumazione di alcuni esemplari.
Il video non è passato inosservato agli occhi degli ispettori pesca della Guardia costiera di Bari, i quali, previa verifica dell'identità del soggetto nonché della veridicità del video, hanno proceduto alla denuncia alla Procura della Repubblica per la detenzione, ai fini del consumo, di datteri di mare (lithophaga lithophaga) specie di cui è vietata la pesca, detenzione, trasbordo, sbarco, trasporto e commercializzazione in qualunque stadio di crescita, in violazione della normativa vigente. Per tale reato la legge prevede l'arresto da due mesi a due anni ovvero l'ammenda da 2.000 euro a 12.000 euro.
L'attività che la Guardia di costiera porta avanti a tutela dell'ecosistema, della flora e fauna marina è finalizzata a evitare ulteriore distruzioni e devastazioni delle coste con l'attività di estrazione illegale del mollusco bivalve. Il danno ambientale alla costa derivato dalla pesca dei datteri è enorme e si ripercuote non soltanto sul delicato ecosistema marino, ma anche sulla bellezza di nostre coste e fondali.
  • Guardia Costiera
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, illeciti nel settore della raccolta rifiuti: sequestrati beni per 20 milioni di euro Bari, illeciti nel settore della raccolta rifiuti: sequestrati beni per 20 milioni di euro Il titolare dell'azienda sarebbe riuscito a nascondere una consistente esposizione debitoria, partecipando ad un bando di gara
Bari, vendita abusiva di giocattoli davanti a una scuola: merce sequestrata Bari, vendita abusiva di giocattoli davanti a una scuola: merce sequestrata Il venditore si è dato alla fuga dopo l'arrivo degli agenti della polizia locale
Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici La manifestazione, organizzata da Fridays for Future, è partita da Largo Giannella e si è conclusa al Parco 2 Giugno
Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Salgono a 17 i Comuni senza alcuna nuova positività al Sars Cov 2, mentre sono 19 quelli attestati tra 1 e 5 casi
Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Le due spiagge saranno collegate da ampie aree pavimentate, in programma la realizzazione di una pista ciclabile affiancata a un percorso fitness
Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Dal 22 ottobre al 15 gennaio sarà possibile effettuare un "viaggio nel tempo" alla scoperta dei giganti della terra
World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura Fotografi, famiglie e studenti hanno affollato lo spazio espositivo per ammirare i 159 scatti
Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Presenti 50 piante e un piccolo impianto di irrigazione
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.