lega pro
lega pro
Calcio

Serie C, cambiano le modalità per la disputa dai playoff

Da 28 squadre si passa a 8 partecipanti a contendersi la promozione in B

Cambiano le regole per la partecipazione ai playoff di Serie C per la stagione 2019/2020. Dalla post season allargata a 28 squadre si passa a un mini torneo a 8 contendenti, le seconde e le terze dei tre gironi più le due migliori quarte.

Lo ha comunicato la Figc, che nella sua nota precisa che per la scelta delle migliori due quarte qualificate fra i tre gironi, si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d. "classifica avulsa") fra le tre squadre interessate, tenendo conto nell'ordine:
a) dei punti conseguiti nei rispettivi gironi;
b) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite;
c) del maggior numero di reti segnate nell'intero Campionato;
d) del minor numero di reti subite nell'intero Campionato;
e) del maggior numero di vittorie realizzate nell'intero Campionato;
f) del minor numero di sconfitte subite nell'intero Campionato;
g) del maggior numero di vittorie esterne nell'intero Campionato;
h) del minor numero di sconfitte interne nell'intero Campionato.

Con il medesimo criterio della classifica avulsa, sarà altresì determinata la graduatoria fra terze classificate e fra le seconde classificate, ai fini della formulazione degli accoppiamenti per le prime partite dei play-off. I play-off saranno disputati, secondo la seguente formula:
a) la prima in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la peggiore squadra quarta classificata ammessa ai play off; la gara viene disputata sul campo della prima delle seconde classificate;
b) la seconda in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, l'altra quarta classificata ammessa ai play-off; la gara viene disputata sul campo della seconda delle seconde classificate;
c) la terza in graduatoria delle seconde classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la peggiore delle terze classificate ammesse ai play-off; la gara viene disputata sul campo della terza in graduatoria delle seconde classificate;
d) la prima in graduatoria delle terze classificate dei tre gironi incontra, in gara unica, la seconda delle terze squadre ammesse ai play-off; la gara viene disputata sul campo della prima in graduatoria delle terze classificate;
e) per le gare di cui ai punti a), b), c) e d), in caso di parità di punteggio al termine dei minuti regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
f) le squadre vincenti le gare di cui ai punti a) e d) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
g) le squadre vincenti le gare di cui ai punti b) e c) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
h) le squadre vincenti le gare di cui ai punti f) e g) disputano una gara di andata e una di ritorno. La gara di andata viene disputata sul campo della squadra in peggior posizione di classifica al termine del campionato. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno ed a seguire, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore;
j) la squadra vincente dopo le due gare di cui al punto h) conseguirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie B.
regolamento serie cDocumento PDF
  • serie c
Altri contenuti a tema
Cambio di orario per Avellino-Bari, si gioca alle 15 Cambio di orario per Avellino-Bari, si gioca alle 15 La partita resta programmata per il 20 ottobre, ma non più alle 17:30
Coppa Italia Serie C, Avellino-Bari si gioca al Partenio Coppa Italia Serie C, Avellino-Bari si gioca al Partenio La partita è in programma domenica 18 agosto alle 17:30. Arbitra il signor Costanza
Prima giornata di Serie C, Sicula Leonzio-Bari è il posticipo del 25 agosto Prima giornata di Serie C, Sicula Leonzio-Bari è il posticipo del 25 agosto La sfida fra i biancorossi e i siciliani in programma alle 17:30 sul campo dell'Angelino Nobile di Lentini
Serie C, ecco i calendari. Per il Bari esordio in casa della Sicula Leonzio Serie C, ecco i calendari. Per il Bari esordio in casa della Sicula Leonzio A settembre i derby con Monopoli e Virtus Francavilla. Debutto al San Nicola contro la Viterbese il 1 settembre
Coppa Italia Serie C, Bari-Paganese domenica 11 agosto al San Nicola Coppa Italia Serie C, Bari-Paganese domenica 11 agosto al San Nicola In casa il primo impegno ufficiale dei biancorossi nella nuova stagione
Coppa Italia Serie C, il Bari nel girone con Avellino e Paganese Coppa Italia Serie C, il Bari nel girone con Avellino e Paganese I biancorossi sorteggiati nel Gruppo I. Si inizia il 4 agosto
Serie C, ecco i gironi. Per il Bari ci sono Avellino, Reggina e Catania Serie C, ecco i gironi. Per il Bari ci sono Avellino, Reggina e Catania Biancorossi inseriti nel raggruppamento C. Pronti i derby con Monopoli e Virtus Francavilla
SSC Bari, al via il ritiro a Bedollo. La partenza dalla stazione centrale SSC Bari, al via il ritiro a Bedollo. La partenza dalla stazione centrale La squadra resterà in Trentino fino al 27 luglio. Nel mezzo un'amichevole di prestigio con la Fiorentina
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.