Studenti di Mottola all'opera
Studenti di Mottola all'opera
Scuola e Lavoro

Alternanza scuola lavoro. Dall'Università di Bari ad un Istituto di Mottola

Incontro con gli studenti e la docente Pisano durante le attività pratiche

Isabella Pisano è docente di microbiologia e biotecnologia delle fermentazioni, all'Università di Bari. È stata coinvolta in una esperienza di scuola - lavoro con le studentesse e gli studenti dell'Istituto Lentini di Mottola grazie ad un progetto finanziato per svolgere attività biologiche in ambito universitario, rivolte a studenti del terzo anno. Un percorso di alternanza che prevede tre moduli, due di questi sono stati svolti con una docente di Farmacia ed uno proprio con la docente Isabella Pisano. "Gli studenti - spiega la Pisano - si occuperanno dell'attività biologica per misurare la chiralità di composti di interesse farmaceutico. Vedranno quelle che sono le applicazioni delle biotecnologie a livello ambientale industriale e quindi metteranno proprio mano alle classiche procedure di ricerca in laboratorio e capiranno come approcciarsi attraverso la ricerca applicata, alle esigenze del territorio".
All'istituto Lentini di Mottola si studia chimica dei materiali e biotecnologia e gli studenti del terzo anno sono alla loro prima Alternanza Scuola - Lavoro. Soddisfatti della bella esperienza i ragazzi dell'istituto. "Si applica la pratica alla teoria - dice una studentessa - e poi serve per il nostro futuro e per una scelta universitaria adeguata".
L'autoclave ed il terreno di coltura è il tema su cui si sono applicati gli studenti mettendo a punto la formulazione di terreni per lo sviluppo microbico di un paio di microrganismi di vario interesse per la ricerca di base, concludendo poi con un esperimento della durata di due giorni dove alla fine hanno ottenuto il lievito per panificazione necessario alla produzione di una buona focaccia.
  • uniba
  • Mottola
Altri contenuti a tema
Università di Bari, inaugurazione anno accademico senza il ministro Bussetti Università di Bari, inaugurazione anno accademico senza il ministro Bussetti Il titolare del MIUR richiamato a Roma per un Consiglio dei Ministri straordinario. Link protesta: «Insufficienti 60 milioni»
“L’Uomo e la Tecnologia - omaggio al Genio Universale”, ecco il CalendEsercito 2019 “L’Uomo e la Tecnologia - omaggio al Genio Universale”, ecco il CalendEsercito 2019 Presentato nell'ateneo cittadino il calendario del'esercito italiano per il prossimo anno dedicato a al cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci
Il ministro Bussetti inaugura l'anno accademico di Uniba Il ministro Bussetti inaugura l'anno accademico di Uniba La cerimonia si svolgerà il prossimo 12 dicembre nell'aula magna dell'Ateneo
Futuro previdenziale, Inps festeggia i suoi 120 anni parlando ai giovani Futuro previdenziale, Inps festeggia i suoi 120 anni parlando ai giovani Convegno all'Università degli studi di Bari, allestite anche due postazioni per avere il PIN e mostrare l'estratto conto online
Uniba, il prof Logroscino tra gli Highly Cited Researcher Uniba, il prof Logroscino tra gli Highly Cited Researcher Il prestigioso riconoscimento nel nuovo campo Cross Field
Uniba, cresce di quasi due milioni di euro il fondo post laurea Uniba, cresce di quasi due milioni di euro il fondo post laurea Il finanziamento ordinario passa da 187 a 189 milioni di euro
Uniba sempre più internazionale, 60 borse per studenti da tutto il mondo Uniba sempre più internazionale, 60 borse per studenti da tutto il mondo Obiettivo favorire la presenza di giovani di altre nazioni presso i corsi di studio dell'Ateneo
Bari, tutto pronto per la festa della "Balenottera Annalisa" Bari, tutto pronto per la festa della "Balenottera Annalisa" Cinquant'anni fa il ritrovamento del fossile di un grande cetaceo nel canale Lamasinata
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.