Leo adisu JPG
Leo adisu JPG
Attualità

Università, un protocollo per rendere le città accoglienti e sostenibili

Siglato l'accordo tra Regione, Adisu, università e comuni pugliesi. Leo: "Pieno diritto di cittadinanza agli studenti"

È stato firmato questa mattina il protocollo d'intesa relativo al progetto "Puglia regione universitaria: studiare e vivere in città accoglienti e sostenibili. Il documento è stato firmato da Sebastiano Leo, assessore regionale all'Istruzione, da Alessandro Cataldo, Presidente ADISU Puglia, Stefano Bronzini Rettore di Uniba, Francesco Cupertino Rettore di Poliba, Alberto Basset delegato Unisal, Valerio Sebastiano delegato UniFg, Eugenio Di Sciascio, ViceSindaco Comune di Bari, Carlo Salvemini, Sindaco Comune di Lecce, Franco Landella, Sindaco di Foggia e Daniela Cinquepalmi, Assessore Istruzione Comune di Taranto.

"Con la firma di oggi segniamo l'avvio di un percorso interistituzionale congiunto e partecipato finalizzato a chi sceglie di studiare negli atenei pugliesi un pieno diritto di cittadinanza, quale aspetto imprescindibile del diritto allo studio – ha dichiarato l'assessore Leo -. La scelta di un percorso di studio universitario passa anche per la scelta di una città dove studiare e vivere, è assolutamente indispensabile costruire sinergie e progettualità tra sistema urbano e sistema universitario. Da qui l'idea del Protocollo d'intesa che metterà insieme Regione, ADISU, Università, i Comuni delle principali città universitarie della Puglia, associazioni studentesche per costruire iniziative, politiche e interventi per migliorare il rapporto università e città in tema di Diritto allo Studio."

Il Progetto "Puglia universitaria" assegna ad ogni Ateneo pugliese l'approfondimento di uno dei seguenti temi collegati al rapporto tra città e università : dalle attrezzature universitarie e del diritto allo studio come occasione di rigenerazione urbana al ruolo del sistema universitario nelle politiche culturali urbane e nelle politiche giovanili. Focus anche sulle Agende di Sostenibilità Universitaria Urbana con particolare riferimento ai temi della mobilità e dell'efficienza energetica e sull'Innovazione dell'offerta di servizi per il Diritto allo Studio (per l'inclusione e benessere sociale).
La Regione Puglia ha individuato Adisu Puglia come soggetto attuatore che si avvarrà della consulenza scientifica di URBAN@IT-Centro Nazionale di studi per le politiche urbane quale soggetto coordinatore scientifico del progetto sotto la guida dei prof. Alessandro Balducci, Valentino Castellani, Valeria Fedeli e Nicola Martinelli.

Al fine di realizzare gli approfondimenti tematici saranno attivati, assegni di ricerca e borse di studio presso ciascuna Università, tirocini presso le municipalità delle città universitarie e l'ADISU. Grande importanza nel percorso riveste, inoltre, l'istituzione di un Forum con gli stakeholders: organizzazione studentesche, forze economiche e sociali, gestori dei servizi urbani, associazionismo culturale, per una progettazione degli interventi il più possibile partecipata e condivisa.
  • Regione Puglia
  • Università
  • adisu puglia
Altri contenuti a tema
Gelate in Puglia e provincia di Bari, chiesto lo stato di calamità Gelate in Puglia e provincia di Bari, chiesto lo stato di calamità L'iniziativa del consigliere di "CON Emiliano" Giuseppe Tupputi porta anche la firma del capogruppo Gianfranco Lopane
Puglia verso la conferma della zona rossa: indice di contagio all'1.06 Puglia verso la conferma della zona rossa: indice di contagio all'1.06 Il Governo ridisegnerà la mappa della penisola a partire da questa sera
Contributi per gli affitti, dalla Regione Puglia altri 5 milioni di euro Contributi per gli affitti, dalla Regione Puglia altri 5 milioni di euro L'assessore Maraschio: "Necessario adottare ogni misura utile ad affrontare le difficoltà della comunità"
Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Il decreto del governo Draghi stabilisce la sospensione non retribuita o lo svolgimento di altri compiti per gli operatori che hanno rifiutato il vaccino
Covid, il 4,99% della popolazione pugliese ha contratto il virus Covid, il 4,99% della popolazione pugliese ha contratto il virus Il bilancio ad un anno dall'inizio della pandemia
Polemica sugli assorbenti in Puglia, la Regione chiarisce: «Si possono acquistare dopo le 18» Polemica sugli assorbenti in Puglia, la Regione chiarisce: «Si possono acquistare dopo le 18» La denuncia di una studentessa della provincia di Lecce aveva sottolineato l'incongruenza presente all'interno dell'ultima ordinanza
Nasce l'associazione ristorazione Puglia: "Dl Sostegni inadeguato" Nasce l'associazione ristorazione Puglia: "Dl Sostegni inadeguato" L'associazione ha già raggiunto, in pochissimo tempo, all'incirca cento adesioni da tutta la Regione di professionisti del settore.
La Puglia piange Benedetto Colaiemma, primo presidente Anaci La Puglia piange Benedetto Colaiemma, primo presidente Anaci Se ne va a causa del Covid, per oltre vent'anni è stato a capo della sezione provinciale di Bari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.