Il reparto di neonatologia
Il reparto di neonatologia
Attualità

Bari, al Policlinico i papà potranno tornare ad assistere al parto

Necessario aver effettuato un tampone 48 ore prima, entreranno con camice e ffp2

Al Policlinico di Bari si potrà tornare ad assistere alle nascite in sala parto, dopo aver accertato la negatività del partner al test molecolare anti covid.

L'azienda ospedaliero universitaria ha riaperto questa possibilità con una procedura operativa che garantisce la sicurezza della futura mamma, delle altre pazienti e del personale sanitario.L'ostetrica prende in carico la paziente in fase di travaglio o nell'imminenza del parto, al ginecologo è affidato il colloquio informativo e nelle procedure di ricovero lo screening dell'accompagnatore che dovrà compilare un modulo di autocertificazione predisposto dall'azienda ospedaliera, in cui dovrà indicare anche se guarito da Covid nei sei mesi precedenti o se vaccinato.

Dovrà essere fornito il referto del test molecolare con esito negativo effettuato in un laboratorio accreditato nelle 48 ore precedenti l'ammissione al reparto di ostetricia. Non saranno in nessun caso accettati referti di tamponi antigenici. Una volta accertato che non ci siano situazioni di rischio di contagio, al partner verranno forniti dal personale infermieristico mascherina ffp2, camice monouso e calzari prima di accedere al blocco parto per assistere alle ultime fasi della nascita.

«La presenza del papà durante il parto rappresenta un momento importante perché segna il primo incontro con il nascituro facilitando l'instaurarsi del legame familiare e ha una valenza anche per la neo mamma in quanto può avere una funzione rasserenante. L'emergenza Covid ha reso impossibile per lungo tempo questa interazione, adesso siamo in condizione di poter ripristinare in sicurezza tale possibilità», conclude il professor Ettore Cicinelli, direttore dell'unità operativa di ostetricia e ginecologia.
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Bari, donati gli organi del 54enne morto per trombosi dopo aver ricevuto il vaccino Bari, donati gli organi del 54enne morto per trombosi dopo aver ricevuto il vaccino Determinante, per la buona riuscita delle operazioni è stata la perfetta sinergia fra le equipe chirurgiche e i tanti professionisti coinvolti
Trombosi dopo vaccino, morto il 54enne ricoverato al Policlinico Trombosi dopo vaccino, morto il 54enne ricoverato al Policlinico Aveva ricevuto il monodose Johnson&Johnson
Policlinico di Bari, robot Da Vinci arriva nella sala operatoria di Ginecologia Policlinico di Bari, robot Da Vinci arriva nella sala operatoria di Ginecologia La chirurgia mininvasiva dedicata alle pazienti affette da grave obesità
Bari, compie 29 anni: torta e palloncini nella terapia intensiva Covid Bari, compie 29 anni: torta e palloncini nella terapia intensiva Covid Il giovane è stato circondato dall'affetto degli operatori sanitari del Policlinico di Bari
Bari, al Policlinico partite le vaccinazioni per i fragili tra i 12 e i 15 anni Bari, al Policlinico partite le vaccinazioni per i fragili tra i 12 e i 15 anni Prime somministrazioni ai piccoli pazienti oncoematologici e alle loro famiglie
Policlinico di Bari, per accedere in auto arriva il Polipass. Ecco come funziona e come averlo Policlinico di Bari, per accedere in auto arriva il Polipass. Ecco come funziona e come averlo Il dg Migliore: "Il regolamento ci aiuta a realizzare un ospedale con meno auto, più spazi verdi e maggiormente integrato con il contesto urbano"
Bari, patologie bilio-pancreatiche in aumento: attivato un ambulatorio al Policlinico Bari, patologie bilio-pancreatiche in aumento: attivato un ambulatorio al Policlinico Il centro sarà una risposta alla migrazione sanitaria
Bari, bimba affetta da una rara forma di tumore infantile: sottoposta a trapianto di cellule staminali Bari, bimba affetta da una rara forma di tumore infantile: sottoposta a trapianto di cellule staminali La piccola ha successivamente affrontato senza problemi la lunga degenza necessaria per la procedura di trapianto di circa 4 settimane, superandola brillantement
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.