premiate questa mattina le atlete vincitrici del titolo nazionale a squadre tennis under
premiate questa mattina le atlete vincitrici del titolo nazionale a squadre tennis under
Tennis

Tennis, il Comune di Bari premia le quattro neo campionesse d'Italia under14

Paganetti, Raimondo, Digiovannantonio e Bucaria hanno vinto il titolo il 27 settembre. Petruzzelli: «Quest'anno ospiteremo un Atp»

Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli hanno consegnato una targa come riconoscimento dell'amministrazione comunale alle giovanissime atlete della squadra under 14 del Circolo Tennis Bari, che lo scorso 27 settembre si è aggiudicata il titolo nazionale: Vittoria Paganetti, Daria Raimondo, Rebecca Digiovannantonio e Greta Bucaria.

Alla cerimonia hanno partecipato il loro maestro di tennis Michele Mizzi, il presidente regionale FIT - Federazione italiana tennis Francesco Mantegazza, la presidentessa del Circolo Tennis Bari Nicoletta Virgintino e i componenti della Commissione consiliare Cultura e Sport, presieduta dal consigliere Giuseppe Cascella.

«Siamo convinti che questo trofeo apra la strada a un futuro pieno di tanti altri successi - ha Decaro . Permettetemi di dire però, che questa targa non è la celebrazione del vostro risultato sportivo, ma il riconoscimento che la nostra comunità vuole rendervi. Bari è orgogliosa di ciò che avete fatto, perché avete portato in alto il nome della nostra città attraverso la vostra attività sportiva, che per noi è molto importante. Com'è stato detto, infatti, il Comune è la casa dello sport: perché siamo convinti che lo sport, assieme alla scuola, aiuti i nostri bambini e ragazzi a prepararsi alla vita, a crescere, a rispettare le regole, a imparare i valori fondamentali che ci accompagneranno per sempre. Uno su tutti è quello per cui, se ci si impegna e si fanno dei sacrifici, è possibile raggiungere gli obiettivi prefissati. Oggi vi consegniamo questa targa perché la città vi è riconoscente, come lo è nei confronti del Circolo Tennis, una realtà di rilevanza storica indiscutibile per l'intera comunità».

«Sono convinto che la targa che oggi vi consegniamo fra qualche anno finirà dietro tutte le altre presenti nelle vostre bacheche - ha commentato Pietro Petruzzelli -. Questo è ciò che vi auguriamo. Ci è sembrato giusto darvi un riconoscimento ufficiale della Città di Bari che attesti la nostra stima e il nostro affetto nei vostri confronti. Naturalmente parte del merito della vostra vittoria va al Circolo Tennis Bari, prestigiosa officina di talenti della nostra città con la sua storia, la sua tradizione e il suo prezioso lavoro. Bari, negli ultimi anni, ha investito molto sul tennis ospitando alcuni tornei importanti, dall'Itf Nicolaus cup al torneo di Natale organizzato da tutti i circoli cittadini, e quest'anno dovremmo ospitare, dopo tantissimi anni, un ATP nel mese di novembre».

«Per due di voi - ha aggiunto Giuseppe Cascella - si tratta di un "ben ritrovato", visto che eravate tra le atlete presenti sabato scorso alla premiazione della quinta edizione del trofeo Nicolaus. Sono ormai sei anni che ci dedichiamo, dal punto di vista sportivo e culturale, alle eccellenze della nostra città, perché vogliamo che tutti si sentano profeti in patria. Quello odierno è un riconoscimento alla squadra, e quindi anche a chi vi ha seguito e vi ha portato fin qui in questi anni, prima fra tutti la presidentessa del circolo, Nicoletta Virgintino».
  • Antonio Decaro
  • Pietro Petruzzelli
  • giuseppe cascella
  • circolo tennis bari
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, i cittadini attaccano Decaro sul restyling di piazza San Pietro. Il sindaco: «Chiedo scusa» Bari vecchia, i cittadini attaccano Decaro sul restyling di piazza San Pietro. Il sindaco: «Chiedo scusa» Il primo cittadino: «Ai residenti non deve interessare cosa c'è dietro un lavoro pubblico, il cantiere va portato a termine»
Bari ricorda la difesa del porto, a 77 anni dal bombardamento nazista Bari ricorda la difesa del porto, a 77 anni dal bombardamento nazista Decaro: «Un evento drammatico per cui la nostra città ha pagato un enorme tributo di sangue»
Tribuna stampa del San Nicola, dopo la pioggia il Comune di Bari corre ai ripari: pronti 48 posti in più Tribuna stampa del San Nicola, dopo la pioggia il Comune di Bari corre ai ripari: pronti 48 posti in più L'acqua e l’interdizione della parte superiore per criticità strutturali hanno creato non pochi problemi ai cronisti e alle loro strumentazioni
Pineta San Francesco, terminati i lavori per la pista da hockey in-line Pineta San Francesco, terminati i lavori per la pista da hockey in-line L'impianto è stato dotato di due telecamere di videosorveglianza. Petruzzelli: «Potrà essere usata per il pattinaggio amatoriale»
Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Ristoranti verso la chiusura alle 18, palestre ancora con le saracinesche abbassate. Misure in vigore fino al 10 gennaio
Emergenza Covid, stop alle celebrazioni per San Nicola. Decaro: «Ennesimo colpo al cuore» Emergenza Covid, stop alle celebrazioni per San Nicola. Decaro: «Ennesimo colpo al cuore» Il sindaco con una ordinanza ha sospeso tutti gli eventi e emanato un’ordinanza che prevede il divieto di stazionamento nelle piazze e nelle strade adiacenti la Basilica
Bari ricorda Benedetto Petrone, a 43 anni dall'omicidio per mano fascista Bari ricorda Benedetto Petrone, a 43 anni dall'omicidio per mano fascista Una corona di fiori è stata deposta in piazza Libertà. Decaro: «Il 28 novembre data spartiacque della nostra storia cittadina»
Si accendono le luci natalizie a Bari vecchia, Decaro: «Torneremo a festeggiare» Si accendono le luci natalizie a Bari vecchia, Decaro: «Torneremo a festeggiare» L'iniziativa di Amgas nei luoghi simbolo del borgo antico. Il sindaco: «Che siano simboli di speranza»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.