La piscina dello Stadio del nuoto
La piscina dello Stadio del nuoto
Servizi sociali

Sport mezzo di inclusione sociale, via ai corsi gratuiti allo Stadio del Nuoto di Bari

Destinatari sono bambini, giovani, adulti con disabilità, precedenza a chi ha un reddito Isee più basso. Come iscriversi

Quaranta corsi di nuoto gratuiti per disabili, adulti o ragazzi. È il progetto pensato dalla Waterpolo Bari in collaborazione con il Comune di Bari e l'associazione Aliante polisport onlus, al fine di incentivare la pratica dell'attività natatoria da parte dei portatori di handicap, attraverso la partecipazione ai corsi pomeridiani e mattutini di nuoto, curati da personale specializzato allo Stadio del Nuoto, nel semestre Gennaio/Giugno 2020.

L'accesso è subordinato alla idoneità alla pratica sportiva natatoria, da accertare a mezzo di preventiva visita medico-specialistica. Avranno priorità i disabili che versano in condizioni di disagio per questo motivo sarà necessario presentare la certificazione ISEE al momento dell'iscrizione. Le istanze dovranno essere presentate alla segreteria dello Stadio del Nuoto dal giorno 16 dicembre fino al giorno 23 dicembre. I corsi partiranno a gennaio 2020.

«Lo sport deve essere realmente inclusivo e noi dobbiamo fare tutto il possibile per renderlo accessibile soprattutto a chi ha delle difficoltà - sottolinea l'assessore Pietro Petruzzelli - Per ora finanziamo 40 corsi, che si aggiungono a quelli già previsti ma stiamo cercando di trovare altri fondi per permettere a più persone di fare un'attivita sportiva che dia benessere non solo fisico ma soprattutto sociale».
  • Welfare
  • stadio del nuoto di bari
  • piscina
Altri contenuti a tema
Unità di strada "Care for people", il calendario delle uscite fino al 2 febbraio Unità di strada "Care for people", il calendario delle uscite fino al 2 febbraio Previsti interventi in tutte le zone più sensibili della città, dal centro alla periferia
Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Fondi per oltre 1 milione Bottalico: «Strategia che prende in considerazione non il bisogno immediato ma la presa in carico collettiva»
Pallanuoto, oggi l'esordio in campionato per la Waterpolo Bari Pallanuoto, oggi l'esordio in campionato per la Waterpolo Bari Appuntamento alle 15 allo Stadio del nuoto per la partita contro Jesina
Integrazione di Rom, Sinti e Caminanti, Bari riferimento per altre 7 città metropolitane Integrazione di Rom, Sinti e Caminanti, Bari riferimento per altre 7 città metropolitane L'assessore Bottalico: “Riprendiamo un percorso che è iniziato circa due anni fa e non si è mai interrotto”
Bari, il bilancio della attività welfare nel mese di dicembre Bari, il bilancio della attività welfare nel mese di dicembre Mense, docce e assistenza ai bisognosi. Bottalico: «Grazie alla rete siamo gestiamo tutte le situazioni di emergenza»
Cento pacchi di beni alimentari donati ai bisognosi a Natale grazie a "Nutri-Amo" Cento pacchi di beni alimentari donati ai bisognosi a Natale grazie a "Nutri-Amo" Il progetto è promosso dall’associazione Mama Happy - centro servizi famiglie accoglienti e finanziato dall’assessorato al Welfare comunale
Bari, anche nelle giornate di festa assicurati presidi sociali e mense Bari, anche nelle giornate di festa assicurati presidi sociali e mense Il calendario completo delle attività benefiche durante il periodo natalizio
Sport, cultura, teatro e gastronomia per educare i giovani a Bari Sport, cultura, teatro e gastronomia per educare i giovani a Bari Al via il 12 gennaio il progetto "Costruendo Futuro" del comitato Aics, Bottalico: «Approccio in grado di offrire l’opportunità di esprimere talenti diversi»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.