Equipe chirurgia vascolare Po Di Venere
Equipe chirurgia vascolare Po Di Venere
Attualità

Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni

L'équipe di Chirurgia Vascolare diretta dal dr. Natalicchio ha utilizzato prima la tecnica endovascolare e poi quella chirurgica

Il "viaggio della speranza" stavolta si è fermato al Sud, nell'Ospedale "Di Venere" di Bari. La vicenda è quella di una paziente di 70 anni, siciliana di Bronte, che nei giorni scorsi è stata sottoposta con successo ad un delicato intervento con due diverse tecniche.
La donna, nel suo peregrinare per trovare la cura migliore, si era vista costretta a rivolgersi a diversi Centri di Chirurgia Vascolare di eccellenza del Centro-Nord. Poi, dopo diverse ricerche, la decisione di ricorrere alla Chirurgia Vascolare dell'Ospedale "Di Venere", diretta dal dr. Giuseppe Natalicchio. Dopo l'osservazione del caso, una patologia piuttosto rara a carico dell'apparato vascolare, l'équipe del dr. Natalicchio ha deciso di intervenire tempestivamente. Per il trattamento della patologia sono state necessarie due procedure, eseguite in due tempi separati: la prima con tecnica endovascolare e la seconda, eseguita dopo tre giorni, con tecnica chirurgica. «Si tratta – spiega Natalicchio – di una patologia molto delicata sotto il profilo del trattamento. Di qui la scelta di intervenire con due tecniche distinte. La tecnica endovascolare, grazie ad una procedura di embolizzazione, ha avuto come obiettivo quello di eliminare la vascolarizzazione della voluminosa neoformazione. Ciò ha consentito dopo tre giorni di eseguire l'intervento chirurgico di rimozione con un ridotto sanguinamento così da ottenere il massimo della precisione e della performance».
Il decorso post-operatorio è trascorso senza problemi, la paziente è stata già dimessa a distanza di cinque giorni dal primo intervento e, dopo la visita di controllo, potrà fare ritorno a casa.
«Nella nostra unità operativa – rimarca Natalicchio - vengono eseguiti interventi ad alta complessità. Va sottolineato che anche al Di Venere riusciamo a dare una risposta efficace a patologie gravi, che richiedono strutture ben organizzate, dotate di competenze e professionalità adeguate».
A tutt'oggi l'Unità operativa complessa di Chirurgia Vascolare dell'Ospedale "Di Venere" eroga circa 450 procedure all'anno di chirurgia vascolare maggiore eseguite con tecnica chirurgica, endovascolare ed ibrida, che interessano i distretti dei tronchi sopraortici, dell'aorta toracica e toraco-addominale e periferico. Procedure anche ad alta complessità con l'impiego delle tecniche più innovative, come nel caso della paziente siciliana, che consentono a tanti cittadini di ottenere un'assistenza sanitaria qualitativamente elevata.
  • Bari
  • Di Venere
Altri contenuti a tema
Bari alla riscoperta del Novecento: mostra inedita e percorsi guidati nel mese di dicembre Bari alla riscoperta del Novecento: mostra inedita e percorsi guidati nel mese di dicembre Il progetto è organizzato dall'associazione Italia Liberty, che con la sua attività si propone di valorizzare e divulgare il ricco patrimonio Liberty presente in Italia
Festa del Mare: a Bari oltre 20 appuntamenti musicali da Santo Spirito a Torre a Mare Festa del Mare: a Bari oltre 20 appuntamenti musicali da Santo Spirito a Torre a Mare Una programmazione ricca, un cartellone unico di eventi pensato per intercettare un pubblico ampio, che ospita grandi nomi della scena nazionale e internazionale e i talenti pugliesi
Bari, viaggia senza biglietto e aggredisce gli agenti: 18enne arrestato dalla Polfer Bari, viaggia senza biglietto e aggredisce gli agenti: 18enne arrestato dalla Polfer Il giovane si è rifiutato di esibire un documento di identità. Adesso è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo
Bari, Fiera del Levante rinviata al prossimo anno: pochi spazi venduti e scarsa adesione delle aziende Bari, Fiera del Levante rinviata al prossimo anno: pochi spazi venduti e scarsa adesione delle aziende La decisione, già nell'aria negli ultimi giorni, è stata confermata da un comunicato dell'ente fieristico. "Solo un pit stop - si legge nella nota -, siamo già al lavoro per organizzare la prossima edizione"
Trapianti in Puglia, risultati da record: 9 reni, 4 fegati ed 1 cuore trapiantati al Policlinico di Bari Trapianti in Puglia, risultati da record: 9 reni, 4 fegati ed 1 cuore trapiantati al Policlinico di Bari La scuola trapiantologica pugliese dimostra di essere tra le migliori del Paese
Bari, torna il Premio Nikolaos: riconoscimenti alle eccellenze dello sport Bari, torna il Premio Nikolaos: riconoscimenti alle eccellenze dello sport Un'apposita giuria scelta tra gli esponenti del mondo dello sport selezionerà i papabili al titolo che potranno essere votati da chiunque ne abbia voglia attraverso una pagina appositamente dedicata sul sito "Sportale.it"
Bari, senza mascherina in negozi e mercati: decine di sanzioni Bari, senza mascherina in negozi e mercati: decine di sanzioni Proseguono i controlli della Polizia Locale, elevate multe per 13200 euro
Bari, in giro per il quartiere Libertà armato di coltello: fermato 40enne Bari, in giro per il quartiere Libertà armato di coltello: fermato 40enne L'uomo, di origini lituane, era in compagnia di un cittadino georgiano. E' stato denunciato per porto d'armi o oggetti atti ad offendere
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.