ASL Bari Ex CTO
ASL Bari Ex CTO
Attualità

ASL Bari, contratto a tempo indeterminato per 151 dipendenti

Il presidente Emiliano: «Garantita un’occupazione stabile a tanti dipendenti fino a ieri precari»

La ASL Bari ha stabilizzato 151 dipendenti precari. La Direzione Strategica, in linea con le indicazioni della Regione Puglia, ha approvato stamane la delibera 2274 del 17 novembre 2023 con la quale viene stabilizzato con contratto a tempo indeterminato, a partire dal prossimo 1° dicembre, tutto il personale in possesso dei requisiti stabiliti dalle norme, in particolare l'articolo 20 del Decreto legislativo 75 del 2017 (cosiddetta Legge Madia) e l'art 1. comma 268 (lettera B) della Legge di Bilancio 30 dicembre 2021 e successive modificazioni.

La ASL Bari ha stabilizzato operatori sanitari, tecnici e amministrativi, appartenenti a 10 profili professionali diversi, prevalentemente del comparto sanitario e della dirigenza medica. Tra questi il gruppo più consistente è quello degli infermieri, con 89 stabilizzati, seguiti dai dirigenti medici (10) e altre figure professionali.

«La ASL Bari – dichiara il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - con questa delibera garantisce un'occupazione stabile a tanti dipendenti fino a ieri precari, raggiungendo l'obiettivo di non disperdere il patrimonio di competenze ed esperienze formatosi negli ultimi anni, caratterizzati soprattutto dalla pandemia e dal post-emergenza sanitaria, senza alcun aggravio di costi e nel rispetto della programmazione regionale».

«L'aver valorizzato - commenta il direttore generale Antonio Sanguedolce - queste risorse umane e professionali, che hanno già dato prova di poter offrire un contributo importante alle attività dell'azienda sanitaria negli ospedali e nel territorio, ci consente di guardare al futuro – degli operatori e della stessa azienda – con maggiore certezza e serenità».
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
L'iniziativa dell'Asl Bari un cinema da vedere e da creare: così i film diventano terapia per i minori L'iniziativa dell'Asl Bari un cinema da vedere e da creare: così i film diventano terapia per i minori In 20, tra bambini e adolescenti, hanno partecipato al progetto nato per imparare a gestire emozioni e relazioni, realizzato dal Centro NPIA-Autismo “Colli Grisoni” di Bari
ASL Bari, uscita in barca a vela per sei pazienti ASL Bari, uscita in barca a vela per sei pazienti Una terapia "speciale" fatta si sole, mare e vento
ASL Bari, operativa la Rete per l’inclusione: 255 vaccinazioni eseguite ASL Bari, operativa la Rete per l’inclusione: 255 vaccinazioni eseguite Il Protocollo B.A.R.I. entra nel vivo. Eseguito il primo accesso per vaccinare i migranti
Riapre il centro vaccinazioni del quartiere San Paolo Riapre il centro vaccinazioni del quartiere San Paolo Terminati i lavori di adeguamento, l’ambulatorio sarà a disposizione da lunedì 17 giugno per 45 mila utenti
ASL Bari, la prima delle 36 case di comunità sarà realizzata a Bitritto ASL Bari, la prima delle 36 case di comunità sarà realizzata a Bitritto Consegnato il cantiere per la costruzione della struttura
ASL Bari, si conclude il progetto SAVE ASL Bari, si conclude il progetto SAVE 7 scuole e 900 studenti resi partecipi dal Dipartimento di Prevenzione ASL Bari
Festa di San Nicola, presidio ASL Bari in largo Alberto Sordi Festa di San Nicola, presidio ASL Bari in largo Alberto Sordi Il servizio di emergenza è guidato dalla dottoressa Franca Errico
Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano L'ASL Bari condanna fermamente l'accaduto ed esprime solidarietà all'infermiere
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.