Franco Ghirelli
Franco Ghirelli
Calcio

Consiglio Figc, Ghirelli insiste: «La Serie C non può tornare a giocare»

Il presidente della Lega pro: «I medici sociali ci hanno detto di sospendere, non potevamo ignorarli»

Elezioni Regionali 2020
«Devo parlare il linguaggio della verità: quello che è uscito dal consiglio federale non mi soddisfa per nulla». Lo ha detto Franco Ghirelli, presidente della Lega pro, al termine del consiglio Figc che ha stabilito la normale ripresa dei campionati professionistici, bocciando quanto stabilito dall'assemblea di Lega pro, vale a dire la sospensione del torneo di serie C e l'attribuzione della promozione per la quarta squadra con il criterio della media punti. Soluzione che, di fatto, avrebbe premiato il Carpi e non il Bari, favorevole alla ripresa della stagione e alla disputa dei playoff.

«La serie C ha una sua evidente specificità nel campo professionistico, altrimenti non si capirebbe perché ci sono A, B e appunto serie C - rincara la dose Ghirelli. Noi non siamo in grado di tornare a giocare, ce lo hanno detto anche i sessanta medici sociali, dovevamo fare gli ipocriti e non parlare il linguaggio della verità? Il calcio va veramente riformato nella sua cultura. Noi non siamo in grado di assicurare la certezza delle misure per salvaguardare la salute. Quello che si sa del nuovo protocollo ci porta a dire che sarà ancora più dura per i nostri club. Mi auguro che io abbia torto rispetto alla situazione».

Il presidente della Lega pro annuncia: «Discuterò ancora una volta con i presidenti con la stessa chiarezza con cui l'ho fatto da sempre. Poi qualcuno può andare a sollecitare scrivendo lettere per giocare i playoff. Playoff e play out si potrebbero disputare? Abbiamo votato alla luce del sole, né torneremo a discutere. Io non voglio sfidare nessuno, non c'è una lotta di potere, almeno per me conta solo la Serie C, i valori del calcio e al primo posto c'è la salute. La mia intenzione è di proteggere gli interessi di tutti i club, valgono gli interessi generali e non quelli di qualcuno», conclude Ghirelli.
  • serie c
Altri contenuti a tema
Playoff serie C, passa anche la Ternana. Ecco il tabellone del secondo turno Playoff serie C, passa anche la Ternana. Ecco il tabellone del secondo turno Agli umbri basta lo 0-0 con l'Avellino per avanzare alla fase successiva. Il 5 luglio di nuovo in campo
Playoff serie C, passano Padova, Catania, Novara e Catanzaro. Fuori il Francavilla Playoff serie C, passano Padova, Catania, Novara e Catanzaro. Fuori il Francavilla Promosse a tavolino per "walkover" anche Siena e Triestina. Alle 20:30 di oggi Ternana-Avellino
Playoff serie C, sono quattro le squadre che rinunciano Playoff serie C, sono quattro le squadre che rinunciano Hanno detto no Arezzo, Modena, Piacenza e Pontedera. Vibonese e Pro Patria non accettano il ripescaggio
Serie C, c'è il calendario playoff. Bari in campo il 13 luglio Serie C, c'è il calendario playoff. Bari in campo il 13 luglio I biancorossi entrano in gara dalla seconda fase nazionale, che coincide con i quarti di finale
Playoff serie C, niente campo neutro per le final four. L'algoritmo premierebbe la Reggiana sul Bari Playoff serie C, niente campo neutro per le final four. L'algoritmo premierebbe la Reggiana sul Bari Biancorossi che giocherebbero (da metà luglio) sempre in casa tranne che con gli emiliani, promossi se venissero interrotti o non disputati gli spareggi
Lega pro, ecco le date dei playoff: si inizia il 1 luglio, finale il 22 Lega pro, ecco le date dei playoff: si inizia il 1 luglio, finale il 22 Il 27 giugno l'ultimo atto della coppa Italia. Ghirelli: «Responsabilità di questo percorso è mia»
Serie C, ora è ufficiale: playoff al via dal 5 luglio. Ecco l'algoritmo Serie C, ora è ufficiale: playoff al via dal 5 luglio. Ecco l'algoritmo Ancora da stabilire le modalità per la disputa delle partite di spareggio per la promozione
La SSC Bari esulta per la disputa dei playoff, Scala: «Sarà nostro mondiale» La SSC Bari esulta per la disputa dei playoff, Scala: «Sarà nostro mondiale» Il direttore sportivo dei biancorossi: «Molte incognite e difficoltà, ci prepareremo al meglio. Ce la giocheremo sul campo»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.