I rifiuti in via Tatarella
I rifiuti in via Tatarella

Bari, in via Tatarella una discarica a cielo aperto

Qui nessuno sembra veder nulla eppure c'è una vasta scelta di rifiuti

Una discarica a cielo aperto. Siamo in via Giuseppe Tatarella, la strada che collega il quartiere Picone con Poggiofranco, con il suo prolungamento del neo ponte Adriatico. Qui, un'area di sosta, in direzione cimitero, è diventata una vera e propria discarica abusiva. A denunciare la situazione l'associazione Sos Città.

«È paradossale che nessuno dei nostri amministratori o in generale nessuno degli addetti ai lavori si sia mai accorto di una simile discarica - dichiarano Danilo Cancellaro e Dino Tartarino, rappresentanti di Sos Città - Qui nessuno sembra veder nulla, eppure c'è una vasta scelta di rifiuti: da bottiglie di vetro e in plastica a vecchi televisori, da frigoriferi a materiali di risulta, ma soprattutto e addirittura resti di carburante, olio, bombole contenente gas, nonché escrementi umani. Una situazione che non fa che inquinare ogni giorno la strada e la nostra città. Inoltre siamo in un'area di sosta che dovrebbe essere destinata alle emergenze stradali, ma che al contrario è pericolosa e tossica. Data dunque la pericolosità e la gravità del problema chiediamo all'Amiu di intervenire tempestivamente per la totale pulizia dell'area e all'assessore Petruzzelli di prevedere l'installazione di una fototrappola proprio in quel punto al fine di individuare e sanzionare i colpevoli».
  • Rifiuti
  • sos città
Altri contenuti a tema
Rifiuti ingombranti e ordinari sparsi sui marciapiedi, ecco le strade del Libertà a Ferragosto Rifiuti ingombranti e ordinari sparsi sui marciapiedi, ecco le strade del Libertà a Ferragosto Nelle ultime ore sul marciapiede ha fatto capolino anche una poltrona, con tanto di codice di ritiro
Tentano di scaricare rifiuti speciali al San Paolo, fermati Tentano di scaricare rifiuti speciali al San Paolo, fermati Si trattava di 13 bustoni da 100 litri
Contrasto all'abbandono di rifiuti, 150 multe in due settimane grazie alle fototrappole Contrasto all'abbandono di rifiuti, 150 multe in due settimane grazie alle fototrappole Petruzzelli: «Gli incivili che hanno abbandonato questi rifiuti sono stati beccati e sanzionati»
Palese, una discarica a cielo aperto sotto il ponte della Bari nord Palese, una discarica a cielo aperto sotto il ponte della Bari nord La polizia locale sta setacciando i rifiuti per risalire ai responsabili
Ex bar storico del centro trasformato in discarica, scatta il sequestro Ex bar storico del centro trasformato in discarica, scatta il sequestro Arredamenti rottamabili, rifiuti edili, parti di banconi da Bar abbandonati, RAEE e rifiuti speciali
Smaltimento illecito di elettrodomestici, 5 denunce a Bari Smaltimento illecito di elettrodomestici, 5 denunce a Bari Sottoposto a sequestro un veicolo, oltre ad aree e depositi in località Stanic
Stop alle bottiglie di vetro abbandonate di notte, Decaro firma l'ordinanza Stop alle bottiglie di vetro abbandonate di notte, Decaro firma l'ordinanza Divieto di vendita di tale tipo di bevande dalle 22 alle 6, un tentativo di contrastare l'incuria
Japigia, via Papalia trasformata in discarica a cielo aperto Japigia, via Papalia trasformata in discarica a cielo aperto Leonetti: «Mandatemi le loro foto, sarà un piacere per me denunciarli»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.