parrocchia San Marco
parrocchia San Marco
Associazioni

Bari, a Japigia il primo defibrillatore donato dalle Reti Civiche Urbane

Da questa mattina alla parrocchia di San Marco sarà attivo 24 ore su 24. Leonetti: «Una scossa di vita e un valore aggiunto al servizio delle Asl»

Da questa mattina alla parrocchia San Marco di Japigia è operativo 24 ore su 24 il primo defibrillatore pubblico del quartiere. La parrocchia del rione ha ricevuto il prezioso strumento salva-vita grazie al progetto della Rete civica urbana di Japigia-Sant'Anna, che (come le altre Rcu attive in tutti i quartieri di Bari) punta alla riqualificazione e alla valorizzazione del territorio. Tra pochi giorni partirà anche un corso per istruire gli operatori volontari di tutta la comunità parrocchiale e dei quartieri in causa all'uso del defibrillatore.

L'inaugurazione si è svolta in una giornata all'insegna di solidarietà, bene comune e valorizzazione del quartiere. Una mattinata dedicata anche alla donazione del sangue grazie alla presenza dell'auto-emoteca del gruppo Frates San Marco, che dalle 7.30 ha ricevuto più di 40 donatori di sangue. Operativo anche il comitato della Croce Rossa di Bari per una dimostrazione sulla disostruzione delle vie respiratorie pediatriche oltre che sull'uso del defibrillatore.
14 fotoIl primo defibrillatore alla parrocchia San Marco di Japigia
parrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marcoparrocchia San Marco
«Il defibrillatore – spiega il presidente del primo Municipio, Lorenzo Leonetti - è stato donato con il cuore e per il cuore dei cittadini. Con questo doniamo una scossa di vita e sicuramente anche un valore aggiunto al servizio delle Asl. Un passo importante che ci permette, in caso di necessità, di poter agire subito per salvare una vita umana. Reputo questo un gesto veramente lodevole».

«Siamo contenti – spiega Don Biagio, parroco di San Marco - per questo ulteriore segno di attenzione verso tutti coloro che partecipano alla nostra vita parrocchiale, di conseguenza grazie alla Caritas parrocchiale abbiamo pensato di chiedere quanto era più giusto per la nostra vita comunitaria da trascorrerla in modo sereno».

«A japigia sono 12 le realtà in rete - spiega il referente della rete Japigia-Sant' Anna, Michele Tataranni. Tra queste le due parrocchie, San Marco e San Luca. A San Marco i nostri progetti sono rivolti ad anziani e persone diversamente abili. Grazie all'installazione del defibrillatore, nei prossimi giorni faremo corsi per formare almeno 20 operatori Blsd e corsi per disostruzione delle via aeree. E ancora altre attività rivolte alla riqualificazione periferica, come l'orto sociale con le attrezzature destinate a tutte le realtà presenti nella rete».
  • Quartiere Japigia
Altri contenuti a tema
Il campo Mirko Variato di Japigia verso l'ampliamento, approvato lavori da un milione Il campo Mirko Variato di Japigia verso l'ampliamento, approvato lavori da un milione Galasso: «Grazie a questo finanziamento l'impianto sarà adeguato per ospitare il campionato dilettantistico di prima categoria. Cantiere al via a inizio 2020»
Japigia, sorpresi mentre confezionavano droga in casa. Sette arresti Japigia, sorpresi mentre confezionavano droga in casa. Sette arresti I carabinieri li hanno scoperti mentre preparavano dosi di hashish, cocaina e marijuana. Sei sono stati rimessi in libertà
Bari, sparatoria a Japigia. Colpi di mitra in via Archimede Bari, sparatoria a Japigia. Colpi di mitra in via Archimede Si sospetta una faida interna al clan criminale Parisi-Parisi
Dal municipio I arrivano 300mila euro per la riapertura del campo sportivo Bellavista Dal municipio I arrivano 300mila euro per la riapertura del campo sportivo Bellavista Leonetti: «Si tratta di luogo simbolo del quartiere Japigia, rimasto chiuso al pubblico per troppo tempo»
A Japigia il settimo memorial Fornarelli, dal ricavato sarà creata una borsa di studio A Japigia il settimo memorial Fornarelli, dal ricavato sarà creata una borsa di studio Il torneo al centro sportivo Cofit. Gli ex biancorossi Di Gennaro e Giusto premiano la squadra vincitrice
Bari, partono i lavori per il marciapiede della nuova passerella di via Traiano Bari, partono i lavori per il marciapiede della nuova passerella di via Traiano Il ponte pedonale collega Madonnella e Japigia. Leonetti: «Ritardo dovuto all'incertezza sull'aggiudicazione dell'appalto»
Da Keith Haring alla "Ciclatera", la street art riqualifica Bari Da Keith Haring alla "Ciclatera", la street art riqualifica Bari Pochi giorni fa l'intervento alla scuola Rodari a Japigia, e da lunedì si provvederà tutti insieme a rimettere a nuovo il mercato di San Girolamo
No all'archiviazione, nuove indagini sulla palazzina dei tumori di Bari No all'archiviazione, nuove indagini sulla palazzina dei tumori di Bari Sotto accusa per i 21 casi di neoplasie la vicina ex discarica, per il giudice il reato: "non può considerarsi allo stato prescritto"
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.