I carabinieri
I carabinieri
Cronaca

Banda dedita a furti di armi della polizia locale, 6 arresti tra Bari, Adelfia e Casamassima

L'operazione coordinata dai carabinieri di Matera, impiegate anche unità cinofile. Coinvolti diversi comuni tra la Puglia e la Basilicata

Elezioni Regionali 2020
Una banda dedita a furti di armi e munizioni in dotazione alla polizia locale di numerosi comuni della Basilicata e della Puglia è stata smantellata questa mattina da un'operazione condotta dai carabinieri di Matera, con l'ausilio dei colleghi in Puglia e nel barese.

Alle prime ore di questa mattina i carabinieri del comando provinciale di Matera hanno terminato di dare esecuzione a 6 provvedimenti restrittivi disposti dall'Autorità giudiziaria di Matera per associazione per delinquere finalizzata al furto aggravato, alla ricettazione ed al riciclaggio. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Matera.

L'operazione vede impegnati oltre 50 carabinieri, supportati da unità cinofile e da un elicottero, nei comuni di Bari, Adelfia e Casamassima. L'esecuzione ha portato alla luce le modalità e gli autori di 28 furti consumati e 5 tentati, commessi fra le province di Matera, Potenza, Bari, Barletta - Andria - Trani e Taranto, da novembre 2018 ad agosto 2019, di cui 11 in danno di case comunali, in cui sono state asportate 24 pistole e quasi un migliaio di munizioni in dotazione alle locali polizie municipali.

Maggiori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa, che si terrà alle 10 odierne presso il comando provinciale dei carabinieri di Matera, alla presenza del Procuratore della Repubblica, Dott. Pietro Argentino.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Sannicandro di Bari, nascondeva marijuana in casa. Arrestato 37enne Sannicandro di Bari, nascondeva marijuana in casa. Arrestato 37enne I carabinieri lo hanno incastrato dopo che un cliente aveva cercato di sfuggire ai militari trovando rifugio in casa del pusher
Acquaviva, scoperti con diverse dosi di cocaina. Fermata una coppia Acquaviva, scoperti con diverse dosi di cocaina. Fermata una coppia L'uomo è stato arrestato, mentre per la compagna è scattato il deferimento a piede libero
Casamassima, aggredirono i volontari dell'associazione carabinieri. Due arresti Casamassima, aggredirono i volontari dell'associazione carabinieri. Due arresti I fatti risalgono al 27 giugno. In manette finiscono un 32enne e un 38enne del luogo
Test Covid per i carabinieri, parte dalla Puglia l'iniziativa di prevenzione Test Covid per i carabinieri, parte dalla Puglia l'iniziativa di prevenzione Una campagna realizzata in collaborazione con Fondazione Ania. Screening all’undicesimo reggimento a Bari e alla scuola allievi di Taranto
Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato. Arrestato 32enne Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato. Arrestato 32enne L'uomo aveva stabilito il suo quartier generale all'interno di un edificio sulla provinciale per Ceglie del Campo
Gravina, si scontrano dopo una gara di velocità con le auto. Denunciati due ventenni Gravina, si scontrano dopo una gara di velocità con le auto. Denunciati due ventenni I carabinieri hanno approfondito la dinamica e hanno scoperto che non si trattava di un banale incidente. Patenti sospese
Bitetto, scoperto a rubare in casa di due anziani. Arrestato 37enne di Bari Bitetto, scoperto a rubare in casa di due anziani. Arrestato 37enne di Bari L'azione dell'uomo è stata notata da alcuni cittadini, che hanno avvertito i carabinieri. A fermarlo un militare fuori servizio
Estorsioni a imprenditore agricolo, cinque arresti a Bari e provincia Estorsioni a imprenditore agricolo, cinque arresti a Bari e provincia In manette finiscono tre baresi e due residenti a Polignano. Chiedevano il pizzo a un'azienda del brindisino
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.