Viale Archimede
Viale Archimede
Cronaca

Bari, palazzina della morte di via Archimede, il gip si riserva di decidere

Il pm che aveva concluso le indagini aveva chiesto l'archiviazione per sindaci e Amiu perché erano trascorsi 20 anni

Non è un no e neanche un sì. Sulla inchiesta che riguarda la cosidetta palazzina 'della morte' di viale Archimede a Japigia, il giudice delle indagini preliminari si è riservato di decidere.

Il pm Baldo Pisani, coordinatore delle indagini, aveva chiesto l'archiviazione ritenendo che fosse trascorso troppo tempo per individuare i responsabili, i sindaci e i vertici Amiu che si sono succeduti dal 1962 al 1988 anni in cui si è accumulata spazzatura, spesso bruciata, davanti alla palazzina in questione. Dopo quei roghi in vent'anni sono decedute per neoplasie 21 persone.
  • Archimede
Altri contenuti a tema
Palazzina dei tumori a Japigia, indagato l'ex sindaco De Lucia Palazzina dei tumori a Japigia, indagato l'ex sindaco De Lucia Chiuse le indagini, per l'85enne primo cittadino dell'epoca ipotizzato il reato di "morte come conseguenza di altro delitto"
Palazzina dei tumori in via Archimede a Bari, l'oncologico dà il via ad uno studio Palazzina dei tumori in via Archimede a Bari, l'oncologico dà il via ad uno studio Effettuata una richiesta al sindaco per avere l'elenco dei cittadini residenti al civico n. 16
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.