Traghetto in fiamme
Traghetto in fiamme
Cronaca

Traghetto italiano in fiamme, gli aggiornamenti della Guardia Costiera

Ci sarebbero ancora 12 passeggeri dispersi. In partenza da Bari una unità disinquinante della flotta Castalia

Dopo l'incendio che ha colpito il traghetto partito da Igoumenitsa e diretto a Brindisi con 290 persone a bordo, si cercherebbero ancora 12 passeggeri dispersi. A confermare la notizia, come riporta l'emittente greca Skai, è stato il ministro della Navigazione della Grecia Yiannis Plakiotakis.

Intanto a bordo del traghetto le fiamme sono "sotto controllo", riportano dall'azienda, mentre la Guardia Costiera italiana sta supportando le operazioni di monitoraggio ambientale.

«Proseguono le attività di soccorso al traghetto Olimpia sotto il coordinamento delle Autorità greche - riferiscono dalla Guardia Costiera - Dopo l'evacuazione di questa mattina (ieri, ndr), sono state individuate altre 5 persone a bordo, in corso di recupero da parte dei rimorchiatori rimasti in zona per estinguere l'incendio.

La compagnia armatrice ha individuato una società per l'invio in zona di mezzi specializzati che contribuiranno allo spegnimento dell'incendio e avvieranno le operazioni di rimorchio dell'unità nel porto che verrà individuato dalle competenti Autorità straniere.



L'Italia continua a supportare la Grecia e l'Albania nella protezione ambientale, non solo con le attività di ricognizione aerea partite già nelle prime ore di questa mattina ad opera del velivolo ATR42 "MANTA" della Guardia Costiera italiana.

Infatti, in queste ore è partita da Catania anche Nave Diciotti della Guardia Costiera italiana per partecipare alle operazioni di spegnimento dell'incendio e di contenimento di eventuali inquinamenti in mare.

A supporto delle attività di protezione ambientale e antincendio, partirà da Bari, diretta in zona, anche una unità disinquinante della flotta Castalia che opera per conto del Ministero della Transizione Ecologica».
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Acquascooter a tutta velocità tra i frangiflutti del lungomare di Bari, multa da 4mila euro Acquascooter a tutta velocità tra i frangiflutti del lungomare di Bari, multa da 4mila euro La guardia costiera ha intercettato il responsabile: si tratta di un 32enne. Scatta la sospensione del mezzo
Pesce senza etichetta e mal conservato destinato ad un ristorante, sequestro e multa da 3mila euro Pesce senza etichetta e mal conservato destinato ad un ristorante, sequestro e multa da 3mila euro La sanzione elevata a carico del titolare dell'attività
Navigazione illegale degli acquascooter, via alla sospensione delle patenti Navigazione illegale degli acquascooter, via alla sospensione delle patenti L'iniziativa nata a contrasto della presenza di moto d’acqua nelle acque di balneazione
Affonda rimorchiatore a largo di Bari, cinque morti. La procura apre un'inchiesta Affonda rimorchiatore a largo di Bari, cinque morti. La procura apre un'inchiesta Sono quattro i corpi recuperati, l'altro è stato individuato. Solamente il comandante è stato portato in salvo
Capitaneria di porto, 318 persone salvate nel 2021 Capitaneria di porto, 318 persone salvate nel 2021 Il bilancio della Stazione satellitare italiana COSPAS-SARSAT
Pescatori di frodo a Monopoli, multa e attrezzature sequestrate Pescatori di frodo a Monopoli, multa e attrezzature sequestrate Avevano equipaggiato la propria barca (una lancia di colore blu) con diverse attrezzature da pesca professionale
Pala meccanica abusiva in azione a Monopoli, stop della guardia costiera Pala meccanica abusiva in azione a Monopoli, stop della guardia costiera Tali interventi, quando consentiti, devono essere effettuati con modalità che salvaguardino la schiusa delle uova del fratino
Vasca idromassaggio vista mare in area a vincolo paesaggistico, scatta il sequestro Vasca idromassaggio vista mare in area a vincolo paesaggistico, scatta il sequestro Il proprietario di una villa aveva incaricato una ditta di eseguire i lavori ricadente anche nei trenta metri dal confine con il demanio
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.