World Press Photo Bari
World Press Photo Bari
Eventi e cultura

World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura

Fotografi, famiglie e studenti hanno affollato lo spazio espositivo per ammirare i 159 scatti

Grande successo per World Press Photo Bari 2021, la mostra di fotogiornalismo più importante del mondo che, giunta alla sua ottava edizione nel capoluogo pugliese, ha conquistato un nuovo record nel primo fine settimana di apertura al pubblico: sono state più di 3mila le persone che, da giovedì a domenica, hanno visitato l'esibizione allestita nella prestigiosa cornice del teatro Margherita e inaugurata lo scorso 14 ottobre.

Fotografi professionisti e amatoriali, famiglie, studenti e gruppi hanno affollato l'ampio spazio espositivo – nel pieno rispetto della normativa anti Covi19 – per ammirare i 159 scatti dei fotografi vincitori della 64° edizione di World Press Photo, divisi in otto sezioni: Contemporary Issues, Environment, General News, Long-Term Projects, Nature, Portraits, Sports, Spot News.

La mostra, che resterà aperta al pubblico fino al prossimo 14 novembre, è organizzata da CIME, realtà pugliese tra i maggiori partner europei della Fondazione World Press Photo di Amsterdam e attiva da diversi anni nell'organizzazione di eventi.
"Siamo orgogliosi di aver raggiunto questo nuovo, importante, risultato con World Press Photo Bari – è il commento di Vito Cramarossa, direttore di CIME – Record che rappresenta una conferma del grande interesse che questa esibizione suscita nella comunità, ma rende anche evidente come la città abbia voglia di tornare finalmente alla normalità e a partecipare agli eventi pubblici e culturali. Dopo mesi di lockdown che ci ha costretti ad un duro isolamento – prosegue – eventi come questo permettono di conciliare la voglia di vivere esperienze culturalmente stimolanti con quella di tornare ad approfondire, attraverso le immagini e le storie, le tematiche che unisco l'intera umanità".
  • Bari
  • world press photo
Altri contenuti a tema
Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi I due hanno cercato di impedire l'ingresso dei carabinieri nell'abitazione chiamando subito il legale di fiducia
Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà I lavori interesseranno circa 80 esemplari molto grandi che richiedono un'attenzione particolare. Gli interventi dureranno tutto il mese di dicembre
Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne L'episodio risale al 2015. L'uomo esplose colpi di pistola durante una festa privata in una villa ad Altamura
Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Il virus continua a circolare in maniera contenuta
Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Protesta davanti al Kursaal Santalucia, chiesto un incontro con il governatore Emiliano
La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali Fondamentale per la cura per molte forme di leucemie, linfomi ed altre malattie del sangue
Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gli agenti della Polizia locale hanno sequestrato il locale ubicato nel quartiere Libertà
Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Il rettore Antonello Garzoni: "Il futuro che ci attende si scrive ora".
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.