lutto
lutto
Attualità

Bari piange monsignor Nicola Bonerba, una vita dalla parte degli ultimi

Primo presidente della Fondazione Giovanni Paolo II, negli ultimi anni ha svolto il suo ministero in Cattedrale

Bari piange monsignor Nicola Bonerba, una vita dalla parte degli ultimi. Per anni si era occupato del quartiere San Paolo, ed è annoverato tra i creatori della Fondazione Giovanni Paolo II. Con il Comitato di Solidarietà lavorò per realizzare l'ospedale San Paolo, creare una cittadella della gioventù, realizzare una metropolitana leggera e rivalorizzare Lama Balice.

«Ancora oggi Fondazione Giovanni Paolo II onlus svolge un'azione fondamentale per le fasce fragili della comunità del Quartiere San Paolo - sottolinea il consigliere municipale, Stefano Franco - Vogliamo oggi ricordare la figura carismatica, mite, paziente e ispirata di Don Nicola Bonerba. Con l'augurio che la sua azione possa ispirare i giovani non solo del Quartiere San Paolo ma di tutta la città e tutti noi che quotidianamente ci impegniamo per migliorare la società e il mondo intorno a noi».

«Don Nicola Bonerba è stata una di quelle persone che per grandezza d'animo, lungimiranza, esempio di "servizio" vivente, azioni e pratiche silenziose, per le sue cadute e risalite fisiche, per la cura delle relazioni e per la grandiosità dei suoi scritti e delle due parole sembrava un uomo immortale - aggiunge l'assessore Francesca Bottalico - invece ci ha lasciato stanotte nell'incredulità di quante e quanti lo hanno conosciuto e hanno lavorato, operato e pregato con lui, con le sue idee, nelle periferie, tra i bambini, gli adolescenti, le famiglie e gli anziani, nei luoghi e nei tempi dell'anima. Da oggi saremo un po' orfani e orfane e un po' orfana sarà anche la nostra città . A chi rimane la responsabilità di rendere eterno il suo passaggio e le sue opere in questa vita».

E non è mancato anche il cordoglio del sindaco Antonio Decaro: «Con la scomparsa di monsignor Nicola Bonerba Bari perde un uomo simbolo dell'impegno concreto e costante in favore delle periferie. Da sempre impegnato nella realizzazione di progetti per la crescita dei rapporti umani e della nostra comunità, Don Nicola, da vicario episcopale territoriale per il quartiere San Paolo, è stato il promotore di straordinarie attività di recupero e integrazione sociale attuate dalla Fondazione Giovanni Paolo II. La sua attività pastorale, fin dai primi anni del sacerdozio, si è compenetrata in modo esemplare nei bisogni degli ultimi e dei più deboli, nei contesti urbani più difficili e degradati della città. Oggi la città di Bari piange la perdita di una persona buona e altruista come poche».

I funerali si svolgeranno lunedì 20 dicembre 2021, alle ore 10.00 presso la Cattedrale di Bari.
  • Lutto
Altri contenuti a tema
Si è spento all'età di 83 anni Raffaele Cavalluzzi, docente di letteratura italiana all'Università di Bari Si è spento all'età di 83 anni Raffaele Cavalluzzi, docente di letteratura italiana all'Università di Bari Domani i funerali nella chiesa di Santa Maria Assunta a Grumo Appula
Suore morte in incidente sulla A16, le esequie domani Suore morte in incidente sulla A16, le esequie domani Verranno celebrate in Cattedrale
Addio a suor Verene, suor Candida e suor Mara, il cordoglio di Decaro Addio a suor Verene, suor Candida e suor Mara, il cordoglio di Decaro "Alla madre superiora, alle consorelle, ai minori che frequentano il centro e all’intera Curia barese giunga l’abbraccio più affettuoso della città"
Suore morte in incidente sulla A16, il cordoglio di monsignor Satriano Suore morte in incidente sulla A16, il cordoglio di monsignor Satriano L'arcivescovo di Bari-Bitonto: «Nelle celebrazioni eucaristiche la Chiesa diocesana tutta assicura un ricordo nella preghiera»
Addio a Nicola Amenduni, Decaro: «Motivo di orgoglio per la città di Bari» Addio a Nicola Amenduni, Decaro: «Motivo di orgoglio per la città di Bari» Domani i funerali a Vicenza, dal Comune una corona di fiori bianco rossi
Addio a Giovanni Mazzone, fu comandante della Terza Regione Aerea a Bari Addio a Giovanni Mazzone, fu comandante della Terza Regione Aerea a Bari Il sindaco Decaro: «Il nostro Paese perde un servitore dello Stato leale e competente. Non lo dimenticheremo»
Bari in campo con il lutto al braccio, in omaggio a Colajemma Bari in campo con il lutto al braccio, in omaggio a Colajemma Sarà occasione per ricordare tutti i pugliesi venuti a mancare a causa della pandemia
Bari, morto il boss Giuseppe Mercante per tutti "Pinuccio U Drogat" Bari, morto il boss Giuseppe Mercante per tutti "Pinuccio U Drogat" Aveva 70 anni, era ricoverato al Policlinico
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.