polizia di stato
polizia di stato
Cronaca

Stalkerizza il suo ex datore di lavoro, arrestata in provincia di Bari

La donna dal 2010 aveva messo in atto pesanti condotte persecutorie, fatte di pedinamenti e inseguimenti anche a carico della moglie dell'uomo e della figlia

I poliziotti del commissariato di polizia di Stato di Putignano hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare, degli arresti domiciliari, per atti persecutori a carico di una donna di Locorotondo che perseguitava il suo datore di lavoro.

A seguito di una querela presentata nel mese scorso da un uomo di Putignano, vittima di condotte persecutorie poste in essere dal 2010 ad oggi nei suoi confronti da una sua temporanea dipendente, gli investigatori del Commissariato hanno acquisito ogni elemento utile a ricostruire i fatti. Un lungo periodo caratterizzato da continue condotte moleste e morbose, pedinamenti ed inseguimenti in danno al denunciante e di sua moglie da parte della 'stalker', che in alcuni casi non ha risparmiato l'ambito scolastico della figlia minore, creando una vera e propria persecuzione familiare.

Alla luce delle risultanze emerse dai numerosi atti d'indagine raccolti dalla polizia di Stato, tra cui testimonianze e referti medici, il G.I.P. del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha disposto la misura cautelare personale degli arresti domiciliari con divieto di ogni forma di comunicazione con la famiglia della vittima a carico della 'stalker'.

Gli agenti del commissariato hanno immediatamente rintracciato la donna e notificato ed eseguito il provvedimento restrittivo presso il suo domicilio a Locorotondo.
  • Arresto
  • Polizia di Stato
  • Violenza
Altri contenuti a tema
Bimbo morto a Bari: «Nessun elemento che colleghi episodio a giochi online» Bimbo morto a Bari: «Nessun elemento che colleghi episodio a giochi online» Lo ha dichiarato il procuratore minorile De Salvatori, intanto sono stati sequestrati tutti i dispositivi elettronici presenti in casa
Tragedia a Bari, bambino di 9 anni trovato morto in casa Tragedia a Bari, bambino di 9 anni trovato morto in casa È successo al quartiere san Girolamo, a dare l'allarme i genitori
Bari, in giro su una moto rubata con un coltello. Arrestato 20enne Bari, in giro su una moto rubata con un coltello. Arrestato 20enne Con lui un 16enne che è stato denunciato in stato di libertà. Diversi i reati contestati ai due
Bari, in 10 in un circolo a giocare a carte senza mascherine, multati Bari, in 10 in un circolo a giocare a carte senza mascherine, multati Continuano i controlli della polizia di Stato in merito al rispetto delle norme anti-Covid
Armi da guerra e droga in un deposito a Bari, 3 arresti Armi da guerra e droga in un deposito a Bari, 3 arresti In un locale di uno di loro trovato arsenale, oltre a circa 45 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, hashish e marijuana
Picchia la moglie davanti ai figli minori, in carcere 35enne a Monopoli Picchia la moglie davanti ai figli minori, in carcere 35enne a Monopoli L'uomo si comportava in modo violento con la donna da 6 anni, i carabinieri intervenuti grazie alla denuncia della vittima
Spaccio di droga a Bari, denunciati 3 giovani al Libertà, tra cui un minore Spaccio di droga a Bari, denunciati 3 giovani al Libertà, tra cui un minore In centro un 59enne è stato fermato con indosso un coltello con apertura a scatto, mentre al San Paolo fermati due pregiudicati
Incendia l'auto dell'ex fidanzata, arrestato 40enne a Cassano delle Murge Incendia l'auto dell'ex fidanzata, arrestato 40enne a Cassano delle Murge L'uomo si è reso responsabile anche di molestie psicologiche, pedinamenti, minacce e maltrattamenti nei confronti della donna
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.