quarta categoria
quarta categoria
Calcio

Giornata della disabilità, il progetto "Quarta categoria" vince il premio Uefa. Anche Bari protagonista

La nostra città è rappresentata dalla Asd Vinci con noi, rappresentata dalla presidente Stefania Agata D’Elia

Oggi è la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita nel 1981 dall'Onu per promuovere una più ampia e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e promuovere la rimozione di tutte le barriere che ne ostacolano lo sviluppo per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

La divisione Calcio paraolimpico e sperimentale si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento Uefa "Best disability football initiative" nei Grassroots awards per il progetto "Quarta categoria", miglior progetto europeo sulla disabilità dedicato allo sviluppo del calcio inclusivo, un progetto a carattere nazionale che intende il calcio come uno strumento di costante inclusione, aggregazione e condivisione, aperto a tutti, che mira a massimizzare la pratica sportiva per persone con disabilità.

In tale progetto la Asd Vinci con noi di Bari gioca da sempre un ruolo di primissimo piano, anche grazie al contributo della presidente Stefania Agata D'Elia, dal luglio scorso eletta al consiglio direttivo della Dcps (Divisione calcio paralimpico e sperimentale) in rappresentanza delle società affiliate, per portare la voce di tutte le squadre affiliate ai massimi organi di gestione.

«La credibilità si conquista non solo con ciò che si realizza ma anche con quello che si è in grado di sognare e il miglior augurio che si possa fare, per una società senza barriere, è che sia un giorno all'anno per tutto l'anno», commenta la SSC Bari.
  • Disabilità
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Verso Avellino-Bari, Mignani: «L’affronteremo con la massima tensione. Sintetico? Non è un problema» Verso Avellino-Bari, Mignani: «L’affronteremo con la massima tensione. Sintetico? Non è un problema» Il mister all’antivigilia: «I punti sono tutti importanti, lunedì saremo pronti. Polito? Mi ha scelto lui, devo ripagarlo sul campo»
SSC Bari, Paponi: «Qui sto bene, è la mia rinascita. Voglio portare la squadra in B» SSC Bari, Paponi: «Qui sto bene, è la mia rinascita. Voglio portare la squadra in B» L’attaccante biancorosso: «Siamo tutti titolari, lavoriamo per sfruttare le occasioni. Ad Avellino andremo per vincere»
Serenità, equilibrio e qualità: il Bari torna a correre. Ora il mese della verità Serenità, equilibrio e qualità: il Bari torna a correre. Ora il mese della verità La vittoria sul Latina conferma i biancorossi nelle individualità e nell’idea di gioco. Ma si può ancora migliorare tanto
Bari-Latina 3-1, Mignani: «Temevo questa partita, i risultati danno serenità» Bari-Latina 3-1, Mignani: «Temevo questa partita, i risultati danno serenità» Il mister: «Serve equilibrio, all’interno e all’esterno». Mazzotta: «Troppi errori in costruzione». Di Donato: «Biancorossi squadra “maliziosa”»
Antenucci-Paponi-Marras, il Bari cala il tris: Latina ko 3-1 al San Nicola Antenucci-Paponi-Marras, il Bari cala il tris: Latina ko 3-1 al San Nicola Terza vittoria di fila per i biancorossi, che si confermano al primo posto e mettono pressione alle inseguitrici
Verso Bari-Latina, Mignani: «Non è partita scontata. Diffide? Non faccio calcoli» Verso Bari-Latina, Mignani: «Non è partita scontata. Diffide? Non faccio calcoli» Il tecnico biancorosso: «Dobbiamo avere fame, i punti sono troppo importanti. Gli altri parlano di noi, rispondiamo con i fatti»
SSC Bari, Antenucci: «Orgoglioso di essere entrato nella storia del club, ma l’obiettivo è vincere» SSC Bari, Antenucci: «Orgoglioso di essere entrato nella storia del club, ma l’obiettivo è vincere» Il bomber biancorosso: «Un buon momento per noi, le parole del mister fanno piacere. Sfogo dell’anno scorso? Ho sbagliato»
Un derby per scacciare i fantasmi. Il Bari vince e torna a convincere Un derby per scacciare i fantasmi. Il Bari vince e torna a convincere La vittoria di Andria ripropone i biancorossi nella miglior versione. Si rivedono D’Errico e Botta, Paponi vero bomber
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.