vincenzo vivarini
vincenzo vivarini
Calcio

Bari-Ternana 1-1, Vivarini: «Ai playoff si soffre». Di Cesare: «Alla vigilia avevo paura»

Il mister analizza così la partita: «L'avevamo preparata diversamente, bravi a tenere duro». Il capitano: «Chiedo scusa a Ferrante»

Elezioni Regionali 2020
«Avevamo messo in preventivo il fatto di poter soffrire. Se non sai reggere l'urto degli avversari fai fatica, perché incontri squadre attrezzate, con individualità importanti. Furlan, Partipilo, Vantaggiato, Mammarella: ci hanno tutti messo in difficoltà, sono giocatori di grande qualità». Questo è il commento a caldo di mister Vincenzo Vivarini dopo il pari 1-1 con la Ternana che promuove il suo Bari alle semifinali playoff di serie C.

«L'avevamo preparata diversamente, cercando di giocare molto di più la palla, gestendola meglio - continua Vivarini ai canali ufficiali del club. Lo abbiamo fatto a sprazzi; in alcuni momenti bene, in altri invece abbiamo forzato troppo il gioco, cercando le giocate più difficili. Per questo non abbiamo avuto in mano il pallino del gioco, ed è un problema. Però sono contento, se la squadra dimostra anche questa capacità di soffrire si può arrivare bene alla fine».

Per il tecnico dei biancorossi «Abbiamo preso goal su un gran tiro di Vantaggiato, siamo mancati sulla copertura della seconda palla. A parte un altro tiro di Vantaggiato siamo stati attenti a concedere poco, ma sulle fasce siamo stato sollecitati molto e abbiamo sofferto tanto in fase difensiva. Va bene così, l'importante è rompere il ghiaccio e passare il turno; dopo quattro mesi senza giocare ho visto la squadra che all'inizio voleva fare quello che avevamo provato, ma la tensione era alta e la palla scottava. Non siamo stati straripanti come potevamo. Questa partita può darci qualcosa in più, ci dobbiamo preparare bene per venerdì».

Sulla Carrarese, prossimo avversario del Bari, Vivarini aggiunge: «Squadra con un allenatore bravo e giocatori adatti a queste partite, come la Ternana. Lì ci saranno Maccarone e altri, adesso studieremo e vedremo come affrontarli venerdì».
valerio di cesare

Il capitano Valerio Di Cesare commenta così ai canali ufficiali del club: «Sapevamo che sarebbe stata difficilissima, loro avevano qualità per vincere il campionato. Abbiamo fatto subito goal, poi siamo stati sfortunati in occasione del pareggio perché Costa l'ha rinviata ed è andata a finire sui piedi di Vantaggiato, che ha fatto un gran goal da fuori. Da lì è stato normale soffrire: anche se erano in dieci la posta in palio e la tensione erano altissime. Io sono felice, la partita era molto difficile; non mi vergogno a dire che prima della partita c'era tensione, quasi paura. Dopo quattro mesi era difficile, non conoscevamo la nostra condizione e di fronte avevamo una squadra con quattro partite già disputate. La Carrarese è un'altra grande squadra, ma ci penseremo dopo; ora conta riposare e recuperare. Vorrei chiedere scusa a Ferrante, ha avuto un brutto infortunio; io volevo prendere la palla, non mi sono accorto di averlo colpito. Dispiace perché è un grande giocatore, spero non sia nulla di grave».
  • ssc bari
  • Vincenzo Vivarini
Altri contenuti a tema
SSC Bari, il monito del tifo organizzato: «Serve programmazione» SSC Bari, il monito del tifo organizzato: «Serve programmazione» All'esterno dello stadio San Nicola è apparso uno striscione con un messaggio chiaro dei Re David
SSC Bari, Laribi ai saluti: «C'è amarezza, qui sono stato a casa» SSC Bari, Laribi ai saluti: «C'è amarezza, qui sono stato a casa» Il trequartista lascia un messaggio su Instagram: «Questa piazza ha creduto in me, cercavamo rivincite»
SSC Bari, tegola Simeri: infrazione del metatarso e interessamento dei legamenti SSC Bari, tegola Simeri: infrazione del metatarso e interessamento dei legamenti Gli esami strumentali sul calciatore biancorosso hanno evidenziato gli esiti del trauma distorsivo alla caviglia
SSC Bari, Di Cesare: «Delusione brucerà anche fra 10 anni». Simeri: «Sogno spezzato dopo 4'» SSC Bari, Di Cesare: «Delusione brucerà anche fra 10 anni». Simeri: «Sogno spezzato dopo 4'» Il capitano: «Con i tifosi a sostenerci sarebbe stato diverso». L'attaccante: «Il calcio oggi dà, domani toglie»
SSC Bari, Antenucci sui social: «Grande delusione, ma si riparte con ancora più carica» SSC Bari, Antenucci sui social: «Grande delusione, ma si riparte con ancora più carica» Il bomber dei biancorossi affida a Instagram il suo pensiero: «Sono arrivato qui con entusiasmo, sono certo di aver fatto la cosa giusta»
SSC Bari, la lettera di De Laurentiis ai tifosi: «Vostra delusione è la mia» SSC Bari, la lettera di De Laurentiis ai tifosi: «Vostra delusione è la mia» Il presidente all'indomani della sconfitta in finale playoff: «Siamo pronti a ripartire per inseguire il nostro sogno»
SSC Bari, tegola Simeri: previsti esami strumentali alla caviglia SSC Bari, tegola Simeri: previsti esami strumentali alla caviglia L'attaccante biancorosso è uscito dopo 7' dalla finale playoff per infortunio
Per il Bari una stagione di occasioni perse, ora imparare dagli errori diventa un obbligo Per il Bari una stagione di occasioni perse, ora imparare dagli errori diventa un obbligo In serie B va la Reggiana, dopo una finale dominata. Biancorossi che devono ripartire per programmare il futuro
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.