waterfront san girolamo dopo la mareggiata
waterfront san girolamo dopo la mareggiata
Vita di città

Bari, 1 milione e 600 mila euro per la manutenzione delle spiagge

La Giunta ha approvato l'accordo quadro, si punta a risolvere criticità come quella relativa al Waterfront

Elezioni Regionali 2020
La Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo del nuovo accordo quadro di durata biennale per i lavori di manutenzione di lidi e spiagge cittadini, per un importo di 1 milione 600 mila euro.

L'amministrazione, al fine di garantire un adeguato sistema di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle spiagge comunali e delle corrispondenti opere a mare (anche con integrazione e/o adeguamento delle barriere frangiflutti e/o altre opere a mare presenti lungo la costa), intende stipulare con un operatore economico, da individuare tramite apposita procedura, un accordo quadro per la realizzazione di tutti i lavori che si renderanno necessari nell'arco temporale di 24 mesi dalla sottoscrizione dell'accordo, e comunque fino all'esaurimento delle somme disponibili per l'accordo.

«Ieri abbiamo approvato in giunta il nuovo accordo quadro biennale - commenta Giuseppe Galasso - necessario per finanziare gli interventi da realizzare sul litorale cittadino nel periodo che va dalla scadenza dell'accordo quadro ancora in essere, nel mese di settembre, al primo semestre del 2022. Il progetto sarà inserito nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche che sottoporremo a breve alla valutazione del Consiglio comunale. Rispetto al passato, si tratta di un progetto migliorativo e di maggior importo (600mila euro in più) con il quale contiamo di risolvere alcune delle criticità riscontrate in precedenza soprattutto sui tratti di costa di recente riqualificazione, primo tra tutti il waterfront di Fesca-San Girolamo dove alcuni tratti circoscritti di litorale risultano erosi in occasione di mareggiate particolarmente violente. I maggiori fondi ci consentiranno di implementare le barriere frangiflutti sommerse, intervento che potremo eseguire senza particolari procedure di impatto ambientale allungando la larghezza della scogliera sotto il pelo dell'acqua con l'obiettivo di rafforzare l'azione di contenimento delle onde smorzando di conseguenza l'energia delle onde in modo da ridurne l'effetto erosivo sulla costa».
  • Giuseppe Galasso
  • Spiagge
  • waterfront san girolamo
Altri contenuti a tema
Skate park e doppio canestro, sotto il ponte Adriatico il playground coperto più grande d'Italia Skate park e doppio canestro, sotto il ponte Adriatico il playground coperto più grande d'Italia Intervento da 170mila euro, nell'ambito di un finanziamento da 2 milioni. Una struttura di 800 metri quadri, fruibile con qualsiasi condizione meteo
Polemiche per pedonalizzazioni e piste ciclabili a Bari, ora è la volta di Santo Spirito Polemiche per pedonalizzazioni e piste ciclabili a Bari, ora è la volta di Santo Spirito I residenti sul piede di guerra: «Oggi ci ritroviamo senza sufficienti aree di sosta, via Napoli a pagamento e traffico congestionato»
Il faro di San Cataldo dedicato a mostre e animazione culturale, c'è il sì della giunta Il faro di San Cataldo dedicato a mostre e animazione culturale, c'è il sì della giunta Intervento da 500mila euro finanziato dal programma Interreg Italia-Grecia. Nasceranno musei dedicati alle crociere e alla storia della radio
Passerella "verde", giostre e area cani: a Poggiofranco apre i battenti il giardino di viale Kennedy Passerella "verde", giostre e area cani: a Poggiofranco apre i battenti il giardino di viale Kennedy Intervento da 65mila euro provenienti dalle casse del Municipio II. Settimana prossima rimozione delle foglie morte e spollonatura degli alberi
San Cataldo e la pista ciclabile a zig-zag. Galasso: «Intervento di traffic calming» San Cataldo e la pista ciclabile a zig-zag. Galasso: «Intervento di traffic calming» L'assessore ai Lavori pubblici dopo le polemiche: «Una scelta di progettazione per indurre biciclette e automobilisti a rallentare in corrispondenza del curvone»
Bari, si accendono le luci nella pineta San Francesco lato terra. Ora la pista di hockey Bari, si accendono le luci nella pineta San Francesco lato terra. Ora la pista di hockey Installate oltre 300 lampade nuove, da oggi aperti i bagni. Decaro: «La settimana prossima tocca al parco 2 giungo»
“Scopri le bellezze di Bari in sicurezza”, un tour della città vecchia a bordo dei monopattini “Scopri le bellezze di Bari in sicurezza”, un tour della città vecchia a bordo dei monopattini All'iniziativa organizzata da Confguide hanno partecipato l'assessore Galasso e il presidente del Municipio I Leonetti
Torre a Mare, la strada dell'ex parco Atlantide diventa a senso unico Torre a Mare, la strada dell'ex parco Atlantide diventa a senso unico Galasso: «Sarà un cantiere rapidissimo, che verrà concluso in solo un giorno»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.