un bambino
un bambino
Servizi sociali

Autismo, la Asl Bari lancia un concorso per il logo del centro territoriale

Montanaro: "Il bando, destinato a studenti delle scuole secondarie di II grado, servirà a sensibilizzare i ragazzi"

Un logo che rappresenti l'Autismo e che sarà utilizzato come logo identificativo del Centro Territoriale per l'Autismo della Azienda Sanitaria Locale di Bari. Per fare questo l'Azienda sanitaria in collaborazione con la Consulta degli Studenti della Provincia di Bari e con l'Uff. III A. T. di Bari ha lanciato un bando di partecipazione ad un concorso destinato a tutti gli studenti delle scuole secondarie di II grado. "La volontà - spiega il direttore generale Asl Ba Vito Montanaro - è di utilizzare per fini sociali la migliore creatività tipica dell'adolescenza offrendo l'occasione per sensibilizzare sul tema i ragazzi, le giovani generazioni nonché le loro famiglie. L'obiettivo del concorso - conclude Montanaro - oltre alla individuazione del logo che rappresenti l'Autismo e identifichi il primo CAT della ASL Bari è di offrire l'occasione per riflettere sulla condizione autistica stessa individuando percorsi alternativi di accoglienza e condivisione di spazi, pensieri ed azioni. Il tema Autismo riguarda sempre più persone con numeri in grande espansione. Come ASL Bari sentiamo il dovere di dimostrare sensibilità e vicinanza a chi convive quotidianamente col tema dell'Autismo. Il concorso è un piccolo gesto con cui dunque dare centralità e attenzione all'argomento. Il nostro compito è anche quello di promuovere gesti e iniziative che oltre all'assistenza sanitaria riguardino e sviluppino i guardanotemi e ambiti sociali".
"Al fine di creare condizioni favorevoli alla diagnosi e agli interventi in favore delle persone affette da disturbo dello spettro autistico - continua la nota ASL BA - da luglio 2016 la Regione Puglia ha adottato e pubblicato un apposito regolamento prevedendo l'istituzione dei Centri Territoriali per l'Autismo chiamati a svolgere attività riabilitativa e diventare dunque veri e propri punti di riferimento sia in termini di prevenzione che di riabilitazione. L'elemento centrale per la diagnosi e l'impostazione degli interventi a favore delle persone con disturbo dello spettro autistico è proprio il Centro Territoriale per l'Autismo con all'interno personale specializzato, dotato di specifica formazione e pronto per affrontare le condizioni tipiche di pertinenza della Neuropsichiatria Infantile e dei Centri di Salute mentale, sulla diagnosi e sugli interventi per le persone con Disturbo dello Spettro Autistico".
  • Asl Bari
  • autismo
  • logo
Altri contenuti a tema
All'ospedale Di Venere una nuova unità di chirurgia vascolare, Emiliano: «Reparto d'eccellenza» All'ospedale Di Venere una nuova unità di chirurgia vascolare, Emiliano: «Reparto d'eccellenza» Il presidente della Regione Puglia in visita ai raparti ospedalieri ristrutturati: «Maggiore sicurezza per gli operatori»
Tavolini in largo Adua, arriva l'ordinanza di sgombero. Si va verso la pedonalizzazione? Tavolini in largo Adua, arriva l'ordinanza di sgombero. Si va verso la pedonalizzazione? Continua il braccio di ferro nell'umbertino, la chiusura della strada richiesta dai commercianti vede contrari i residenti
Disservizi sanitari ad agosto? Asl Bari replica: «Qui si opera tutto l'anno» Disservizi sanitari ad agosto? Asl Bari replica: «Qui si opera tutto l'anno» Il direttore Sanguedolce risponde al pentastellato Conca: «Eseguiti diversi interventi per distacco retina in tutti i centri specializzati»
Distretto socio-sanitario unico di Bari, Damascelli: «Troppe code, si ripristini Cup di via Vecchio» Distretto socio-sanitario unico di Bari, Damascelli: «Troppe code, si ripristini Cup di via Vecchio» Il consigliere regionale di Forza Italia: «Servizi di prossimità da garantire in tutti i quartieri e non solo in centro»
Asl di Santo Spirito nel caos per pensionamenti e ferie Asl di Santo Spirito nel caos per pensionamenti e ferie Il direttore generale Sanguedolce chiarisce:"Dal 1° agosto tutto risolto"
Retata sul molo San Nicola, sequestrato pesce mal conservato. Multe per 33mila euro Retata sul molo San Nicola, sequestrato pesce mal conservato. Multe per 33mila euro Operazione coordinata dalla Questura contro la vendita di prodotti ittici non tracciabili. Decaro: «Condizioni igieniche non si barattano»
Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Una riqualificazione da 5 milioni di euro con fondi Fesr europei. Decaro: «Cup unico con il Policlinico»
Nuove strutture sanitarie, Decaro incontra i vertici Asl: «Censiremo immobili disponibili» Nuove strutture sanitarie, Decaro incontra i vertici Asl: «Censiremo immobili disponibili» Il sindaco: «Vogliamo sperimentare i Centri polifunzionali territoriali. Prossimo passo i poliambulatori di quartiere»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.