Operai a lavoro sulla Bari-Bitritto
Operai a lavoro sulla Bari-Bitritto
Attualità

Bari-Bitritto, i primi treni partiranno a settembre 2023

Presentata stamattina la partenza del cantiere per l'adeguamento della linea

La linea ferroviaria Bari-Bitritto partirà a settembre 2023. C'è ottimismo sia da parte della Regione che di Rfi in merito ai lavori di adeguamento della linea agli standard di sicurezza attuali che, partiti in questo mese di maggio, docrebbero essere terminati per agosto 2023. Dopo di che grazie ad un affidamento diretto, probabilmente a Trenitalia, si riuscirà finalmente a far partire il primo treno.

Dopo quasi quarant'anni da quel 1986 in cui venne presentato il progetto definitivo, e dopo una lunga serie di vicissitudini, si è forse vicini a mettere la parola fine alla vicenda di quella che, in origine, avrebbe dovuto essere una metropolitana ed impiegare 7 minuti per arrivare a Bari.

Ce ne vorranno 20, invece, e due fermate, una a Carbonara, l'altra a Loseto. Ma sarà comunque un grosso passo avanti per la mobilità dell'area metropolitana.
  • Bari Bitritto
Altri contenuti a tema
RFI, linea Bari-Bitritto pronta in un anno e mezzo. Decaro: "Le nostre proteste sono servite" RFI, linea Bari-Bitritto pronta in un anno e mezzo. Decaro: "Le nostre proteste sono servite" Il primo cittadino di Bari: "Ancora troppo tempo per un territorio che attende da anni quest'opera"
Linea ferroviaria Bari-Bitritto, Decaro: "Tempi inaccettabili, chiederemo al ministro di intervenire" Linea ferroviaria Bari-Bitritto, Decaro: "Tempi inaccettabili, chiederemo al ministro di intervenire" Rfi ha comunicato che i lavori non saranno completati prima del 2026
Linea Ferroviaria Bari-Bitritto, la regione Puglia formalizza il passaggio a Rfi Linea Ferroviaria Bari-Bitritto, la regione Puglia formalizza il passaggio a Rfi Con l'approvazione del Ministero la cosidetta metropolitana leggera diventerà finalmente realtà
1 Il Milleproroghe sblocca la Bari-Bitritto, ora le gestione è di RFI Il Milleproroghe sblocca la Bari-Bitritto, ora le gestione è di RFI Il nodo sulle competenze della linea della 'famosa' metropolitana di superficie aveva bloccato il cantiere per più di trent'anni
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.