rampe disabili giulio cesare
rampe disabili giulio cesare
Politica

Al Giulio Cesare arrivano le rampe per disabili acquistate con gli stipendi tagliati dei 5 stelle

Laricchia: «Risultato di una politica che rinuncia ai suoi privilegi e dell'impegno dei docenti nel realizzare i progetti»

Quattro nuove rampe d'accesso alla scuola per studenti e cittadini che si muovono in carrozzina. L'istituto superiore Giulio Cesare di Bari abbatte le barriere architettoniche. Questa mattina l'inaugurazione: l'iniziativa rientra nei ventisei progetti finanziati in tutta la Puglia con i 257mila euro ricavati dal taglio stipendi dei consiglieri regionali del Movimento 5 stelle.

A tagliare il nastro Antonella Laricchia, portavoce della compagine pentastellata in Consiglio regionale, che ha dichiarato: «La scuola dev'essere accessibile a tutti. Siamo orgogliosi che grazie a 10mila euro delle nostre restituzioni si siano potute realizzare queste rampe. Purtroppo i gradini per accedere a un istituto, banali per i più, possono diventare un ostacolo insormontabile: lo sanno bene gli alunni disabili di tutta la Provincia di Bari che frequentano la scuola di mattina e gli abitanti del quartiere che utilizzano la palestra per le attività sportive del pomeriggio. Ho voluto dire ai ragazzi che quelle rampe non sono soltanto il risultato di una politica che rinuncia ai suoi privilegi e dona dei soldi di cui sente di poter fare a meno ma anche la conseguenza di un gruppo di docenti che dona il suo tempo per stilare un progetto e realizzare un dono che rende l'edificio più accessibile: sono il simbolo di una società che funziona se ognuno di noi fa qualcosa in più del proprio semplice dovere».
rampe disabili giulio cesarerampe disabili giulio cesare
  • Movimento 5 Stelle
  • Scuola
  • barriere architettoniche
Altri contenuti a tema
Diritto allo studio, in Puglia 11 milioni per migliorare i servizi scolastivi Diritto allo studio, in Puglia 11 milioni per migliorare i servizi scolastivi C'è il sì della giunta regionale. L'assessore Leo: «Obiettivo garantire sostegno alle prestazioni essenziali»
Reddito di cittadinanza, l'onorevole Brescia: «In Puglia accolte 82mila domande» Reddito di cittadinanza, l'onorevole Brescia: «In Puglia accolte 82mila domande» Il deputato del Movimento 5 stelle: «Bari in testa alla classifica, 23mila in tutta la provincia»
Assemblea Movimento 5 stelle a Bari, l'attivista deluso riconsegna il braccialetto Assemblea Movimento 5 stelle a Bari, l'attivista deluso riconsegna il braccialetto Era il pass assegnato agli iscritti per accedere ad AncheCinema, lo dà alla stampa per protesta: "Serve maggiore apertura"
Scuola: Immissioni in ruolo, per la Uil penalizzata la Puglia Scuola: Immissioni in ruolo, per la Uil penalizzata la Puglia Il segretario regionale Verga: "Si cerca di mascherare i dati mediante la copertura dei posti vacanti soltanto sino al 29 maggio 2019"
Di Maio torna a Bari per un evento top-secret per pochi intimi Di Maio torna a Bari per un evento top-secret per pochi intimi Vietato l'accesso ai giornalisti e le riprese audio e video. Addio alla "trasparenza" a 5 stelle
Reddito di cittadinanza, l'onorevole Brescia: «In Puglia media di 534 euro al mese» Reddito di cittadinanza, l'onorevole Brescia: «In Puglia media di 534 euro al mese» Il deputato barese del Movimento 5 stelle: «Accolte più di 83mila domande a fronte delle 120mila presentate»
Bari, in arrivo buoni per l'acquisto di libri di testo per gli studenti di medie e superiori Bari, in arrivo buoni per l'acquisto di libri di testo per gli studenti di medie e superiori Misura attiva dal prossimo anno scolastico per famiglie con reddito Isee inferiore a 10mila 632,94 euro
Regione Puglia, è legge il reddito energetico. In arrivo 5 milioni per impianti fotovoltaici Regione Puglia, è legge il reddito energetico. In arrivo 5 milioni per impianti fotovoltaici C'è il sì del Consiglio all'unanimità alla proposta del pentastellato Trevisi. Misura di contrasto alle povertà e sviluppo delle fonti rinnovabili
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.