I lavori sulla tangenziale
I lavori sulla tangenziale
Territorio

Bari, la bretella della tangenziale pronta entro la primavera

La struttura provvisoria necessaria per la prosecuzione dei lavori del nodo ferroviario a sud che ricucirà Japigia e Madonella

Proseguono con celerità i lavori che porteranno all'esecuzione del faraonico progetto di Rfi che punta a ricucire i quartieri di Japigia e Madonella a Bari. Il progetto, divenuto esecutivo, dovrebbe da cronoprogramma essere portato a termine entro il 2024 e prevede che i binari delle Ferrovie dello Stato vadano ad affiancarsi a quelli della Sud-Est nel tratto da via Emanuele Mola fino a Torre a Mare.

Un progetto importante che necessita della costruzione di una bretella che dovrà essere utilizzata in sostituzione della tangenziale durante i lavori in quanto la stessa dovrà essere sollevata per far passare al di sotto i binari. E la costruzione di questa struttura provvisoria sta vedendo al lavoro in questi giorni almeno trenta operai, con l'obiettivo che il tutto sia pronto per la prossima primavera. Questa bretella sarà utilizzata per almeno un anno e mezzo, stando al progetto e sperando che non ci siano intoppi nella realizzazione.

Il progetto, molto ambizioso e di cui si parla da anni, prevede, come detto, una variazione di percorso che riguarderà la linea ferroviaria per Lecce, che oggi esce da Bari Centrale e in corrispondenza del passaggio su via Mola vede dividersi la Sud-Est, che va verso destra, e l'altra che prosegue verso via Imperatore Traiano. I due binari dopo i lavori cammineranno in affiancamento, costeggeranno la zona della Fibronit dove ci sarà una nuova stazione e la stazione Campus per proseguire poi passando sotto il ponte di via Omodeo, che verrà demolito e ricostruito. I quattro binari proseguiranno poi fino all'Executive, dove ci sarà un'altra stazione. Subito dopo le due linee proseguiranno dividendosi con la Sud-Est che proseguirà dov'è ora, mentre Rfi passerà sotto la tangenziale e poi dietro l'impianto di depurazione. In prossimità di Bariblu, zona di Triggiano, ci sarà un'altra stazione e poi i binari andranno a reimmettersi sulla vecchia linea, poco prima di Torre a Mare dove la vecchia stazione continuerà a funzionare.

La nuova linea ferroviaria, per quanto riguarda la tangenziale, andrà ad intersecarla all'altezza del km 806. La statale verrà inoltre alzata per scavalcare i binari con l'inserimento di muri di sostegno.

  • Ferrovie dello Stato
  • Ferrovie del Sud Est
Altri contenuti a tema
Nuovo sottopasso a Bari, le canaline per le bici sono inutilizzabili Nuovo sottopasso a Bari, le canaline per le bici sono inutilizzabili La denuncia al sindaco di alcuni cittadini, Decaro: «Al vaglio le modifiche da fare, intanto si possono usare gli ascensori»
Bari, dopo le proteste FSE aggiunge corse per il periodo scolastico Bari, dopo le proteste FSE aggiunge corse per il periodo scolastico Ieri mattina molti utenti avevano lamentato la presenza di pochi bus stracolmi
Sulla linea Bari-Putignano debutta il treno elettrico di Ferrovie sud-est Sulla linea Bari-Putignano debutta il treno elettrico di Ferrovie sud-est Il servizio sarà attivo da lunedì 16 settembre con cinque treni che garantiranno il 70 percento dei collegamenti
Display a led, portabici e videosorveglianza, sulla Bari-Putignano arriva il treno elettrico Display a led, portabici e videosorveglianza, sulla Bari-Putignano arriva il treno elettrico Sarà operativo da settembre, Giannini: Si investe in sicurezza, in sostenibilità ambientale e in un servizio più efficiente per i pendolari
Bari-Roma in tre ore entro il 2026, la promessa di Ferrovie dello Stato Bari-Roma in tre ore entro il 2026, la promessa di Ferrovie dello Stato Lo ha dichiarato l'amministratore delegato Battisti: «Obiettivo estendere l'alta velocità»
Salini avvicina la Puglia al Nord con l'Alta Velocità Salini avvicina la Puglia al Nord con l'Alta Velocità I cantieri per portare il Sud più vicino al resto del Paese sono avviati
Ferrovie Sud Est, sciopero di 4 ore venerdì 17 maggio Ferrovie Sud Est, sciopero di 4 ore venerdì 17 maggio A proclamare l'agitazione dalle 16 alle 20 una sigla sindacale autonoma
Variante ferroviaria Bari-Torre a Mare, da domani limitazioni sulla tangenziale Variante ferroviaria Bari-Torre a Mare, da domani limitazioni sulla tangenziale I lavori necessari per costruire un tracciato temporaneo che permetta di deviare il traffico durante l'esecuzione dell'opera
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.