ambasciatore inglese e Decaro JPG
ambasciatore inglese e Decaro JPG
Attualità

Bari, Decaro e l'ambasciatore del Regno Unito rendono omaggio ai caduti nel cimitero inglese

Il sito barese per l'istituzione del War Cemetery fu individuato nel novembre del 1943

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro e l'ambasciatore del Regno Unito Jill Morris si sono recati al cimitero del Commonwealth (SP144, 70131 Bari) per deporre una corona di fiori in ricordo dei caduti.
"È stato un onore accompagnare l'ambasciatore del Regno Unito in questo momento di raccoglimento e di memoria - ha commentato il sindaco Decaro a margine della cerimonia -. Oggi siamo venuti qui per onorare la memoria della nostra storia e di chi ha combattuto per la nostra libertà e per ribadire il nostro no a tutte le forme di guerra e di violenza".
Il sito barese per l'istituzione del War Cemetery fu individuato nel novembre del 1943. È uno dei 126 cimiteri creati in Italia dall'organizzazione Commonwealth War Graves Commission per ospitare le salme dei soldati caduti durante la Guerra.
Il cimitero custodisce 2.230 tombe dei Caduti della Seconda Guerra Mondiale, 171 dei quali ignoti. Vi sono sepolti anche gli uomini che morirono a seguito delle esplosioni avvenute nel porto di Bari nel dicembre del 1943 (bombardamento del porto di Bari ad opera degli aviatori tedeschi della Luftwaffe ed esplosione della nave statunitense John Harvey) e nell'aprile del 1945 (esplosione del piroscafo americano Charles Henderson).
Il cimitero contiene anche 85 tombe della Prima Guerra Mondiale, portate dal cimitero comunale di Brindisi nel 1981.
I caduti sono per la maggior parte britannici (1631), ma non mancano i canadesi (210), i sudafricani (162), i neozelandesi (72), gli australiani (43) come anche soldati indiani e dei Pioneers Corps dell'Africa del Sud
La pietra del ricordo all'interno del cimitero reca incisa una scritta in inglese: "their name liveth for everymore".

A seguire il sindaco ha ricevuto l'ambasciatore britannico a Palazzo di Città, dove nel corso di un incontro cordiale Jill Morris ha ribadito i ringraziamenti alla città per l'organizzazione e l'accoglienza nella prima giornata del G2
sindaco e ambasciatore Regno Unito oggi al cimitero inglese di Barisindaco e ambasciatore Regno Unito oggi al cimitero inglese di Bari
  • Antonio Decaro
  • Cimitero
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici La manifestazione, organizzata da Fridays for Future, è partita da Largo Giannella e si è conclusa al Parco 2 Giugno
Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Salgono a 17 i Comuni senza alcuna nuova positività al Sars Cov 2, mentre sono 19 quelli attestati tra 1 e 5 casi
Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Le due spiagge saranno collegate da ampie aree pavimentate, in programma la realizzazione di una pista ciclabile affiancata a un percorso fitness
Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Dal 22 ottobre al 15 gennaio sarà possibile effettuare un "viaggio nel tempo" alla scoperta dei giganti della terra
World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura Fotografi, famiglie e studenti hanno affollato lo spazio espositivo per ammirare i 159 scatti
Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Presenti 50 piante e un piccolo impianto di irrigazione
Bari, elettrodomestici usati abbandonati nelle campagne: sanzioni e denunce Bari, elettrodomestici usati abbandonati nelle campagne: sanzioni e denunce I controlli della Polizia locale proseguiranno nei prossimi giorni
Università di Bari, dal 3 novembre gli studenti torneranno a seguire in presenza Università di Bari, dal 3 novembre gli studenti torneranno a seguire in presenza Solo nel caso in cui in numero delle prenotazioni fosse superiore alle postazioni disponibili sarà garantita la possibilità di seguire da remoto
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.