volontariato
volontariato
Associazioni

A Bari un nuovo sportello per il volontariato. Da aprile attivo in largo Chiurlia

Siglato l'accordo fra assessorato al Welfare e Csv San Nicola. Bottalico: «A breve un bando per l'avvio di nuovi servizi»

A Bari arriva un nuovo sportello per l'orientamento degli aspiranti volontari e l'indirizzamento verso le associazioni del territorio. Nei giorni scorsi la firma dell'accordo fra l'assessorato al Welfare del Comune di Bari e il Csv (Centro servizi per il volontariato) San Nicola: lo sportello del volontariato sarà attivo a partire dal mese di aprile nella sede dell'assessorato al Welfare, in largo Chiurlia (Bari vecchia), con la cadenza di due martedì pomeriggio al mese.

Questo nuovo sportello per il volontariato va ad ampliare la rete diffusa di sportelli creata e animata dal Csv San Nicola con le associazioni nel territorio delle province Bari e Bat. «Lo scopo - si legge nella nota del Csv - è rispondere in modo strutturato ed efficace alle richieste delle associazioni locali e di tutti gli enti di terzo settore di ricevere servizi di front-office del Csv San Nicola e informazioni sul volontariato in generale. Inoltre, lo Sportello sarà un punto di riferimento e di orientamento per gli aspiranti volontari verso le realtà associative presenti sul territorio e per gli stessi enti di terzo settore per la creazione di reti tra loro e con gli altri soggetti pubblici e privati. A tal fine, saranno proposti momenti di confronto su temi specifici del volontariato».

«Con molto entusiasmo ho accolto la collaborazione con il CSV condividendone appieno le finalità coerenti con il lavoro che stiamo svolgendo negli ultimi anni a favore di un sempre maggiore protagonismo del volontariato nella vita politica cittadina - ha commentato Francesca Bottalico, assessore al Welfare del Comune di Bari. A breve verrà pubblicato il nuovo bando del welfare prevedendo l'attivazione di nuovi servizi a partire dalle buone prassi sperimentate proprio dal mondo dell'associazionismo».

È questo un accordo che dà piena espressione ai recenti orientamenti legislativi, nonché ad un modo nuovo di intendere l'azione politica e amministrativa, come sottolinea Rosa Franco, presidente del Csv San Nicola: «L'accordo di collaborazione nasce nel clima di rinnovamento sancito con il Codice del Terzo settore che, tra gli altri aspetti, enfatizza la realizzazione sinergica di azioni tra gli enti pubblici e il vasto mondo del privato sociale, nonché invita le amministrazione a promuovere il volontariato tra i cittadini, con un'attenzione particolare ai giovani. "Fare sistema", oggi, può essere la chiave di volta per dare vita ad un reale cambiamento in cui ciascuno è invitato a fare la sua parte per la realizzazione del bene comune».

  • Volontariato
  • Francesca Bottalico
  • csv san nicola
Altri contenuti a tema
Bari, la Casa dei bambini e delle bambine compie tre anni Bari, la Casa dei bambini e delle bambine compie tre anni Premiati a Palazzo di città i donatori che hanno offerto sostegno al centro comunale
Bari social boat, al via l'equipaggio del libro della biblioteca sull'acqua Bari social boat, al via l'equipaggio del libro della biblioteca sull'acqua Per iscriversi bisogna compilare un modulo apposito. Bottalico: «Partiamo con pratiche sociali di inclusione»
Libertà, una raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà Libertà, una raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà Bottalico: «Importante assistere a iniziative solidali così generose»
Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Fondi per oltre 1 milione Bottalico: «Strategia che prende in considerazione non il bisogno immediato ma la presa in carico collettiva»
La Befana solidale all’ospedale pediatrico e al carcere minorile di Bari La Befana solidale all’ospedale pediatrico e al carcere minorile di Bari Raccolti doni e dolciumi per i piccoli pazienti e tute sportive per i giovani detenuti
Bari, il bilancio della attività welfare nel mese di dicembre Bari, il bilancio della attività welfare nel mese di dicembre Mense, docce e assistenza ai bisognosi. Bottalico: «Grazie alla rete siamo gestiamo tutte le situazioni di emergenza»
Lotta alla devianza minorile, dal Comune di Bari arrivano 74mila euro per il Municipio III Lotta alla devianza minorile, dal Comune di Bari arrivano 74mila euro per il Municipio III Pubblicata la graduatoria. Bottalico: «Prevenzione è il modo migliore per prenderci cura dei nostri ragazzi»
Bari, il pranzo di Natale della comunità di Sant'Egidio per i meno fortunati Bari, il pranzo di Natale della comunità di Sant'Egidio per i meno fortunati L'iniziativa al Villaggio del fanciullo. Bottalico: «In questi occhi scopro solitudini ma anche rinascite»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.