L'ospedale di Monopoli
L'ospedale di Monopoli
Cronaca

Assenteismo all'ospedale di Monopoli, chiuse le indagini della Procura di Bari

Sotto la lente d'ingrandimento dei magistrati ci sono 46 persone, 13 furono arrestate

La Procura di Bari chiude le indagini relative al caso di assenteismo all'ospedale San Giacomo di Monopoli, che vedono 46 persone coinvolte. Lo scorso 18 luglio l'inchiesta aveva portato agli arresti domiciliari 13 persone, di cui sette primari, mentre per altri venti era stato disposto l'obbligo di dimora. Fra gli indagati figurano medici, infermieri, amministrativi e personale tecnico, a cui la pm Chiara Giordano e l'aggiunto Lino Giorgio Bruno contestano, a vario titolo, i reati di truffa aggravata alla Asl, falso e peculato. Dopo gli arresti tutte le misure cautelari sono state revocate dal gip.

Le indagini dei carabinieri, svolte nei mesi di ottobre, novembre, dicembre 2018 e gennaio 2019, hanno portato a scoprire sistematiche e diffuse condotte di assenteismo attuate con l'arbitrario allontanamento del personale dalla struttura durante l'orario di servizio, con falsa registrazione dell'entrata e dell'uscita avvalendosi anche della collaborazione di terze persone (familiari, colleghi o conoscenti) o con la giustificazione strumentale – con false dichiarazioni rese successivamente agli uffici amministrativi – della mancata registrazione in entrata e/o in uscita (avaria della scheda, dimenticanza, smarrimento, etc.), condotte queste ultime ripetutamente e sistematicamente impiegate al fine di impedire il controllo sull' attività lavorativa effettivamente svolta.

È stato accertato, durante il periodo di allontanamento dal luogo di lavoro, lo svolgimento di attività private (acquisti, consumazioni in esercizi pubblici, etc.) e, in alcuni casi, anche lo spostamento in località marine e nelle residenze estive. Ed è stato calcolato – e costituisce parte integrante delle contestazioni rispettive – l'illecito profitto che ciascuno degli indagati ha procurato a sé con le condotte indicate, corrispondente alla retribuzione indebitamente percepita a fronte di prestazioni di lavoro non effettuate, con conseguente danno per l'amministrazione pubblica di appartenenza.
  • Procura di Bari
  • Monopoli
Altri contenuti a tema
Morì di stenti a 32 anni, sotto accusa i genitori e il fratello Morì di stenti a 32 anni, sotto accusa i genitori e il fratello La procura ha chiuso le indagini sul decesso di Paola Manchisi, seconda il pm nessuno intervenne
Giovane mamma morta dopo una caduta, Procura di Bari chiede il processo per il compagno Giovane mamma morta dopo una caduta, Procura di Bari chiede il processo per il compagno Il fatto risale a inizio 2018 nel rione Catino. La ragazza, 21 anni, sfondò il vetro di un portone che le recise l'arteria femorale
Estorsioni ai commercianti del San Paolo, restano in carcere i quattro indagati Estorsioni ai commercianti del San Paolo, restano in carcere i quattro indagati Il Tribunale della Libertà ha rigettato la richiesta di riesame della custodia cautelare. Fondamentale la collaborazione delle vittime
Valenzano, cibi scaduti e maltrattamenti nella comunità per minori. Due indagati Valenzano, cibi scaduti e maltrattamenti nella comunità per minori. Due indagati Sotto la lente d'ingrandimento della Procura la direttrice della struttura e un educatore
Monopoli, scippa un'anziana di 89 anni all'esterno della chiesa. Denunciato Monopoli, scippa un'anziana di 89 anni all'esterno della chiesa. Denunciato L'uomo, un 23enne tossicodipendente del posto, è stato rintracciato dalla polizia nella sua abitazione
Estorsioni per assegnare le case popolari e racket agli imprenditori. Dieci arresti nel clan Strisciuglio Estorsioni per assegnare le case popolari e racket agli imprenditori. Dieci arresti nel clan Strisciuglio I malviventi operavano per il sodalizio criminale nei rioni Enziteto e San Pio. Imponevano la loro "legge" alle imprese del nord-ovest barese
Monopoli, ubriaco minaccia il vigile con una pistola e aggredisce i poliziotti. Arrestato Monopoli, ubriaco minaccia il vigile con una pistola e aggredisce i poliziotti. Arrestato L'uomo viaggiava a bordo di un veicolo elettrico in centro quando è stato fermato per un controllo. L'arma è risultata un giocattolo
"Linea verde" torna in Puglia, un focus sul porto di Monopoli "Linea verde" torna in Puglia, un focus sul porto di Monopoli La trasmissione di Rai Uno andrà in onda sabato. Tema le politiche in materia di tutela ambientale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.