molo san nicola
molo san nicola
Cronaca

Ubriaco al volante scende dall'auto per comprare birra sul molo San Nicola: scattano multa e denuncia

Controlli anti-Covid della polizia locale anche in settimana in locali della movida, parrucchieri e supermercati

Lente d'ingrandimento della polizia locale di Bari puntata sulla zona molo San Nicola, dove oltre a tenere d'occhio il fenomeno dei parcheggaitori abusivi, nella serata di mercoledì scorso gli agenti hanno proceduto a denunciare penalmente un automobilista barese che guidava in stato di ebbrezza.

L'individuo, in un luogo affollato, dopo aver parcheggiato, incurante dell'alt intimato dagli agenti e senza indossare dpi, era fermamente intenzionato a "mettersi in coda" per acquistare altre birre. Oltre al reato di guida in stato di ebbrezza, gli è stata contestata una sanzione di 400 euro per lil mancato rispetto delle norme Covid.

La polizia locale ha, inoltre, elevato diverse sanzioni a carico di titolari e clienti di pubblici esercizi siti nelle zone della movida. Gli agenti della polizia locale hanno, inoltre, ispezionato e sanzionato anche alcuni parrucchieri da uomo e cassieri di supermercati che, nonostante l'emergenza sanitaria, in spregio alle vigenti norme, continuano a servire i propri clienti senza mascherina.
  • Molo San Nicola
  • polizia locale
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Bari, Coronavirus alla "Duca d'Aosta". Sanificazione e classe in quarantena Bari, Coronavirus alla "Duca d'Aosta". Sanificazione e classe in quarantena Alunni e docenti a casa su comunicazione della Asl, domani chiusura per provvedere ad igienizzare i luoghi interessati
Casamassima, nel weekend ingressi contingentati al parco commerciale: 2.500 persone limite massimo Casamassima, nel weekend ingressi contingentati al parco commerciale: 2.500 persone limite massimo Il sindaco Giuseppe Nitti: «CI saranno controlli, in caso di assembramenti gli inadempienti e il negozio saranno multati»
Covid in provincia di Bari, a Triggiano 90 casi. Stop alle manifestazioni pubbliche Covid in provincia di Bari, a Triggiano 90 casi. Stop alle manifestazioni pubbliche Il sindaco ha vietato anche le assemblee di condominio e chiuso le biblioteche. La situazione negli altri comuni
Covid, rinviato il concorsone per le assunzioni in Arpal Puglia Covid, rinviato il concorsone per le assunzioni in Arpal Puglia La decisione del commissario Massimo Cassano. In ballo 181 posti a tempo determinato e 948 indeterminati
Covid, positivo il ministro Boccia: «Sono asintomatico» Covid, positivo il ministro Boccia: «Sono asintomatico» Il rappresentante pugliese del governo: «In isolamento già da giorni. Siate prudenti»
Focolaio in Rssa di Triggiano, Asl Bari: «Sono 90 i positivi» Focolaio in Rssa di Triggiano, Asl Bari: «Sono 90 i positivi» Si contano 71 contagi tra i pazienti e 19 tra gli operatori, rimodulata la struttura isolando i casi
Emergenza Covid, continuano a salire i casi in Puglia. Oggi sono 590 Emergenza Covid, continuano a salire i casi in Puglia. Oggi sono 590 Registrato anche un decesso in provincia di Taranto. Sono 5.253 i test effettuati e la provincia di Bari resta la più colpita
Bari, alcuni frati positivi al Coronavirus. Chiusa la chiesa dei Carmelitani Bari, alcuni frati positivi al Coronavirus. Chiusa la chiesa dei Carmelitani La struttura al quartiere Libertà recava stamattina un cartello di avviso, non noto quando riaprirà
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.