L'inaugurazione della nuova piazza del Redentore
L'inaugurazione della nuova piazza del Redentore
Vita di città

Bari, dopo proteste e ritardi inaugurata la nuova piazza del Redentore

Il sindaco Antonio Decaro: «Giorno importante per il quartiere e tutta la città. Simbolo che anche le cose impossibili si possono fare»

Dopo anni di proteste e qualche ritardo, dovuto al Coronavirus e non solo, finalmente il quartiere Libertà può ammirare in tutto il suo splendore la nuova piazza del Redentore.

I lavori, spiega l'assessore ai lavori pubblici Giuseppe Galasso, hanno avuto un costo complessivo di circa 1 milione e 200 mila euro. Si tratta del primo intervento del piano periferie che punta a cambiare volto al quartiere Libertà. La zona, ora, è completamente pedonale e si estende su una superficie di 4.130 mq. Resta solo la stradina di accesso ai negozi accessibile alle auto, ma con un limite di velocità pari a 10 km/h, così da garantire sicurezza. Ci sono 42 pali di illuminazione, telecamere di sorveglianza (7 che diventeranno 11), e ben 8 giochi per bambini di cui alcuni multiuso, che permettono a 20 bambini alla volta di poterli utilizzare. Anche le sedute sono aumentate, dando spazio ad oltre 160 persone. La recinzione antistante la chiesa del Redentore è stata eliminata così da inglobare lo spazio all'esterno della scalinata con la piazza.
14 fotoL'inaugurazione della nuova piazza del Redentore
La nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazzaLa nuova piazza
«Questa è una delle opere più importanti della nostra città - sottolinea il sindaco Antonio Decaro - per la valenza simbolica che ha perché questa era una sfida impossibile. Quando abbiamo iniziato il progetto in molti dicevano che sarebbe stato impossibile togliere i posti auto e che sarebbe stata vandalizzata, invece ce l'abbiamo fatta. La piazza è qui, tra un oratorio e una scuola. Dimostrazione che si possono togliere spazi alle auto per darli alle famiglie. Le cose miglioreranno in questa città se ci crederemo tutti, io ci credo».

Presente alla cerimonia di inaugurazione Don Francesco Preite e il parroco del Redentore che ha benedetto la nuova area. Con loro anche il dirigente della scuola Gerardo Marchitelli che sottolinea come questa piazza sia pronta a diventare una prosecuzione delle attività del plesso, e come sia bello avere questa piazza subito all'uscita per i bambini.

Non mancano comunque nel giorno dell'inaugurazione alcune proteste dei cittadini, che continuano a lamentare la mancanza di posti auto e che sottolineano come la pavimentazione possa essere pericolosa, soprattutto per i bambini.
  • Quartiere Libertà
  • Inaugurazione
  • parrocchia redentore
Altri contenuti a tema
Piazza Disfida di Barletta a Bari, finalmente attiva la fontana a pavimento Piazza Disfida di Barletta a Bari, finalmente attiva la fontana a pavimento È stato necessario attendere l’attivazione di un’utenza elettrica dedicata per il funzionamento dell’impianto di pompaggio dell’acqua
Caserma dei carabinieri alla ex Manifattura a Bari. Sarà operativa entro l'estate 2022 Caserma dei carabinieri alla ex Manifattura a Bari. Sarà operativa entro l'estate 2022 I lavori erano stati interrotti per permettere lo spostamento delle linee elettriche e dovrebbero terminare nel prossimo aprile
Vandali danneggiano statua davanti al Redentore, arrivano i dissuasori Vandali danneggiano statua davanti al Redentore, arrivano i dissuasori Modificato anche l'orientamento delle videocamere installate nei pressi in modo tale da avere una totale completa visione delle aree
Bari, tossicodipendente aggredisce la madre: denunciato Bari, tossicodipendente aggredisce la madre: denunciato L'uomo ha continuato a inveire contro la 70enne anche davanti ai poliziotti
Bari, un bando ministeriale per il parco ex Fibronit e la pedonalizzazione di via Manzoni Bari, un bando ministeriale per il parco ex Fibronit e la pedonalizzazione di via Manzoni Quattro i progetti candidati, Galasso: "Stiamo provando tutte le soluzioni possibili per completare quello che diventerà il più grande parco urbano in città"
Bari, caserma dei carabinieri all'ex Manifattura. Pronta a metà del 2022 Bari, caserma dei carabinieri all'ex Manifattura. Pronta a metà del 2022 L'assessore Galasso: "Al momento gli operai sono impegnati nella rifinitura di alcune operazioni di dettaglio"
Omicidio al Libertà di Bari, potrebbe essersi trattato di "eccesso di legittima difesa" Omicidio al Libertà di Bari, potrebbe essersi trattato di "eccesso di legittima difesa" Stando al racconto della 17enne che ha confessato il delitto sarebbe intervenuta in difesa della madre e sarebbe stata colpita per prima dalla vittima
Estorsione ai danni di un negozio al Libertà, tre arresti Estorsione ai danni di un negozio al Libertà, tre arresti Con percosse e dietro la minaccia della distruzione del locale, avevano imposto alla vittima il pagamento di 20 mila euro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.