potenza bari. <span>Foto ssc bari</span>
potenza bari. Foto ssc bari
Calcio

Salvemini risponde a Scavone. Fra Potenza e Bari è 1-1 all’esordio

Per i rossoblù rigore fallito con Romero, i biancorossi recriminano per un goal sbagliato da Simeri

Esordio in campionato con il segno X per il Bari di Mister Michele Mignani. I biancorossi impattano 1-1 sul campo del Potenza: al Viviani decidono le reti di Scavone per il Bari e Salvemini nella ripresa.

Mignani conferma lo stesso undici sceso nella partita persa il 21 agosto contro la Fidelis Andria al San Nicola, in coppa Italia di serie C. Panchina per Botta, sulla trequarti nel 4-3-1-2 di partenza agirà ancora Scavone alle spalle della coppia offensiva Simeri-Antenucci. A centrocampo Bianco sarà il regista davanti alla difesa, assistito da Maita e D'Errico ai suoi lati. In difesa Belli e Mazzotta giocheranno larghi, con al centro la confermata coppia Sabbione-Di Cesare. Va in panchina il recuperato Celiento.

Il Potenza di mister Gallo risponde con un camaleontico 4-3-3, che passa al 3-5-2 in fase di non possesso. In avanti ci sono Salvemini e Romero.

Inizio di marca potentina, con la squadra di Gallo che pressa alto e lascia poco spazio alla manovra farraginosa del Bari. La prima svolta del match arriva al 21', quando Ricci calcia sul braccio largo di Di Cesare in area; l'arbitro Moriconi fischia il rigore, che però Romero spedisce al lato. Scampato il pericolo grosso, il Bari si ricompone e prova a colpire in ripartenza. Il vantaggio biancorosso arriva proprio in contropiede: al 41' Simeri lavora per Antenucci, che con un tocco preciso premia l'inserimento di Scavone, bravo a freddare Marcone con un esterno mancino sul palo lontano.

Nella ripresa è sempre il Potenza a far gioco, con il Bari che soffre il ritardo di condizione rispetto ai rossoblù lucani. La squadra di Gallo costruisce molto sugli esterni, lì dove il Bari va in difficoltà.

I biancorossi al 51' falliscono un'occasione tanto estemporanea quanto clamorosa: Maita pesca Simeri in posizione regolare, ma il numero 9 sbaglia il primo controllo e con il destro spara fra le braccia di Marcone. Al 52' si materializza la dura legge del goal: Vecchi crossa bene da destra, Salvemini anticipa l'imperfetto Di Cesare e con un tocco sporco la mette alle spalle di Frattali, altrettanto impreciso. Mignani prova a cambiare tutto inserendo Botta e Cheddira al posto di Antenucci e Simeri, ma lo spartito non cambia. Il Bari prova a contenere, il Potenza crea qualche mischia sulle palle alte, ma poco altro.

Al fischio finale le due squadre si dividono la posta in palio. Un pareggio giusto e un punto guadagnato per entrambe. Per il Bari la strada è ancora lunga.


La partita


94' - Il signor Moriconi dice che basta così e fischia la fine. Al Viviani è 1-1 fra Potenza e Bari, con le reti di Scavone al 41' e Salvemini al 52'

92' - D'Errico ci prova da lontano, palla fuori. Nel Potenza esce Zenuni, dentro Bruzzo

90' - Segnalati 3' di recupero

89' - Cross di Mazzotta da sinistra, Cheddira non ci arriva di testa

87' - D'Errico prova a lanciare Cheddira in profondità ma la palla finisce direttamente fra le mani di Marcone

83' - Cheddira controlla, si gira e calcia dai 25 metri; palla fra le braccia di Marcone. Altri cambi nel Potenza: fuori Salvemini Ricci, dentro Sandri e Baclet

81' - Cambio anche nel Potenza: mister Gallo richiama Romero e manda in campo Mazzeo

80' - Storie tese fra Scavone e Zampa, entrambi ammoniti. Sugli sviluppi del corner è buono il cross di D'Errico per Sabbione, che tutto solo la spara alta

79' - Punizione di Botta, la barriera dei rossoblù devia in corner

78' - Ancora Potenza pericoloso con i cross da destra: Vecchi cerca di nuovo Salvemini, che stavolta non trova l'impatto aereo con il pallone

76' - Bari che in questo finale si schiera con una specie di "albero di Natale", con Scavone e Botta alle spalle di Cheddira e a centrocampo il terzetto Maita-Bianco-D'Errico

75' - Cambio nel Bari: fuori Antenucci, dentro Botta per Mignani

74' - Cross di Nigro ben tagliato, non ci arriva Romero e la difesa del Bari spazza

73' - Atterrato Ricci al limite, punizione per il Potenza. Zenuni la spedisce sulla barriera

72' - Azione fotocopia del goal del Potenza: cross da destra di Vecchi, stacca Salvemini che però stavolta manda fra le braccia di Frattali

68' - Punizione di Antenucci da destra, palla tagliata sulla testa di Scavone che la manda alta

66' - Zampa ci prova dal limite, Frattali si distende sul primo palo e mette in angolo. Corner senza sviluppi per i lucani

65' - Brivido per il Bari: retropassaggio sbagliato di Mazzotta per Frattali, palla che attraversa tutta l'area prima che il portiere riesca a spazzarla

62' - Prima giocata di Cheddira, che guadagna un corner. Senza esito l'angolo per il Bari

61' - Primo cambio per il Bari: mister Mignani richiama Simeri e manda in campo Cheddira

57' - Spunto di Belli che salta Nigro a destra, risolve in angolo Gigli. Corner senza esito per il Bari

55' - Giallo a Salvemini, che protesta per un presunto contatto irregolare fra Bianco e Salvemini. Ammonito in panchina anche il presidente dei lucani Caiata

52' - Pareggia il Potenza: cross da destra di Vecchi, palla sulla testa di Salvemini che salta in testa a Di Cesare e la tocca quanto basta per battere un Frattali non precisissimo. Potenza 1 Bari 1, a Scavone risponde Salvemini

51' - Occasione clamorosa per il Bari: lancio perfetto di Maita per Simeri, che tenuto in gioco da Nigro si trova in porta ma sbaglia il primo controllo. Ne viene fuori un destro debole che è facile preda di Marcone

50' - Duello in area fra Zenuni e Di Cesare, calcio d'angolo per il Potenza. Batti e ribatti in area biancorossa, l'arbitro ferma tutto per un fallo di mano da parte di Salvemini

47' - Punizione da destra per il Potenza con Vecchi, sponda aerea di Gigli per Salvemini che però non arriva in tempo all'appuntamento con il pallone

45' - L'arbitro Moriconi fischia l'inizio: ripartiti fra Potenza e Bari con i biancorossi in possesso

48' - Il signor Moriconi fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi. All'intervallo è Potenza 0 Bari 1 per effetto della rete siglata da Scavone al 41'. Per i lucani rigore fallito al 22' con Romero


46' - Segnalati 2' di recupero. Inserimento di Zenuni, salva tutto Maita in scivolata

43' - Risposta del Potenza con il mancino di Zampa che finisce di poco a lato

41' - Bari in vantaggio: impostazione di Simeri, giocata di Antenucci che sulla trequarti tocca in profondità per l'inserimento di Scavone, il quale a tu per tu con Marcone lo fredda con un esterno mancino all'angolo basso. Potenza 0 Bari 1 al Viviani

41' - Cross tagliato di Coccia da destra, Di Cesare spazza di testa

38' - Maita atterra Cargnelutti sull'out di sinistra; punizione per il Potenza. Sugli sviluppi del calcio da fermo Coccia spedisce alto di testa

33' - Completamente ristabilito, Scavone rientra in campo

31' - Rimane giù Scavone, che si tiene la caviglia destra. Entra in campo lo staff medico della SSC Bari

29' - Vecchi prova a fare tutto da solo, si accentra sul sinistro ma la manda a lato

26' - Antenucci ci prova dal limite ma non trova la porta. Non c'è deviazione, niente angolo

24' - Il Bari prova a reagire, ma il cross di Mazzotta per Antenucci è fuori misura

22' - Incredibile errore di Romero, che dal dischetto allarga troppo il mirino e la spara al lato del palo sulla destra di Frattali. Si salva il Bari

21' - Rigore per il Potenza: Ricci calcia sul braccio largo di Valerio Di Cesare. L'arbitro indica il dischetto e ammonisce il capitano del Bari


20' - Grande pressione del Potenza in queste fasi iniziali, il Bari fa fatica a uscire

18' - Cross tagliato di Nigro da sinistra, fa buona guardia Frattali che la fa sua con autorità

13' - Ancora Potenza in avanti con la sponda di Cargnelutti in area per Giglia, che però controlla male

10' - Protesta il Potenza per un presunto tocco di braccio di Sabbione, intervenuto male sul rilancio. Per l'arbitro non c'è rigore, solo corner per i lucani. Angolo senza esito per i padroni di casa

7' - Risposta del Potenza: palla lavorata da Romero per Salvemini, che scaglia il destro dal limite ma spedisce sopra la traversa

4' - Bari pericoloso: cross basso di Antenucci da destra su cui Simeri arriva con un secondo di ritardo

1' - L'arbitro Moriconi fischia l'inizio: partiti fra Potenza e Bari con i lucani in possesso. Bari in completo bianco con bordature e numerazione in rosso, padroni di casa in maglia rossoblù a strisce verticali, calzoncini e calzettoni blu e numerazione in bianco

Da adesso si fa sul serio. Il Bari stasera esordisce in campionato, sul campo del Potenza, per il posticipo della prima giornata della serie C girone C. Fischio d'inizio alle ore 21 allo stadio Viviani, agli ordini del signor Moriconi di Roma 2, assistito da Maninetti di Lovere e Giorgi di Legnano, con quarto ufficiale Mirabella di Napoli.

Mister Michele Mignani conferma lo stesso undici sceso nella partita persa il 21 agosto contro la Fidelis Andria al San Nicola, in coppa Italia di serie C. Panchina per Botta, sulla trequarti nel 4-3-1-2 di partenza agirà ancora Scavone alle spalle della coppia offensiva Simeri-Antenucci. A centrocampo Bianco sarà il regista davanti alla difesa, assistito da Maita e D'Errico ai suoi lati. In difesa Belli e Mazzotta giocheranno larghi, con al centro la confermata coppia Sabbione-Di Cesare. Va in panchina il recuperato celiento.

Il Potenza di mister Gallo risponde con il 4-3-3, guidato in attacco da Romero.

Le formazioni ufficiali


Potenza (4-3-3): Marcone, Coccia (c), Cargnelutti, Gigli, Nigro, Zampa, Zenuni, Ricci, Vecchi, Salvemini, Romero. A disp.: Greco, Petriccione, Sandri, Mazzeo, Baclet, Bruzzo, Volpe, Zagaria, Matino, Benegas, Sepe. All. F. Gallo

Bari (4-3-1-2): Frattali, Belli, Sabbione, Di Cesare (c), Mazzotta, Maita, Bianco, D'Errico, Scavone, Antenucci, Simeri. A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Botta, Cheddira, Lambiase, Lollo, Mane, Daddario, Fioretti, Dargenio. All. M. Mignani
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Virtus Francavilla-Bari 3-0, Mignani: «Responsabilità mia. Primo tempo regalato». Terranova: «Ora si vede il gruppo» Virtus Francavilla-Bari 3-0, Mignani: «Responsabilità mia. Primo tempo regalato». Terranova: «Ora si vede il gruppo» Il mister: «Non crocifiggiamoci, voltiamo pagina». Il difensore: «Loro con più fame, le grandi squadre escono nelle difficoltà»
Tonfo Bari, i biancorossi ne prendono tre in casa della Virtus Francavilla Tonfo Bari, i biancorossi ne prendono tre in casa della Virtus Francavilla Biancazzurri avanti nel primo tempo con Ekuban e Caporale, nella ripresa chiude i conti Ventola
Bari-Virtus Francavilla, ecco chi sono i 23 convocati Bari-Virtus Francavilla, ecco chi sono i 23 convocati Torna Di Gennaro, Marras e Scavone out. La partita in programma oggi pomeriggio alle 17.30
Verso Virtus Francavilla-Bari, D’Errico: «Vogliamo dare continuità. Tifosi? Sono fondamentali» Verso Virtus Francavilla-Bari, D’Errico: «Vogliamo dare continuità. Tifosi? Sono fondamentali» Il centrocampista: «Il mister mi chiede più fase difensiva. Tanti parlano di noi invece di pensare alle loro squadre»
SSC Bari, ecco i mini abbonamenti. Tre partite al San Nicola a prezzo scontato SSC Bari, ecco i mini abbonamenti. Tre partite al San Nicola a prezzo scontato Una settimana per la sottoscrizione. Il costo della curva nord scende sotto i 10 euro
Stanco e sprecone , ma per il Bari un punto guadagnato nel derby. E sugli spalti torna il “priscio” Stanco e sprecone , ma per il Bari un punto guadagnato nel derby. E sugli spalti torna il “priscio” Il pareggio contro il Foggia al San Nicola mantiene viva la striscia utile dei biancorossi, penalizzati da un arbitraggio inadeguato
Bari-Foggia 1-1, Mignani: «Partita equilibrata, punto guadagnato». Maita: «Il rigore? Era netto» Bari-Foggia 1-1, Mignani: «Partita equilibrata, punto guadagnato». Maita: «Il rigore? Era netto» Il mister: «Abbiamo preso goal quando rischiavamo meno». Il centrocampista: «Con questo pubblico ti senti giocatore di A»
Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori Apre Maita nel primo tempo, risponde Ferrari a metà della ripresa. Proteste biancorosse per due rigori non assegnati
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.